Carta da parati non tessuta per te stesso


Carta da parati non tessuta della carta da parati

Carta da parati non tessuta per te stesso: carta

I due tipi di carta da parati più venduti sul mercato, da un lato sono carte da parati di carta e, dall'altro, carte da parati non tessute. Gli sfondi fotografici ora sono per lo più carta da parati non tessuta. Soprattutto con i motivi fotografici, è vantaggioso che i bordi siano "carta su shock" in carta.

Per tappezzare una carta da parati non tessuta è più facile per i principianti di una carta da parati professionale per il muro da portare, dal momento che la carta da parati non tessuta non si espande e si contragga e non richiede nemmeno un ammollo preciso.

Per laminare carta da parati non tessuta è molto simile al poster. La pasta arriva direttamente al muro e lo sfondo viene inserito nella pasta. Tuttavia, gli sfondi non tessuti di solito sono leggermente trasparenti. Per questo motivo, il substrato deve essere molto uniforme in un solo colore e naturalmente privo di grassi e sostenibile. Le aree più chiare e più scure possono essere chiaramente visibili.

Quando si elaborano sfondi con motivo e sfondi di carta, è necessario osservare la ripetizione del motivo. Migliore prima dell'acquisto, in quanto questo svolge un ruolo importante nella determinazione delle esigenze in aggiunta alle aree esatte.

Contenuto: carta da parati non tessuta per carta da parati

  • Strumenti e strumenti necessari
  • Preparati sottoterra
  • Pasta mista per carta da parati non tessuta
  • Tirare la linea verticale per la prima corsia
  • Informazioni sullo sfondo del motivo e sull'offset
  • Incollare nel muro e tappezzare la carta da parati non tessuta
  • Suggerimenti per lo sfondo con carta da parati non tessuta
  • Informazioni generali sulla carta da parati non tessuta
  • Consigli e trucchi per tappezzare sfondi non tessuti

Strumenti e strumenti necessari

Carta da parati non tessuta per te stesso: carta

Lo strumento richiesto dovrebbe possedere qualsiasi miglioramento domestico.

  • Repair Filler
  • Primer (meglio pigmentato, forse anche nel colore della carta da parati)
  • Pasta speciale per carta da parati non tessuta
  • tessuto in pile
  • ferroviario carta da parati
  • ruolo pasta
  • spazzola carta da parati
  • rotolo di carta da parati
  • fresa
  • panno
  • tavolo da disegno
  • Spazzola per bordi
  • Trapano o avvitatore a batteria con attacco rotante
  • livella a bolla

In teoria, si potrebbe elaborare carta da parati non tessuta monocromatica direttamente dal rotolo e non sarebbe necessario un tavolo da stiro. Tuttavia, questo non è molto conveniente e chi ha una tabella di carta o può prendere in prestito uno dovrebbe usarlo tranquillamente.

Preparati sottoterra

Il substrato deve prima di tutto essere stabile e uniforme a colori. Quindi rimuovere i residui di carta da parati e le parti incoerenti. Livellare con cura buchi e fessure (eventualmente macinare dopo l'asciugatura). Mascherare tutto e coprire ciò che deve essere protetto, proprio come quando si dipinge.

Quindi verniciare uniformemente una volta con un primer adatto. O in una tonalità neutra, bianca o nel colore di base della carta da parati non tessuta. Il primer deve essere completamente asciutto prima di tappezzare.

Pasta mista per carta da parati non tessuta

Per tappezzare la carta da parati non tessuta, hai bisogno di una pasta particolarmente adatta per questo tipo di carta da parati.

Mescolare la pasta come descritto sulla confezione e lasciarla scolare. Per agitare, è meglio usare un trapano o un avvitatore a batteria con un accessorio rotante. Non ci devono essere grumi o rimanere. Quando si cosparge la pasta già mescolare e lasciare che la polvere goccioli molto lentamente nell'acqua.

