Ruggine metallica: hai queste opzioni


La ruggine è un problema che si verifica in quasi tutte le superfici metalliche ad un certo punto. Per rimuovere la ruggine poi di nuovo, hai opzioni molto diverse. Dipende anche dal tipo di metallo e dal grado di ruggine. Cosa puoi fare e quali procedure sono le migliori per te in quali casi è possibile trovare in dettaglio in questo articolo.

Tipi di metalli

I metalli possono essere divisi approssimativamente in tre gruppi:

  • metalli ferrosi
  • Metalli non ferrosi
  • metalli ferrosi appositamente trattati

I metalli ferrosi sono tutti i metalli che contengono ferro come sostanza principale. Questo include l'acciaio. Solo nel caso dei metalli ferrosi la ruggine, come la conosciamo, si presenta nella struttura classica e nel colore nel modo classico.

I metalli non ferrosi formano uno strato di ossido che li protegge dalla corrosione. Ad esempio, il rame ha un metodo per proteggersi dalla corrosione usando il familiare verderame.

L'acciaio inossidabile forma un gruppo speciale: sebbene siano metalli ferrosi, sono così legati che formano anche uno strato di ossido (strato di passivazione) come protezione contro la corrosione. Tuttavia, questa protezione non è ugualmente buona per tutti gli acciai inossidabili, poiché lo strato è resistente diverso. Questo dipende dalla lega e dal contenuto di cromo.

Pertanto, la ruggine deve essere rimossa solo da tutti i metalli ferrosi che non sono trattati in modo speciale.

sabbia

Puoi macinare la griglia a mano o con una macchina. Ma vengono rimosse solo le parti visibili della ruggine. I nidi di ruggine e lo strato superficiale alterato del materiale spesso non vengono completamente rimossi. Costituiscono il terreno fertile per una rinnovata o ulteriore corrosione.

La sabbiatura è un po 'più accurata: può essere utilizzata, ad esempio, per arrugginire i bordi in acciaio in modo rapido e semplice.

Rimozione di ruggine dagli acidi

Tutti gli acidi forti sono anche buoni inibitori di ruggine per metalli ferrosi. Soprattutto l'acido cloridrico, che scioglie molto rapidamente la ruggine come un acido molto aggressivo. Un po 'meno aggressivo è l'acido ossalico, che funge da delicato agente antiruggine per molti scopi.

Anche gli acidi della famiglia, come l'acido acetico o l'acido citrico, possono essere utilizzati per rimuovere la ruggine. Sono più o meno efficaci a seconda della loro concentrazione.

Al contrario, l'acido fosforico agisce come un convertitore di ruggine: non rimuove la ruggine, ma la converte in un composto stabile che non può arrugginire.

processo di elettrolisi

I processi di elettrolisi sono utilizzati per la de-ruggine delicata di parti metalliche più piccole. A seconda dell'elettrolito utilizzato e della corrente impostata, la ruggine è più veloce o più lenta. Il metodo può anche essere utilizzato in casa, se si dispone di un trasformatore e cavo disponibile e qualcosa armeggiare.

Consigli e trucchi

Se stai cercando un delicato processo di antiruggine che può essere realizzato senza attrezzi ruvidi e tuttavia è molto efficace, è meglio usare l'acido ossalico.


Scheda Video: Fixing Dented Two Stroke Pipe