Il grande confronto del riscaldatore


Gli edifici moderni hanno molte opzioni per riscaldarli. In questo articolo troverai una panoramica completa delle forme comuni di riscaldamento e informazioni sull'ecologia, i costi energetici e i possibili svantaggi.

Combustibili fossili

I riscaldatori alimentati da combustibili fossili sono ancora i tipi di riscaldamento più utilizzati in Germania. Tuttavia, sono anche i più non ecologici: consumano risorse limitate che sono già scarsamente disponibili e producono molta CO2 e sono anche responsabili di un sacco di inquinamento atmosferico.

Dal punto di vista dei costi di riscaldamento, i riscaldatori a combustibile fossile si trovano a metà strada tra i riscaldatori a biomassa molto favorevoli e i costosi riscaldatori elettrici. Tuttavia, questo è solo il prezzo ancora molto basso del petrolio e del gas, ma non del consumo.

olio combustibile

Le caldaie a nafta dal design moderno funzionano solo nella gamma di bassa temperatura (NT). L'efficienza dei cosiddetti bruciatori blu in relazione alla tecnologia di condensazione è già molto alta oggi, le emissioni nelle caldaie moderne sono state notevolmente ridotte negli ultimi anni.

riscaldamento a gas

Le caldaie a gas e le caldaie a gas a condensazione sono leggermente più efficienti rispetto ai riscaldatori a olio e in alcuni casi hanno emissioni di scarico migliori. Tuttavia, sono inferiori a molti altri sistemi di riscaldamento in termini di consumo di energia. A lungo termine, i processi alternativi di estrazione del gas, come il fracking o il gas di legna, potrebbero sostituire parte del gas naturale e garantire così la stabilità dei prezzi.

il carbone riscaldamento

Il riscaldamento del carbone è ancora disponibile oggi. L'alimentazione automatica e le soluzioni al problema delle ceneri rendono il carbone un combustibile interessante che è ancora più economico di petrolio e gas. Tuttavia, l'impatto ambientale del riscaldamento a carbone è molto più negativo di quello del riscaldamento a gas e petrolio, quindi è importante riflettere attentamente su come utilizzarlo.

riscaldamento a biomassa

Nella tecnologia di riscaldamento, la biomassa si riferisce a tutti i tipi e forme di legno. Infatti, il materiale organico, come il fango di alghe essiccate, è un combustibile auto-rinnovabile, ma non ci sono praticamente applicazioni pratiche per tale biomassa esotica.

I riscaldatori a biomassa includono:

  • stufe e caminetti classici in legno, stufe in maiolica
  • caldaia legna
  • Riscaldatori a pellet e riscaldatori a cippato
  • gassificazione del legno

Provocano i costi di riscaldamento più bassi, sono climaticamente neutrali e particolarmente ecologici, poiché utilizzano naturalmente materie prime rinnovabili che non hanno bisogno di essere trasformate industrialmente.

riscaldamento elettrico

L'elettricità può essere utilizzata anche per il riscaldamento, ma solo un po 'ecologicamente. L'elettricità è anche la fonte di energia più costosa, che è circa quattro o cinque volte più costosa del gas.
I riscaldatori che sono alimentati da energia elettrica includono:

  • accumulatori Notte
  • anche l'efficiente riscaldamento radiante a infrarossi
  • moderne stufe elettriche
  • Sistemi elettrici di riscaldamento diretto, come i riscaldatori del ventilatore

Altre forme di riscaldamento

Inoltre, ci sono altri modi per riscaldare, a volte molto ecologici ed efficienti:

  • pompe di calore
  • Solare termico ma anche
  • fotovoltaico
  • unità di micro-cogenerazione

La forma più efficiente di riscaldamento è il recupero del calore nella casa passiva. Inoltre, causa praticamente nessun costo di riscaldamento.


Scheda Video: La Grande Truffa del Riscaldamento Globale