L'isolamento di un muro interno


L'isolamento delle pareti interne viene spesso utilizzato quando un edificio è un edificio quotato o per altri motivi non può essere isolato dall'esterno. Dovresti tenere a mente che in queste circostanze la diga del muro interno è più di una seconda scelta in quanto può causare problemi significativi se usata in modo improprio. Per evitare questo, qui troverete una guida completa per l'isolamento delle pareti interne.

Isolamento professionale delle pareti interne con sofisticati sistemi di isolamento

L'isolamento delle pareti interne può avere cause diverse. Le pareti interne delle facciate sono solitamente isolate contro la perdita di calore, le scale, i garage, ecc., Separando le pareti interne della zona abitativa sono spesso isolati per un migliore isolamento acustico. Naturalmente, le misure di protezione del suono e del calore possono essere ugualmente determinanti per tutte le pareti interne. Qui, il commercio dei materiali da costruzione offre da diversi anni una varietà di sofisticati sistemi di isolamento. Ciò include l'isolamento con pannelli isolanti minerali e l'isolamento con pannelli isolanti compositi.

Pannelli isolanti minerali o sistemi di isolamento compositi

I pannelli isolanti compositi sono pannelli in cartongesso, che sono dotati di uno strato isolante e, a seconda del modello, anche con una barriera al vapore. I pannelli isolanti minerali, d'altra parte, sono costituiti da materiali da costruzione minerali come il calcestruzzo aerato a pori aperti. I pannelli isolanti in silicato di calcio, che hanno un controllo ambientale particolarmente buono in aggiunta alle proprietà isolanti convenzionali, stanno diventando sempre più popolari. La malta leggera usata qui come adesivo forma la barriera al vapore. Tutti i buoni pannelli isolanti hanno in comune il fatto che devono avere almeno uno spessore di 5 cm per soddisfare in modo efficiente il loro Dämmanforderungen. I pannelli isolanti ottimali hanno anche un isolamento di almeno 6 cm.

Istruzioni dettagliate per isolare in modo ottimale una parete interna

  • pannelli isolanti
  • Adesivo a piastra o malta leggera
  • tasselli e viti speciali
  • boiacca
  • malta leggera aggiuntiva per intonacatura
  • se necessario materiale per l'installazione elettrica
  • trapano
  • trapano in muratura
  • trapano foro circolare
  • sega a denti fini come coda di volpe
  • Meterstab
  • Raddrizzamento o linea di gesso
  • Strumento di miscelazione per la miscelazione della malta
  • cazzuola
  • Cazzuola per denti, 10 mm
  • Levigatrice o blocchetto di levigatura
  • se necessario strumento elettricista

1. Preparazione

Il muro da isolare deve essere assolutamente asciutto. In caso contrario, la diga può rapidamente portare alla muffa nonostante una barriera al vapore. Inoltre, la superficie deve essere pulita. Inoltre, è necessario allungare la guida orizzontalmente e verticalmente per essere più tardi quando si montano i pannelli isolanti nel lotto e in volo.

2. Attaccare le lastre isolanti alla parete

a) Pannelli isolanti minerali come pannelli isolanti in silicato di calcio
Per i pannelli di isolamento minerale, iniziare con la fila inferiore di pannelli. Con la spatola si applica la malta leggera solo sul retro delle lastre isolanti da incollare. I lati anteriori non sono incollati. L'altezza del Traufelstege dovrebbe essere di circa 8 mm.

Ora massaggia letteralmente le piastre contro il muro. Questi movimenti rotatori sono necessari affinché la speciale colla e la malta leggera facciano un buon collegamento con il terreno. Dalla fila successiva i pannelli sono incollati con un offset minimo di 15 cm.

Se il supporto è un intonaco abrasivo, i pannelli devono essere ulteriormente avvitati con appositi tasselli. I tasselli sono posizionati dopo aver incollato le lastre isolanti alla parete. Le aperture per l'installazione elettrica vengono tagliate con la sega a tazza del trapano.

b) Pannelli isolanti compositi
Non ci sono opzioni di descrizione generalmente valide per i pannelli isolanti compositi, dal momento che sul mercato sono presenti diversi pannelli isolanti di diversi produttori. Devi rispettare le specifiche del produttore.

L'importante è che opti per un sistema di piastre che contiene una barriera al vapore nell'adesivo o come un altro composito. Altrimenti l'incollaggio dei pannelli isolanti compositi è molto simile a quello dei pannelli minerali. Anche in questo caso, utilizzare il trapano per fori circolari per le aperture delle prese.

3. stuccatura e intonacatura

a) Pannelli isolanti minerali
I pannelli isolanti minerali non sono stuccati. Puoi macinare e quindi affiancarla, per esempio. Si prega di notare, tuttavia, le proprietà di usura dei pannelli. Se necessario, è necessario installare i tasselli di carico come menzionato sopra. È possibile intonacare queste pareti di pannelli isolanti minerali ma anche con una malta leggera aggiuntiva e poi con la pittura o la carta.

b) Pannelli isolanti compositi
I pannelli isolanti compositi sono stuccati come i tradizionali pannelli di gesso. Durante la stuccatura procedere come per le pareti in cartongesso tradizionali. Ancora una volta, è necessario prestare attenzione ai limiti di carico.

Consigli e suggerimenti

È possibile che siano presenti prese di corrente e interruttori della luce sul muro da isolare. In base all'isolamento utilizzato, i cavi devono essere posati e nuove prese (eventualmente scatole da incasso) impostate. Considera il materiale richiesto.

Non bagnare le pareti bagnate o umide perché sono bagnate. Non rimuovono la causa ma forniscono un terreno fertile migliore per la muffa pericolosa.

Quando si acquistano materiali e materiali da costruzione, osservare la standardizzazione DIN-EN (lo standard industriale dell'UE conforme allo standard industriale tedesco) e le norme di legge per la costruzione. Questo è particolarmente vero in termini di rating del fuoco.


Scheda Video: Cosa succede a mettere il polistirolo sopra la muffa? #bastamuffa