Giunti di tenuta: una guida

Le piastrelle su pareti e pavimenti piastrellati sono spesso sensibili all'acqua, al vapore e ai detergenti aggressivi. Soprattutto in ambienti con un sacco di muffa a volte si verifica - o la malta si sbriciola. Come sigillare preventivamente le tue articolazioni!

Sigillatura dei giunti non per piastrelle a poro aperto

Quando si applica una guarnizione per giunzione, si ottiene sempre del materiale sulle piastrelle, che viene rimosso di nuovo. Nelle tegole a pori aperti, tuttavia, la guarnizione del giunto penetra rapidamente e lascia sgradevoli macchie.

Le porcellane aperte sono in pietra naturale non trattata e gres porcellanato. In questo caso, incollare ciascun giunto singolarmente a sinistra e a destra o dispensare con il sigillo.

Le piastrelle a poro aperto possono essere completamente sigillate insieme ai giunti, ma è necessario un agente speciale, come un nano-sigillante. Il trattamento rende l'intera area piastrellata più resistente, ma modifica anche il carattere ottico della superficie della piastrella.

Quando è raccomandato un sigillo?

Sigilla le tue giunture su pareti e pavimenti piastrellati, soprattutto dove si deposita molta umidità. Questo naturalmente include principalmente il bagno, ma anche l'area intorno al lavandino in cucina.

I terreni, che spesso devono essere puliti con acqua, possono anche essere adatti per sigillare le articolazioni. Le tensioni causate dalla penetrazione e dall'evaporazione dell'acqua all'interno delle articolazioni spesso causano la sbriciolatura del materiale.

Non sigillare queste giunture!

Alcuni giunti non devono essere trattati con un sigillante disponibile in commercio. O devi rinnovarli prima o sono già sufficientemente protetti.

  • Giunti con un alto contenuto di plastica
  • giunti per piastrelle idrorepellenti
  • con giunti per piastrelle verniciati
  • giunti sgretolati o ammuffiti

Come sigillare le articolazioni passo dopo passo

  • sigillante
  • eventualmente detergente speciale per sigillante
  • acqua
  • 1 pennello
  • 1 pennello
  • opzionale 1 spugna
  • 1 straccio privo di lanugine
  • possibilmente nastro adesivo

1. Pulire la superficie

Rimuovere prima tutto lo sporco, comprese eventuali macchie di calce o grasso, da piastrelle e giunti. Lavare l'intera area con acqua tiepida e una spugna e assicurarsi che non vi siano tracce di detergenti nelle articolazioni.

Se consigliato nelle istruzioni per l'uso del sigillante, utilizzare un detergente speciale per pulire le articolazioni. Seguire esattamente le istruzioni del produttore.

2. Sigilla le articolazioni

Se necessario, prima incolla le articolazioni, quindi applica il sigillo. Utilizzare un pennello con una larghezza adeguata o una piccola spugna.

3. Rimuovere il materiale in eccesso

Il materiale in eccesso deve essere rimosso completamente entro la mezz'ora successiva con un panno privo di lanugine, ad esempio gocce sulla superficie della piastrella o sigillante applicato eccessivamente.

4. Rispettare i tempi di asciugatura

Per assicurarti che il tuo sigillante duri veramente, dovresti lasciarlo asciugare per diverse ore secondo le istruzioni. Pulisci le tue tessere solo dopo almeno due giorni.

Consigli e trucchi

Seguire sempre le istruzioni per l'uso del particolare sigillante sigillante. Potrebbe essere necessario un secondo trattamento - o un aggiornamento dopo alcuni anni.

Scheda Video: #Guide in legno fai da te per #cassetti e scorrimento dei piani, test di resistenza per la tenuta