Corrosione da idrogeno: in quali condizioni si verifica?


Nella corrosione dei metalli ferrosi possono verificarsi due reazioni diverse: corrosione dell'ossigeno e corrosione da idrogeno. Entrambe le reazioni si svolgono in condizioni diverse. Quali sono le condizioni di base per la scadenza della corrosione da idrogeno e quali sono le cause, puoi leggere qui.

Requisiti per la corrosione da idrogeno

Quando l'ossigeno sotto forma di aria e acqua è disponibile in prossimità di metalli, specialmente metalli ferrosi, la reazione elettrochimica è solitamente la corrosione dell'ossigeno, che ossida il ferro alla ruggine.

Tuttavia, se manca l'ossigeno, si verifica invece la cosiddetta corrosione acida o corrosione da idrogeno. Il prodotto finale è puro idrogeno, il metallo è ossidato. Tuttavia, la seconda parte della reazione redox è la riduzione degli ioni di ossonio in idrogeno. Il metallo diventa soluzione come ioni. Ciò porta ad una rimozione del materiale in una quantità quasi uniforme

La corrosione da idrogeno si verifica sempre quando c'è mancanza di ossigeno. Entrambe le reazioni, sia di idrogeno che di corrosione dell'ossigeno, sono responsabili della formazione di ruggine.

infragilimento da idrogeno

Come ulteriore conseguenza della reazione, si può anche verificare infragilimento da idrogeno. Parte dell'idrogeno rilasciato, che era formata dalla reazione redox, ora si diffonde nel reticolo metallico del materiale.

Qui si assesta preferenzialmente ai bordi del grano del materiale e conduce a una sorta di affaticamento del materiale chimico. Alcuni metalli, come il titanio, possono anche formare speciali idruri metallici che indeboliscono il materiale. L'idruro di titanio è una causa comune di indebolimento del materiale.

Infragilimento da idrogeno in acciaio

Soprattutto con l'acciaio, l'infragilimento da idrogeno è comune. Porta lì a un significativo indebolimento del materiale e anche a difetti nella struttura del materiale. Ciò riduce la resistenza dell'acciaio e anche la sua resistenza alla corrosione.

Solo gli acciai austenitici (acciai al cromo-nichel) sono completamente insensibili all'infragilimento da idrogeno. Per tutti gli altri tipi di acciaio si devono temere le fratture ritardate cosiddette "ritardate". Accadono improvvisamente e inaspettatamente e anche con una minima deformazione del pezzo. Il processo ha una stretta somiglianza con uno stress crack.

Consigli e trucchi

A differenza della corrosione dell'ossigeno, la corrosione dell'idrogeno è molto comune in molti metalli. L'erosione della superficie del metallo si verifica nella corrosione dell'idrogeno - in contrasto con la corrosione dell'ossigeno - quasi completamente uniforme.


Scheda Video: Elettrolisi - Come costruire un Generatore di Idrogeno ad alto rendimento