Dipingere la resina melaminica con o senza carteggiatura


La resina melamminica facilita la verniciatura su entrambi i rivestimenti realizzati nello stesso materiale e su altre superfici in plastica lisce. Per legno o metallo si dovrebbero usare altre vernici. In alcuni casi la verniciatura di controsoffitti o di frontalini può anche funzionare senza previa levigatura.

Sono possibili due primer e tre tipi di vernice

Sebbene la resina melamminica sia molto dura, è sensibile ai graffi e ai tagli affilati. Pertanto, l'irruvidimento richiesto della superficie è del tutto possibile. Un'alternativa può essere l'uso di sostanze caustiche che dissolve e rimuove il grasso dalla resina melamminica. Prima di dipingere, entrambi i modi di preparare e il rispettivo risultato dovrebbero essere esaminati in un luogo nascosto.

Una domanda generale è la natura della vernice da utilizzare. I prodotti idrosolubili sono più ecocompatibili e producono poco odore, ma aderiscono peggio alle superfici lisce rispetto alle vernici a base di solvente. Se l'adesione deve essere particolarmente forte, ad esempio su piani di lavoro e scrivania, una nuova finitura in smalto melaminico come applicazione può ricreare la resistenza originale.

Dipingi con la levigatura

La levigatura della resina melamminica viene eseguita idealmente con una levigatrice eccentrica. Come graniglia, vengono utilizzati abrasivi a grana 120. È necessario verificare se eventuali strutture esistenti come i grani di superficie devono essere compensate. In questo caso, deve essere garantito il grado uniforme di erosione su tutta la superficie.

Dopo la levigatura, le superfici vengono completamente sgrondate con un panno umido. Un primer, idealmente dello stesso produttore della vernice, deve essere distribuito uniformemente. Haftgrund è in linea di principio il più raccomandabile. La vernice viene arrotolata uniformemente in tre o quattro strati con la massima sottigliezza.

Dipingi senza levigare

In alternativa alla levigatura, è anche possibile applicare un agente di ribaltamento che dissolve la superficie della resina melaminica. Dopo la sua volatilizzazione secondo le istruzioni del produttore, un primer universale può fornire un supporto sufficiente per vernici a solvente o applicazione di resina. Prima di tutto bisogna verificare se c'è uno strato di tenuta sulla resina melaminica.

Consigli e trucchi

Quando si vernicia la resina melamminica, assicurarsi sempre che il calore in eccesso venga prodotto durante ogni operazione. Proteggiti con una fascia da braccio, occhiali e guanti resistenti agli acidi. Come un detersivo a portata di mano, dovresti sempre tenere pronta l'acetone.


Scheda Video: Verniciare laminato - formica - melaminico, senza carteggiare e senza fondo - SottoSopra