La pianta della casa semi-indipendente

La planimetria determina in modo decisivo il comfort abitativo di una casa. In questo articolo imparerai cosa dovresti prendere in considerazione durante la progettazione del layout della tua villetta in modo da sfruttare al meglio lo spazio disponibile.

Sono indipendenti

La cosa più importante in anticipo: quando costruisci una casa bifamiliare, sei completamente indipendente dall'altra metà della casa per quanto riguarda la planimetria: in questo punto hai la stessa libertà del proprietario di una casa unifamiliare indipendente. Dovresti essere consapevole, tuttavia, che tali deviazioni prevedono costi più elevati; Quindi parla con l'altro costruttore in modo da non rendere la pianta del pavimento completamente diversa.

Progettare generosamente stanze importanti

Una buona planimetria combina efficienza e comfort abitativo elevato. Pertanto, è necessario creare aree di vita importanti e di uso frequente come il salotto generoso; le stanze meno importanti possono essere rese più severe. Anche se non sembra così, l'asilo nido appartiene alle stanze più importanti.

La pianta della casa semi-indipendente: casa

La tua prole non solo usa la tua camera per dormire, studiare e rilassarsi, ma passa anche del tempo con gli amici - a seconda di quanto spazio offre la tua casa semi-indipendente, devi pianificare almeno 16, ma nel migliore dei casi 20 metri quadrati.

Anche il soggiorno e la cucina devono essere abbastanza grandi, in quanto vengono spesso utilizzati; l'uso ottimale richiede sufficiente libertà di movimento. Al fine di creare il maggior spazio possibile per queste stanze, il design dei corridoi, delle assi del pavimento e delle scale più piccole possibili è un'opzione, poiché queste aree non sono realmente utilizzate, ma sono destinate esclusivamente al "passaggio".

Pianta aperta o chiusa?

Nella tua casa semi-indipendente, hai anche un alto grado di libertà in termini di stile generale della tua planimetria: preferisci un open space con camere ampie o una separazione di singole stanze? Mentre l'open space consente un'illuminazione eccellente, una separazione delle singole stanze garantisce un migliore isolamento acustico e termico.

Rendi vivace la pianta del piano

Non solo una disposizione sensata delle pareti fa parte di una buona planimetria, ma anche molto di più:

  • Grandi finestre per una buona illuminazione
  • Pareti ben isolate per un elevato comfort
  • Un bellissimo paesaggio, in estate area esterna utilizzabile (giardino, terrazza, ecc.)
  • Una struttura che è allo stesso tempo comoda e poco ingombrante

Perché ciò che ti offre la migliore planimetria, se le condizioni di luce sono cattive, l'isolamento non è sufficiente e un'area esterna non è disponibile? Assicurati di avere un buon pacchetto complessivo se pianifichi il layout della tua casa bifamiliare.
Se non ti piace la tua planimetria, hai anche molte opzioni per il refactoring - chiedi al tuo fornitore di servizi a casa o ad un'altra azienda specializzata per realizzare i tuoi piani.

Consigli e trucchi

Prova quante più varianti della tua planimetria possibile prima di decidere il tuo preferito. Anche con la casa semi-indipendente, anche piccoli cambiamenti possono avere un impatto importante sul comfort abitativo.

Scheda Video: Genova - Semi - indipendente Piani di Fregoso con terreno soleggiato e vista mare