Dipingi la casa in qualità professionale


Dentro, il benestante fai-da-te ha fatto tutto il suo lavoro di pittura per molto tempo, non necessariamente sulla facciata. Molti fai-da-te stanno ancora scostando dal dipinto di casa. Ma completamente sbagliato, perché a causa della varietà di materiali, la pittura all'interno è quasi più difficile della pittura di casa. Qui di seguito troverai consigli utili e pratici su come dipingere professionalmente la tua casa in qualità di pittore.

Puoi dividere il tratto della tua casa in più fasi di lavoro

Il dipinto della casa può essere suddiviso in tre aree importanti oltre alla sistemazione e allo smantellamento delle impalcature.

  • Inventario e ispezione visiva di intonaco e vecchie pitture
  • la pulizia intensiva dell'intera facciata
  • l'innesco e la pittura della casa

Inventario e ispezione visiva

In primo luogo, è necessario determinare la qualità dell'intonaco e della vecchia vernice. Ci sono varie opzioni di test disponibili per questo scopo. Innanzitutto, vi è una pura ispezione visiva per le fessurazioni e le aree danneggiate nell'intonaco. Allo stesso modo, cerca la facciata dopo le efflorescenze. Questi si presentano in particolare nella zona inferiore a causa dell'umidità nella muratura. Anche dopo la vernice scheggiata devi guardare.

Dipingi la casa in qualità professionale: casa

Adesione e consistenza dell'intonaco

In questa occasione, puoi immediatamente eseguire un test di knock. Sopra un ceppo di schiaffi colpisce forte, ma si sente ancora con il martello sull'intonaco. Se l'intonaco si dissolve in singoli punti, è necessario rimuoverlo da lì su una vasta area e intonacarlo di nuovo. Quindi tirare con forza un cacciavite medio-piccolo sulla facciata. Se l'intonaco si sbriciola, deve anche essere rimosso e intonacato di nuovo. Questo può influenzare le posizioni parziali e l'intera facciata.

Condizioni della vecchia vernice e assorbenza dell'intonaco

Ora asciuga la mano sul vecchio dipinto. Se lo sfarinamento è forte, lo vedrai nel colore della polvere nella tua mano. Quindi devi innescare la casa, e sei anche limitato nella scelta dei colori, come dovresti ricorrere a tali pitture per facciate che sono adatte per le facciate sfarfallate. Ora inumidire la facciata con acqua. Se l'acqua si assorbe rapidamente e completamente nel modo più completo possibile, questo è un segno affidabile che devi pretrattare la facciata con un primer profondo. Ora puoi coprire porte e finestre per il prossimo passo.

Pulire la casa

Dopo aver controllato l'intonaco e la pittura, puoi iniziare a pulire la facciata. Questa non è solo una pulizia intensiva. Lavorare con un pulitore ad alta pressione e una spazzola mette anche un sacco di stress meccanico sulla facciata in modo da poter scoprire gli ultimi punti di danno nella vernice e nell'intonaco. Dopo aver pulito la casa, è necessario consentire all'acqua di asciugarsi completamente, il che può richiedere diversi giorni a seconda della stagione e delle condizioni meteorologiche.

L'intonacatura delle aree danneggiate e le aree più grandi sulla facciata

Quindi intonaco precedentemente rimosso da vecchie parti di facciata in gesso. Per piccole riparazioni è possibile utilizzare malte di riparazione convenzionali. Se, tuttavia, è necessario ricoprire le aree più grandi o addirittura l'intera casa, è necessario ricorrere all'intonaco originariamente utilizzato, specialmente se si doveva rimuovere solo lo strato superiore del vecchio intonaco.

Il dipinto della casa

Anche l'essiccazione del nuovo intonaco richiede lunghezze diverse. Gli intonaci in resina e dispersione possono essere verniciati dopo una settimana, i cerotti minerali di solito impiegano diverse settimane per asciugare completamente. Se hai bisogno di applicare un primer, puoi dipingere, rotolare o applicare con un sistema spray. Dopo aver applicato il primer, è necessario attendere ancora fino a quando non può essere ulteriormente elaborato mediante essiccazione. Le istruzioni del produttore forniscono informazioni qui.

Prima i bordi e gli angoli del pennello con un pennello e un soffio

Se il primer si è asciugato a sufficienza, il dipinto della casa può già iniziare. In primo luogo, dipingere con pennello e angoli quast, bordi e graduazioni. Spazzola liberamente nell'area aperta, perché dovresti bagnarti il ​​più possibile bagnato, in modo che non tocchi più il colore.

Dipingi la tua casa!

Ora inizi con il dipinto reale della casa. Per fare ciò, utilizzare un rullo o rullo inchiostratore adatto. Scorri verso l'alto e verso il basso prima, quindi attraversa il secondo passaggio. Assicurati di mescolare il colore molto bene, specialmente su facciate fortemente strutturate (questo è il modo in cui mescoli i pigmenti colorati, i riempitivi ei leganti in modo ottimale) e, d'altra parte, diluiscili di conseguenza. Altrimenti, diluirai le fosse. Ciò si traduce in uno strato di vernice particolarmente spesso, che tende poi a incrinarsi in seguito.

Consigli e suggerimenti

Ci sono molti sistemi di colore che puoi usare. Si va dalla collaudata pittura a calce, alla diffusa pittura a dispersione, al moderno silicato e alle vernici acriliche pure. Il colore che puoi utilizzare dipende dal substrato, ma anche dalle influenze ambientali. Nel diario di casa troverai una descrizione dettagliata dei diversi sistemi di colore delle facciate sotto [dipingere una facciata].

Non verniciare mai alla luce diretta del sole, in quanto la vernice si asciuga troppo rapidamente. Inoltre, la temperatura non dovrebbe mai scendere sotto i 5 gradi Celsius mentre dipingi. In caso contrario, potrebbero verificarsi sfumature irregolari e intensità di colore.

Assicurati dell'assorbimento dell'intonaco. Dipingi la tua casa senza fondo, anche se l'intonaco è fortemente assorbente, il colore è privo di troppa umidità ed è emaciato. Di conseguenza, l'impostazione non può essere perfetta. Tiefengrund può anche rafforzare di nuovo un cerotto leggermente allentato.


Scheda Video: Dipingere su stoffa: quali colori scegliere e come orientarsi