Trasforma la vernice in lattice in modo professionale per una finitura perfetta

Se dipingi le tue pareti con vernice di lattice di alta qualità, otterrai un rivestimento lavabile e resistente all'abrasione che può sopportare molto stress. Per ottenere un bell'effetto visivo, è necessario un piccolo know-how per la lavorazione della vernice. È bene sapere che le moderne vernici al lattice sono simili alle normali pitture per pareti in molti modi.

Preparazione per la pittura: come elaborare correttamente la pittura al lattice

Le vernici al lattice per pareti sono diluibili all'acqua, di solito vengono consegnate spalmabili. Raramente è necessaria un'ulteriore aggiunta di acqua, poiché questo rivestimento ha spesso una consistenza leggermente più sottile della normale vernice in emulsione.

Mescola vigorosamente la vernice prima dell'uso, in modo che i singoli componenti si mescolino bene. Questo è l'unico modo per ottenere un'applicazione di vernice davvero uniforme! Se non vuoi dipingere un colore bianco puro, puoi colorare la vernice in lattice con i colori delle tinte.

Ovviamente dovresti coprire molto attentamente l'ambiente durante l'elaborazione della vernice al lattice. Per una transizione estetica, spruzzare battiscopa e telai delle porte lungo strisce adesive insieme con acrilico, che dipingono quando fresco con vernice di lattice.

Come applicare correttamente la vernice al lattice

È possibile applicare la vernice in lattice in modo molto simile a una normale vernice in emulsione. Utilizzare una spazzola per i bordi ruvidi e un rullo per la vernice. Le pennellate ai bordi possono essere rifinite con un piccolo rotolo. Ecco alcuni suggerimenti in più:

  • Arrotola la superficie del rullo di vernice sopra la vernice, non immergere mai completamente lo strumento.
  • Strisciare a rullo e spazzolare su una griglia raschiante.
  • Lavorare ogni superficie della parete bagnata e bagnata nelle sezioni.
  • Non fermarsi mai in mezzo alla superficie per evitare di formare strisce.
  • Inizia sempre dipingendo sul lato della finestra: la luce aiuta a riconoscere ed evitare gli approcci.
  • Applicare sempre un sacco di materiale sul muro per rifinire la vernice di lattice in seguito.
  • Attendere il tempo di asciugatura indicato sul contenitore prima di verniciare il muro una seconda volta o rimettere il mobile al suo posto.

Consigli e trucchi

Se possibile, evitare di dipingere le pareti esterne non isolate dall'interno con una vernice che inibisca la diffusione: questo potrebbe causare la crescita della muffa.

Scheda Video: Corso di Restauro, Lez.n.5 (La levigatura del legno) -Arte per Te-