Intonaco per interni q2 vernice - qualità standard per molte applicazioni


Le superfici di pulizia fungono da base per successivi rivestimenti, rivestimenti o rivestimenti murali come le carte da parati. Sono classificati in base ai livelli di qualità, in base al quale il livello di qualità Q2 rappresenta la superficie standard dell'intonaco e descrive uno sfondo dipinto o carta da parati.

Quali sono i diversi tipi di intonaco interno Q2?

La qualità dell'intonaco interno è suddivisa in livelli di qualità da Q1 a Q4. Più alto è il livello di qualità, più liscio è l'intonaco interno sulla parete. Qualità Q2 è lo standard di qualità più diffuso per nuove costruzioni e ristrutturazioni.

Indipendentemente dal livello di qualità, sono disponibili quattro diversi metodi per applicare e raddrizzare l'intonaco interno:

  • Intonaco sbucciato
  • Intonaco levigato
  • Intonaco sfregato
  • Intonaco in feltro

Intonaco per interni Q2 - detratto

Le superfici non sono soggette a requisiti speciali per l'uniformità. La superficie viene rimossa dopo l'applicazione dell'intonaco, chiamato anche taglio per ottenere un allineamento dell'intonaco.

Intonaco interno Q2 - levigato

Queste superfici sono standard e soddisfano i requisiti comuni per le superfici di pareti e soffitti. I segni isolati non possono essere esclusi dopo lo stripping e l'allineamento e nemmeno l'assoluta libertà dalle ombre, specialmente nel caso di luce radente.

Intonaco per interni Q2 - abradito

Dopo la rimozione e l'allineamento dell'intonaco, la post-elaborazione viene eseguita con un galleggiante. Piccole protuberanze e tracce di lavorazione non possono essere escluse. Allo stesso modo, nessuna libertà di ombra può essere garantita.

Intonaco per interni Q2 - infeltrito

Dopo aver rimosso e allineato l'intonaco, la post-elaborazione viene eseguita con un pannello di feltro. Tali intonaci si staccano facilmente quando non sono verniciati e tendono ad avere una consistenza diversa.

Qual è la differenza tra le procedure?

finitura superficialeadatto per:applicazionilimitazioni
intonaco sbucciatoIntonaci superiori, granulometria> = 2,0 mmRivestimenti murali in ceramica, pietra naturale e fusa, ecc.no
intonaco levigatoIntonaci superiori con granulometria> 1,0 mm, rivestimenti con rullo strutturalecarta da parati a trucioli di legno con trama da media a ruvida, rivestimenti a dispersionenon adatto per piastrelle o rivestimenti in pietra naturale
intonaco lucidatoRivestimenti con rullo strutturalecarta da parati a base di legno ruvido, rivestimenti a dispersioneno
intonaco in feltroRivestimenti murali a grana grossacarta da parati a base di legno ruvido, rivestimenti a dispersionenon adatto per piastrelle o rivestimenti in pietra naturale

Consigli e trucchi

Per il livello Q2 della qualità interna, non è possibile evitare completamente crepe o rigonfiamenti minori. Il rivestimento in vello di un pittore lo copre ed è la superficie perfetta per tappezzare o applicare stucchi decorativi.

Artikelbild: Halfpoint / Shutterstock


Scheda Video: