Il layout della casa bifamiliare


La pianta del pavimento decide in modo significativo la casa bifamiliare sul comfort abitativo. In questo articolo imparerai cosa dovresti prendere in considerazione quando progetti la tua planimetria e quali opzioni sono disponibili per adattare la planimetria ai tuoi desideri.

Pianta aperta o chiusa?

A seconda di ciò che immagini sotto una planimetria ideale, rispondi anche alla domanda: planimetria aperta o chiusa? Mentre un open space elimina il maggior numero di muri possibile per consentire ampi spazi e ottimizzare l'incidenza della luce, una pianta chiusa si basa sulla separazione delle singole stanze.

Ma anche la pianta chiusa presenta dei vantaggi: separando le singole stanze, il rumore non si diffonde così rapidamente; L'isolamento acustico generale è migliore rispetto all'open space. Quale delle due varianti che scegli è all'altezza del tuo gusto: lasciati consigliare da un architetto che ha già esperienza con diverse planimetrie.

Il layout della casa bifamiliare: planimetria

Progettare in modo flessibile

È importante che rendi flessibile il piano della tua casa bifamiliare, utilizzando solo il minor numero di muri portanti. Se si desidera rimodellare la planimetria qualche volta, sono fastidiosi perché non possono essere modificati. Al contrario, i muri divisori possono essere convertiti o rimossi in caso di riprogettazione senza problemi.
I seguenti motivi possono causare una trasformazione:

  • La mancanza di spazio; non sempre è necessaria un'estensione
  • Nuova freschezza: una nuova planimetria crea una sensazione di vita completamente nuova
  • Insonorizzazione: migliorarlo può aiutare a trasformare le pareti

Spazio per le stanze importanti

Le stanze usate frequentemente come il soggiorno o la cucina dovrebbero essere progettate nel modo più generoso possibile, mentre potrebbe essere un po 'più strette in stanze piuttosto insignificanti come ripostigli, corridoi o assi del pavimento. Progetta il layout della tua casa bifamiliare in modo che il comfort abitativo sia il migliore possibile.

Senza dimenticare l'asilo, dopo tutto, il tuo bambino usa la sua stanza non solo per dormire, ma anche per imparare e incontrarsi con gli amici - qui non è sufficiente se la stanza copre 10 metri quadrati. Quindi prestate attenzione a stanze per bambini sufficientemente grandi, in modo da fornire il comfort abitativo della casa bifamiliare alla generazione successiva.

Consigli e trucchi

Visitate case modello presso gli sviluppatori o in parchi residenziali prefabbricati per avere un'idea delle possibilità di progettazione di una planimetria. Lì troverai anche case bifamiliari, quindi trovi spesso case già realistiche.


Scheda Video: Ampliamento villetta bifamiliare a Mirandola 2009