Evitare la muffa sulla guarnizione della finestra ed eliminare

Ogni guarnizione della finestra è soggetta alla formazione di muffe. Le cause sono in alcuni casi difetti strutturali o il comportamento di ventilazione. A seconda dell'intensità e del livello di infestazione, la muffa può ancora essere rimossa, in alcuni casi aiuta solo la sostituzione dei sigilli delle finestre.

Trova e correggi la causa

La finestra rappresenta il collegamento tra le differenze di temperatura all'interno e all'esterno e, a seconda della situazione meteorologica e termica, sorgono differenze di temperatura che provocano la formazione di muffa. In caso di tenuta insufficiente delle guarnizioni della finestra, ad esempio a causa della porosità legata all'età, le guarnizioni della finestra devono essere sostituite. Una ragione strutturale può essere l'esistenza di un ponte freddo nel davanzale. In questo caso, l'isolamento del davanzale deve essere migliorato.

Spesso può essere evitato solo da un comportamento di ventilazione consapevole, la crescita della muffa sul sigillo della finestra. La condensazione nella maggior parte dei casi è il grilletto e il terreno fertile per la formazione di spore. Qui si applicano le stesse leggi fisiche, che sono rilevanti anche per il controllo della muffa in cantina. L'aria calda lega più umidità che freddo, così che, ad esempio, nelle stanze riscaldate, la condensa viene creata dall'aria raffreddata sul vetro della finestra.

Come evitare e rimuovere la muffa sul davanzale della finestra

  • Speciale smacchiatore o
  • Essenza di aceto o
  • Pulizia alcolica (70%)
  • Forse il sigillo di una nuova finestra
  • Straccio di cotone assorbente
  • panno in microfibra
  • spruzzare
  • maschera ad ossigeno
  • Termometro e igrometro

1. Soffiare aria

Come misura anti-muffa, dovresti respirare per cinque-dieci minuti almeno tre volte al giorno. Tieni le finestre chiuse in estate o apri completamente le ali. La ventilazione di punta favorisce la crescita della muffa.

2. Mantieni asciutto

Collocare un panno assorbente o spugna permanentemente accessibile vicino alla finestra e asciugare regolarmente la condensa.

3. Rimuovere le spore

Spruzzare le guarnizioni della finestra con uno speciale dispositivo di rimozione della muffa disponibile per gomma e silicone. Lascia che agisca secondo il produttore e asciuga con un panno in microfibra. Dopodiché, sul sigillo della finestra potrebbero non essere visibili scolorimenti come i tipici punti neri. In alternativa, è possibile utilizzare alcol denaturato.

4. Sostituire la guarnizione

In caso di spore residue, sostituire le guarnizioni delle finestre interessate, poiché la muffa è molto dannosa per la salute.

Consigli e trucchi

Con un termometro puoi misurare su superfici di muri e davanzali e cercare ponti termici e freddi. Con un igrometro vicino alla finestra, puoi organizzare il tuo comportamento di ventilazione. Impostare i valori per una ventilazione bump.

Scheda Video: Posa in opera infissi: i 3 principi per eliminare infiltrazioni e muffa