Proteggi la salute durante la lavorazione della pittura a base di resina sintetica

Anche le vernici in resina sintetica sono popolari perché sono relativamente facili da lavorare. Sono facili da disperdere, sviluppano un'alta opacità e formano un'alta resistenza. Durante la lavorazione, tuttavia, devono essere prese precauzioni per contrastare l'evaporazione del solvente.

I solventi devono "consumare"

Il prezzo per la lavorazione facile e i risultati di verniciatura per lo più eccellenti di pittura in resina sintetica sono i suoi ingredienti nocivi e velenosi. I solventi chimici forniscono le proprietà benefiche. Dopo la corretta essiccazione e indurimento della vernice di resina sintetica, le esalazioni terminano perché i solventi sono "esauriti".

Anche se l'industria delle vernici sviluppa costantemente gli additivi, anche le vernici più moderne contengono sostanze pericolose per la salute. Ciò che può essere quasi completamente eliminato con i prodotti europei, sono gli idrocarburi aromatici particolarmente tossici. Tuttavia, i rivestimenti in resina sintetica sono ancora classificati come sostanze nocive per l'ambiente e i residui vengono di conseguenza trattati come rifiuti pericolosi.

La protezione della salute è indispensabile

Sia nella lavorazione diretta che nella fase di essiccazione e indurimento, le vernici a base di resina sintetica evaporano i solventi. A seconda del tipo di vernice e della posizione della vernice, le esalazioni possono durare fino a diverse settimane. Durante il lavoro, indossare una protezione respiratoria che copre naso e bocca. Idealmente, si evita qualsiasi contatto con la pelle con guanti protettivi e indumenti a maniche lunghe.

Il posto di spazzolatura dovrebbe essere preparato in previsione. In ambienti chiusi, occorre prestare attenzione per garantire una ventilazione adeguata. Deve anche essere in grado di essere osservato durante il processo di essiccazione. Gli animali, compresi i bambini e gli animali domestici, dovrebbero evitare di dipingere la stanza fino a quando non sarà completamente asciutta e stagionata.

Gli strumenti di spazzolatura diventano utilizzabili

La pittura con resina sintetica deve essere generalmente applicata con spazzole con setole naturali o pittori a rullo in schiuma. Se gli strumenti devono essere riutilizzati, è necessario utilizzare un dispositivo di rimozione della vernice come la trementina. I pennelli vengono messi in trementina immediatamente dopo l'uso e possono essere lavati in seguito.

Per le bombolette spray o le pistole a spruzzo, la testina di nebulizzazione con l'ugello di scarico deve essere posizionata in trementina e sciacquata tempestivamente. L'inserimento di un ago nell'apertura di spruzzatura impedisce l'eventuale adesione da residui di vernice e aderenze.

Consigli e trucchi

Per poter rimuovere rapidamente gli schizzi di pittura in resina in qualsiasi momento, è necessario avere sempre una piccola bottiglia di trementina e un panno di cotone a portata di mano durante la lavorazione. Tamponare immediatamente gli schizzi sulle superfici e sulla pelle e sciacquare la pelle con acqua pulita.

Scheda Video: UNOLASTIC - INDEX SpA - Come impermeabilizzare un bocchettone di scarico con UNOLASTIC