Protezione dell'udito: perché è importante e come la usiamo correttamente


Dovremmo riconoscere questo rischio!

Protezione dell'udito: perché è importante e come la usiamo correttamente: protezione

I rumori sono vibrazioni che si propagano nell'aria come le onde e sono assorbiti dall'orecchio umano. Finché sono entro limiti tollerabili e non li disturbano, sono una percezione con cui si può convivere.

Il grado di pericolo dipende dalla frequenza e dalla forza delle onde sonore. La frequenza, misurata in hertz (Hz), è il numero di onde che emanano da una sorgente sonora in un secondo. I suoni a bassa frequenza vengono definiti "toni bassi", i toni ad alta frequenza come "toni soprano". La forza, misurata in decibel (dB), è la "pressione sonora" che viene applicata al nostro udito. Si chiama anche "volume".

Quando la frequenza o il volume sono alti, il rumore diventa un pericolo. A rischio di chiunque sia vicino alla fonte del rumore: mette a rischio la sua salute e il suo udito.

Circostanze di una minaccia

Durata dell'azione al giorno 100% Dose 85 dB (A) Livello di valutazione Ore 8 85 4 88 2 91 1 94 minuti 30 97 15 100 7,5 103 3.75 106 secondi 112 109 56 112 28 115 14 118 7 121 3.5 124

Il processo dell'udito

Gli organi dell'udito sono organi importanti ma estremamente sensibili che ci permettono di percepire e percepire le vibrazioni e le onde sonore dall'aria che ci circonda. Per dirla semplicemente, i nostri organi uditivi trasformano queste onde sonore in impulsi nervosi e le trasmettono al cervello, dove vengono interpretate e "comprese". Più comprendiamo come funzionano le nostre orecchie, più ci rendiamo conto di quanto sia importante proteggerle dal rumore.

I capelli e il lardo nel canale uditivo sono la forma naturale di difesa del nostro corpo; proteggono l'orecchio da polvere, sporco ecc. Tuttavia, non esiste una difesa naturale contro il rumore. Pertanto, è molto importante indossare un'efficace protezione acustica.

Struttura dell'orecchio

Protezione dell'udito: perché è importante e come la usiamo correttamente: importante

A: Outer Ear B: Canale uditivo C: Tympanum (timpano) D: AnvilE: StirrupF: canali semicircolari G: tubo di Eustachian

1: l'orecchio esterno

L'orecchio esterno è formato dal padiglione auricolare, dal condotto uditivo e dal timpano. L'orecchio esterno raccoglie le onde sonore, le concentra e le canalizza fino al timpano. Quando un'onda sonora colpisce il timpano, vibra e trasmette il movimento nell'orecchio medio.

2: l'orecchio medio

L'orecchio medio è composto da tre ossa molto sensibili: il martello, l'incudine e le staffe. A causa della vibrazione del timpano, queste ossa si muovono l'una contro l'altra e quindi trasmettono la vibrazione a una membrana più ampia, l'antrum mastoideum (finestra ovale).

3: l'orecchio interno

L'orecchio interno è costituito da canali semicircolari e l'abalone. L'abalone è strettamente coperto dalle cellule uditive, dotate di peli estremamente sensibili. Quando la finestra ovale si muove, fa vibrare un fluido nella coclea che stimola le cellule uditive e quindi il nervo uditivo.

4: Il nervo uditivo

Trasmette gli impulsi nervosi al cervello, che trasforma gli impulsi nel senso dell'udito, in altre parole in una forma che ci consente di percepire il suono.

5: L'abalone

Un forte rumore può danneggiare le cellule uditive fini nella chiocciola. Le cellule uditive distrutte non possono rigenerarsi, quindi l'udito è incurabile.

Che rumore può causare

Il corpo umano risponde al rumore con segni fisici, mentali ed emotivi quando viene raggiunto un livello di oltre 70 dB. Il grosso problema con il rumore è che i suoi effetti non sono immediati - l'udito diminuisce in piccoli incrementi e peggiora nel tempo. Tuttavia, se ciò accade, non esiste una cura e nessuna opzione di trattamento: il danno è irreparabile!

Effetti sul corpo

  • Costrizione dei vasi sanguigni
  • Più alta pressione sanguigna
  • contrazione muscolare
  • Ansia e stress
  • problemi di sonno
  • Possibile interruzione del periodo mestruale; impotenza
  • Rumori ronzanti nelle orecchie

Effetti sull'udito

Trauma acustico - improvvisa perdita dell'udito: causata da rumore traumatico come un'esplosione.

Perdita temporanea dell'udito: dopo che l'orecchio è stato esposto a rumore intenso, anche per un breve periodo di tempo. L'audizione ritorna normale dopo un po 'di tempo.

Danno permanente all'udito: dopo che l'orecchio è stato esposto a un rumore ad alta intensità per lungo tempo. Questo danno è irreparabile, perché le cellule uditive vengono quindi distrutte.

impatto:

  • Un "ronzio" o altri suoni insoliti nell'orecchio. Questi rumori di solito si verificano in un ambiente tranquillo o (dopo un intenso lavoro) prima di coricarsi.
  • Incapacità di udire i toni nella gamma bassa / alta frequenza.
  • Difficile da seguire e capire una conversazione o fare una telefonata.
  • Tutti i suoni sono percepiti solo in sordina.

