Rimuovere il calcare dal lavandino

Ciò che piace di più risciacqui è la loro insensibilità agli acidi. Per l'acciaio inossidabile e la ceramica, le soluzioni acide più efficaci possono essere utilizzate per la soluzione calcarea. Sulle superfici del lavandino non danneggiate, alcuni rimedi casalinghi possono anche essere usati bene. Hanno il vantaggio di essere ecologicamente più sicuri dei prodotti finiti chimici.

Non strofinare mai e talvolta bagnare

I lavelli realizzati in acciaio inossidabile o ceramica sono insensibili agli agenti acidi, ma tollerano qualsiasi effetto sgrassante. Pertanto, anche quando si rimuovono le macchie di calcare, la regola principale è di non usare abrasivi e strumenti come panni in microfibra per pulire le pagine di spugne e spugne per la casa.

In linea di principio, il calcare nel lavandino può essere rimosso quasi incidentalmente. Quasi tutti i detersivi per piatti e le barre di pulizia per lavastoviglie hanno ingredienti che sciolgono la calce. Se l'uso normale non è sufficiente per prevenire la formazione di calcare o incrostazioni, può essere utile un ammollo nel lavandino.

Il lavandino viene riempito con acqua fino alla protezione del troppo pieno e quindi sciolto in esso una barra di pulizia. Dopo l'esposizione durante la notte, tutti i residui di calce possono essere rimossi risciacquando con acqua pulita.

Proteggi i piani di lavoro dagli schizzi

Quando si rimuovono le macchie di calcare nel lavandino, è necessario fare attenzione che nessun agente di pulizia del detergente arrivi sul piano di lavoro adiacente in granito o marmo. Questo è particolarmente vero per i detergenti acidi.

Come rimedio casalingo per rimuovere il calcare nel lavandino, l'acido citrico può essere utilizzato, ad esempio, sotto forma di succo di limone spremuto. Le superfici vengono strofinate e risciacquate con acqua pulita dopo un tempo di esposizione di circa un'ora. L'essenza di aceto diluito ha lo stesso scopo.

Anche l'alcol e il sapone di base, che è raccomandato per superfici in acciaio inossidabile, hanno un effetto dissolvente calcareo. Un po 'di spirito Spitzer su un panno di cotone umido non solo rimuove la calce, ma supporta anche la lucentezza sulla superficie. Un Kernseifenlauge ben agitato ha lo stesso effetto.

Pulizia di manutenzione con lavelli in ceramica

Spesso le macchie di calcare non sono visibili nel lavandino a causa del colore intrinseco della ceramica. Tuttavia, i depositi di calcare sulla superficie e alla fine portano a opacità e opacità. Un agente decalcificante deve essere applicato da uno a due mesi, a seconda della durezza dell'acqua.

Consigli e trucchi

Se si dispone di un lavello in acciaio inox con scolapiatti, è anche possibile strofinare calcare con pasta di bicarbonato di sodio, bicarbonato di sodio o dentifricio.

Scheda Video: Togli il Calcare dal Rubinetto del Lavello - Fai da Te Casa - Guidecentral