Perforazione pietra naturale - come funziona?


La pietra naturale è molto problematica quando si tratta di praticare fori. In questo articolo la domanda è chiarita, se si possono praticare fori nella pietra naturale, dove i rischi sono e quali alternative esistono.

Tipi di pietre naturali

La pietra naturale non è la stessa della pietra naturale. Un ruolo importante nel determinare se una pietra viene perforata, ha anche la sua origine. Il granito, ad esempio, è stato creato in singoli livelli. Quando si fora granito, può accadere molto rapidamente che gli strati di pietra si spezzino o la pietra si rompa.

Le pietre naturali sono anche divise in cosiddette rocce dure e rocce morbide. Tuttavia, questa classificazione non è sempre determinante per la perforazione. Sebbene i graniti, come il basalto, siano rocce dure, sono comunque problematici durante la perforazione a causa della loro struttura stratificata.

Anche con altre pietre naturali, possono sorgere problemi derivanti dalla struttura interna della pietra. Se viene colpita una cosiddetta "venatura di pietra", la pietra può saltare.

Le rocce morbide sono di solito un problema minore, anche in questo caso devono essere utilizzati strumenti adeguati.

Martello con punta da trapano o punta diamantata

Un trapano a percussione particolarmente potente con punte diamantate o una cosiddetta punta da trapano è generalmente adatto a quasi tutti i materiali duri, ma con una grande durezza, a volte è necessaria molta pazienza nonostante i potenti utensili.

Le punte con punta diamantata sono utilizzate in dimensioni comprese tra 20 mm e 120 mm.

L'uso prolungato di utensili richiede un'elevata potenza muscolare, poiché i martelli perforatori richiesti possono pesare fino a 20 kg e devono essere mantenuti il ​​più dritti possibile.

Precauzioni di sicurezza durante la perforazione in pietra

Le pietre da perforare dovrebbero essere riparate in modo che non possano muoversi. Altrimenti, se la pietra si muove e la punta del trapano inclinata, il martello pesante può facilmente spezzarsi il polso.

Occhiali protettivi come protezione contro schegge volanti e maschera antipolvere sono essenziali quando si lavora su pietre naturali. Anche i vestiti lunghi sono utili, i guanti.

Consigli e trucchi

In molti casi, lo scalpellino può essere un buon indirizzo quando si tratta di tagliare o praticare fori nelle pietre naturali. Da un lato, ha lo strumento giusto e, d'altro canto, può solitamente valutare meglio la pietra rispettiva in termini di proprietà materiali.


Scheda Video: Trivella Portatile, semplice e funzionale!