Funzionamento della macchina per il gelato: è così che funziona


Fare il ghiaccio da soli è la tendenza. La macchina per il gelato è al centro dell'azione. Come gestirli correttamente, quali sono i disegni disponibili e cosa cercare quando si prepara un gelato, leggere in questo articolo.

Tipi di macchine per il gelato

Fondamentalmente, per l'uso domestico, è possibile distinguere tra due tipi di macchine per il ghiaccio: quelli che hanno il loro raffreddamento e quelli che usano un pacchetto freddo.

Le macchine per il ghiaccio con il loro raffreddamento possono essere utilizzate immediatamente, i dispositivi con una batteria di raffreddamento devono prima "raffreddarsi" nel congelatore finché non sono pronti per l'uso. Questo può richiedere fino a un giorno.

Il resto della tecnologia è relativamente simile in entrambe le macchine: è un agitatore che raschia i cristalli di ghiaccio che si formano sulle pareti e mescola il ghiaccio risultante.

Passaggi di base

Per le macchine che devono essere raffreddate, questo è il primo passo. A volte è anche possibile rimuovere la batteria e metterla separatamente nello scomparto del frigorifero. L'icemaker stesso può stare fuori. Per le macchine con raffreddamento proprio questo passaggio viene omesso.

Anche gli ingredienti per il tuo gelato dovrebbero rinfrescarti. Questo facilita la produzione di gelato e porta anche a una migliore consistenza.

Collocare il fabbricatore di ghiaccio nel luogo più fresco possibile (al massimo a temperatura ambiente, meglio di seguito) e accenderlo. Riempire gradualmente gli ingredienti attraverso il foro di riempimento. Se lo fai lentamente, la consistenza del ghiaccio diventerà in seguito migliore e più uniforme. La maggior parte dei fabbricatori di ghiaccio lavorano circa 20 minuti fino a quando il ghiaccio è pronto.

Rimuovere il ghiaccio e conservare

Non usare spatole metalliche per rimuoverle, potrebbero graffiare l'interno. Conservare il ghiaccio in forme appropriate e assicurarsi che il congelatore non sia impostato troppo freddo. Il gelato deve essere conservato al meglio intorno a - 6° C. Temperature più basse lo rendono troppo duro e rovinano il gusto e la cremosità.

Consigli e trucchi

È possibile ottenere un gelato molto veloce se si appiattiscono i frutti surgelati (come i lamponi) con un po 'di quark e zucchero nel frullatore. La tecnica è relativamente semplice e funziona bene con molti altri frutti surgelati e tritati.


Scheda Video: GELATO 6K SERIE CREA