I fatti più importanti sui rilevatori di fumo negli appartamenti in affitto

In molti stati tedeschi, i rilevatori di fumo sono ora obbligatori negli appartamenti in affitto. Le singole norme corrispondono in gran parte l'una all'altra, informiamo sulla base legale e sull'assemblaggio dei dispositivi.

Per quali appartamenti a noleggio viene richiesto il rilevatore di fumo?

L'obbligo di fumare rilevatori è regolato dallo Stato federale, in alcuni paesi il regolamento legale è ancora in preparazione. Le seguenti caratteristiche comuni esistono in tutte le linee guida che sono già entrate in vigore:

  • Un requisito di base per i rilevatori di fumo si applica a tutti gli edifici nuovi e convertiti, retroattivamente da una certa data tra il 2003 (Renania-Palatinato) e il 2013 (Baviera, Baden-Württemberg).
  • Per gli appartamenti esistenti esistenti esiste un periodo di adeguamento tra il 2014 (Baden-Württemberg) e il 2018 (Turingia).
  • L'obbligo di fumare rilevatori negli appartamenti in affitto si applica sempre a determinati locali, in particolare per camere da letto, camere per bambini, corridoi, vie di fuga e salotti.
  • Responsabile dell'installazione è principalmente il proprietario, in Meclemburgo-Pomerania Anteriore, del proprietario (inquilino) di un appartamento.

Chi sostiene i costi per i rilevatori di fumo?

Per gli appartamenti in affitto, il padrone di casa inizialmente si assume i costi di acquisto e installazione dei rilevatori di fumo. Tuttavia, egli può trasferire una certa percentuale di esso all'affitto annuale.

Tuttavia, i rilevatori di fumo non costano molto nella maggior parte dei casi. I modelli economici sono già compresi tra 3 e 7 EUR per pezzo. Per i modelli particolarmente di alta qualità, il proprietario paga fino a circa 30 EUR.

Proprietari o inquilini consegnano il montaggio, entrambe le parti si risparmiano i costi di installazione. I rilevatori di fumo negli appartamenti in affitto non sono quindi molto costosi, ma in caso di emergenza, tanto più preziosi.

Chi è responsabile della manutenzione?

Questa domanda ha una risposta diversa nei singoli stati federali. Alcuni paesi incolpano il proprietario per la manutenzione, altri l'inquilino.

Legalmente, la questione della responsabilità è attualmente in un limbo. Un obbligo di manutenzione completamente trasferito al conduttore potrebbe non sollevare completamente il proprietario dalla responsabilità. Presta attenzione alle attuali sentenze legali!

Consigli e trucchi

Come padrone di casa, assicurati che il tuo inquilino sia fisicamente e psicologicamente in grado di assistere i rilevatori di fumo nella sua abitazione prima di trasferirti la responsabilità nei suoi confronti. Altrimenti dovresti controllare i dispositivi regolarmente da solo.

Scheda Video: Tutorial Unibox [email protected]