Sigillare la pietra naturale e sigillare l'aria e l'acqua

La pietra naturale può essere protetta mediante impregnazione o sigillatura. Mentre un'impregnazione permette alla pietra di rimanere diffusibile, un sigillo la chiude completamente. La perfetta resistenza all'aria e all'acqua presenta vantaggi ed è indispensabile in alcune situazioni di utilizzo. Ci possono anche essere alcuni svantaggi.

Texture e intervento meccanico

La differenza tra la sigillatura e l'impregnazione della pietra naturale risiede nella chiusura della superficie. Tutte le rocce naturali hanno la porosità come proprietà fondamentale. A seconda del tipo di pietra naturale sono più o meno "traspiranti".

La pietra naturale semiaperta o non trattata può quindi bilanciare il suo equilibrio di umidità. All'interno, questa proprietà ha anche un buon clima interno. Le differenze di temperatura anche maggiori o l'umidità nelle superfici come pavimento e pareti sono compensate. Se le lastre di pietra naturale sono impregnate, questa proprietà è limitata ma non cancellata.

Effetti di umidità e acqua

Le lastre in pietra naturale sigillata sono ricoperte da una densa aria e da un rivestimento a tenuta stagna. Il tipo tecnico di chiusura è simile al film di un lavoro di verniciatura. In molti casi è sufficiente l'impregnazione di piastrelle in pietra naturale. In caso di costante aumento di esposizione all'umidità, ad esempio piastrelle in pietra naturale nella doccia, la frequente penetrazione di umidità può causare danni alla sostanza di pietra.

La sensibilità può portare a contaminazione e decomposizione a seconda della roccia naturale. Questo svantaggio della pietra naturale sul lavandino può essere risolto proprio come nella doccia sigillando. Nelle aree esterne, gli effetti più irregolari dovuti alle precipitazioni possono di solito essere compensati dall'impregnazione, poiché il vento e il sole provocano ripetutamente disidratazione naturale.

Condizioni per un sigillo "sano"

La sigillatura di piastrelle in pietra naturale o di qualsiasi altra superficie in pietra naturale ha sempre successo solo se vengono eliminati alcuni rischi. In particolare, la sottostruttura o il substrato devono essere preparati con cura:

  • La muratura in pietra naturale deve essere completamente asciutta
  • Gli elementi di fissaggio come malta o adesivo non devono successivamente trasudare
  • La stessa pietra naturale deve essere completamente asciugata
  • Durante la sigillatura deve esistere una temperatura ambiente equilibrata
  • L'umidità durante la sigillatura non deve superare il 60%

Criteri per il processo decisionale

Fondamentalmente, la pietra naturale dovrebbe essere sigillata solo nei casi veramente necessari. Come soluzione estesa tra impregnazione e sigillatura, si può anche considerare la cristallizzazione. Non trascurabile nel processo decisionale è il sentimento estetico personale e la volontà di mantenere la pietra naturale in modo permanente.

  • La pietra naturale non sigillata deve essere immediatamente e definitivamente liberata dall'umidità
  • L'acqua dura crea rapidamente macchie di calcare, specialmente da rocce dure
  • La costante spruzzatura dell'acqua nella doccia viene tenuta lontana dalla pietra sigillandola
  • I grani e le strutture distintivi "nascondono" i bordi di umidità
  • Sulle pareti asciutte interne, la sigillatura non è necessaria
  • Misure semplici come tappetini o scarponi da strada possono rendere superflua la sigillatura
  • In bagno e in cucina una buona ventilazione aiuta a far asciugare rapidamente la pietra naturale non sigillata. Anche i sistemi di ventilazione possono rendere obsoleta la tenuta

Consigli e trucchi

Prova ogni sigillante in un luogo nascosto prima di usarlo su una vasta area. Alcuni ingredienti cambiano il colore della pietra naturale.

Immagine prodotto: pattanachai w / Shutterstock

Scheda Video: Come stuccare un muro in sasso