Dovresti prestare attenzione alla cucina

Se la vecchia cucina è un po 'datata e non sembra più molto bella, puoi facilmente risplenderla dipingendo di nuovo. Ma a cosa devi prestare attenzione e quali colori sono adatti, imparerai in dettaglio in questo post.

Dipingere la parte anteriore della cucina

Coprire il fronte della cucina con una vernice coordinata non è praticamente un problema. Tuttavia, è necessario tenere sempre presente il materiale della cucina. Sono diffusi

  • Solid fronti cucina in legno
  • Facciate da cucina in compensato melaminico
  • Facciate da cucina realizzate in materiali plastici

Vernici adatte

Il legno massello può essere verniciato con tutte le finiture in legno e primer corrispondenti.

Per i materiali rivestiti con melamina è necessaria una vernice che abbia anche un potere adesivo molto elevato. Di norma, questi sono i primer speciali a base acrilica e gli smalti, che esistono anche su questa base di pittura.

Con materiali plastici, dipende sempre dal particolare materiale, che la vernice è adatta a questo. Chiedi il meglio nel commercio dei colori.

Importante quando si dipinge

Si dovrebbe sempre tenere a mente alcuni punti quando si dipinge

  • Rotolare o spruzzare?
  • preparazione della superficie
  • Numero di dipinti
  • finitura lucida

Rotolare o spruzzare?

Con un rullo di vernice ottieni un ottimo risultato, ma è molto più uniforme e pulito con uno spruzzatore di vernice. Inoltre, si risparmia colore e si può facilmente e rapidamente produrre anche in luoghi difficili un colore completamente uniforme. È possibile ottenere dispositivi per questo a partire da circa 60 euro nel commercio.

preparazione della superficie

Per i frontali in legno massiccio è sufficiente una o due volte la levigatura. Per le superfici rivestite in melamina, è necessario utilizzare anche una cosiddetta lozione iniziale, che sgrassa allo stesso tempo. Ciò migliora significativamente l'adesione della vernice.

Numero di dipinti

In ogni caso, dovresti sempre assicurarti di applicare tre mani: un primer, un cosiddetto strato intermedio e uno strato superiore.

finitura lucida

Una superficie lucida si ottiene quando si applica lo strato di finitura alternativamente e quindi si carteggia con una carta vetrata sempre più fine (possibilmente fino al 1200).

Consigli e trucchi

Tieni presente che il risultato non sarà perfetto in tutti i casi. Che la cucina sia dipinta, sarà riconoscibile.

Scheda Video: 10 cibi che non dovresti mai mangiare insieme