Misure contro la perdita dell'udito

  1. In primo luogo, dovrebbero essere eseguiti test dell'udito regolari. L'udito viene testato in una cabina silenziata utilizzando un audiometro, in cui vengono emessi suoni di diverse frequenze e intensità tramite cuffie. Il soggetto deve segnalare al medico esaminatore quando sente un tono. Successivamente, l '"audiogramma" prodotto durante il test viene confrontato con i livelli uditivi standard.
  2. Si raccomanda a chiunque lavori in un ambiente rumoroso di subire un'audizione una volta all'anno.

dispositivi di protezione dell'udito

Protezione dell'udito: perché è importante e come la usiamo correttamente: perché

  • Cuffie: coprono l'intero orecchio. Devono essere puliti regolarmente e le parti sostituibili sostituite se usurate o danneggiate.
  • Tappi per le orecchie fissi: sono inseriti nel condotto uditivo e sono offerti in diverse dimensioni. È molto importante scegliere la taglia giusta per il tuo orecchio. Se le spine sono troppo grandi, causano una sensazione di pressione; se sono troppo piccoli, non svilupperanno il loro pieno effetto.
  • Tappi per le orecchie in schiuma elastica: sono anche inseriti nell'orecchio. Poiché la schiuma si espande e si adatta in ogni orecchio, è disponibile in un'unica taglia. Sono a forma di cono e si adattano bene al condotto uditivo. Sono leggeri e facili da usare e possono essere utilizzati con altre forme di protezione dell'udito personale.

La scelta della giusta protezione dell'udito

La scelta della giusta protezione dell'udito dipende dal tipo di rumore e dalle condizioni di lavoro. L'addetto alla sicurezza responsabile dovrebbe essere in grado di selezionare il giusto tipo di protezione dell'udito. Un aspetto molto importante è la domanda sulla durata della protezione personale dell'udito. Più la protezione per l'orecchio è più comoda e senza problemi, più a lungo può svolgere la sua funzione. I seguenti punti giocano un ruolo nella scelta della giusta protezione per l'orecchio:

  • Vestibilità: l'orecchio deve essere completamente sigillato.
  • Efficacia: il rumore deve essere smorzato in modo efficace.
  • Praticità: poiché è necessario indossare protezioni acustiche quando c'è un livello elevato di rumore, tale protezione dell'udito deve essere il più leggera e confortevole possibile. Non dovrebbe distrarre o irritare.
  • Facile da usare: la protezione dell'udito deve essere pratica e facile da usare.
  • Compatibilità: altri dispositivi di protezione come elmetto, occhiali di protezione, maschera di saldatura o respiratore possono essere indossati contemporaneamente.

Uso corretto dei tappi per le orecchie

Protezione dell'udito: perché è importante e come la usiamo correttamente: protezione

Tappo di arresto

Protezione dell'udito: perché è importante e come la usiamo correttamente: perché

Inserire i tappi

Protezione dell'udito: perché è importante e come la usiamo correttamente: dell

Tieni il tappo

  1. Lavarsi le mani Arrotolare il tappo delle orecchie tra le dita e comprimere al diametro più piccolo possibile.
  2. Per inserire la spina più facilmente, tirare l'orecchio verso l'alto e lateralmente. Quindi inserire la spina nel condotto uditivo.
  3. Tenere la spina in questa posizione fino a quando non si è espansa. Ora la spina è inserita correttamente.

Protezione dell'udito: perché è importante e come la usiamo correttamente: udito

Protezione dell'udito: perché è importante e come la usiamo correttamente: perché

Protezione dell'udito: perché è importante e come la usiamo correttamente: dell

  • Non toccare i tappi per le orecchie con mani sporche! Indossare le spine per tutto il tempo in cui si sta lavorando! Rimuovere i tappi solo quando assolutamente necessario.
  • Sostituire i tappi sporchi con quelli nuovi.
  • Non è consigliabile lavare i tappi per le orecchie.

Pagine simili

  • Costruzione del pavimento
  • Dipingere i soffitti e le pareti correttamente
  • Suggerimenti per la foratura di metallo e acciaio
  • Trova e pianta l'albero giusto per il giardino di casa
  • Moduli per tetti - Scegliere la forma giusta del tetto: tetto a sella, tetto a padiglione o tetto a mansarda?
  • Cucinare le uova di Pasqua: è giusto
  • Mantenimento delle tende in modo adeguato: la protezione solare rimane in ottime condizioni per lungo tempo
  • La costruzione di una soletta
  • Appendi e organizza le foto correttamente
  • Istruzioni e suggerimenti per il corretto wallpaper
  • Conservare le patate correttamente
  • Posare correttamente una terrazza in pietra naturale
  • Riempire le lastre di cartongesso di Rigips correttamente e macinare
  • Aumentare l'igiene nel frigorifero e utilizzare correttamente le zone fredde
  • protezione dell'udito


Scheda Video: 1/ 3 Morte, Bardo e Rinascita: il processo della morte con Lama Michel Rinpoche (subtitles: IT)