Carta da parati non tessuta per te stesso: tessuta

Il Kleistereimer è sempre tappezzato.

Carta da parati non tessuta per te stesso: tessuta

La precisione quando si contrassegna con la livella è importante.

Tirare la linea verticale per la prima corsia

Lo sfondo non è semplicemente posizionato in un angolo o su un bordo, dal momento che nessun muro è veramente dritto al 100%. Piuttosto, una linea verticale viene disegnata con la livella per la prima ragnatela, a cui viene applicata la prima ragnatela di carta da parati.

Ad esempio, se lo sfondo è largo 53 cm, la pennellata viene applicata a seconda della precisione dimensionale delle pareti o dell'angolo a circa 50 cm dall'angolo opposto o dal bordo. Nell'angolo, la carta da parati viene quindi tagliata con il binario della carta da parati e il raccordo del cutter.

Per gli sfondi monocromatici e la maggior parte degli sfondi a strisce, non c'è offset o ripetizione. È meglio tagliare un rotolo in reti adeguate. Ciò significa all'altezza della stanza più pochi pollici di aggiunta (circa 10 cm sono stati dimostrati). Le reti vengono successivamente tagliate in alto e in basso. Nota: è sui rulli, se le tracce devono essere incollate verso il basso. Può anche essere identificato da un simbolo. Un quadrato con una freccia in alto e una in basso. Ciò significa che ogni seconda corsia deve essere girata prima che colpisca il muro.

Informazioni sullo sfondo del motivo e sull'offset

  • La ripetizione è la distanza in centimetri in cui il motivo si ripete.
  • Offset è il valore in centimetri in base al quale il pattern deve essere spostato dal web al web.
  • Sulla carta da parati queste informazioni possono essere trovate nella combinazione repeat / offset. 60/30 = il motivo viene ripetuto ogni 60 cm e deve essere incollato, spostato da una tela all'altra di 30 cm. 60/0 significa che il modello deve essere ripetuto ogni 60 cm e stampato senza offset.
  • Oltre ai numeri, ci sono spesso segni di questi valori.
  • | 0 in un cerchio significa che non c'è ripetizione né offset (carta da parati a tinta unita o rigata)
  • |
  • |

Carta da parati non tessuta per te stesso: stesso

Tagliare i fogli con un'aggiunta di circa 10 cm.

Per la carta da parati a motivo con rapport qualcosa deve essere fatto in modo diverso rispetto a quello con carta da parati semplice o rigata. La prima corsia viene sempre tagliata normalmente con un'aggiunta. Assicurati che il motivo sul soffitto non abbia un sanguinamento sfortunato. Ad esempio, una fata senza testa o un mazzo di fiori taglia la cima e simili.

Per lo sfondo senza offset (chiamato anche offset diretto), il primo nastro viene tagliato normalmente con un piccolo extra da tagliare in alto e in basso. Dopodiché, tutte le altre tracce vengono tagliate come una copia del primo.

Se c'è un offset, il primo nastro viene tagliato e il secondo nastro viene tagliato e tagliato in modo che il disallineamento sia corretto. Successivamente, lo stesso numero di copie di queste due reti viene tagliato e ordinato in pile separate. Nella carta da parati, un nastro può quindi essere prelevato alternativamente dallo stack "1" e quindi da un nastro dallo stack "2".

Carta da parati non tessuta per te stesso: tessuta

Incolla i bordi con un pennello - non troppo economico.

Carta da parati non tessuta per te stesso: tessuta

La superficie viene incollata con il rullo di pasta.

Incollare nel muro e tappezzare la carta da parati non tessuta

Carta da parati non tessuta per te stesso: parati

La prima traccia è collegata alla linea segnata.

Ora, il muro viene incollato in modo uniforme con il rotolo di pasta in modo uniforme. A partire dal pennello, con cui i bordi e gli spigoli possono essere incollati più facilmente e più pulito.

L'area rimanente viene arrotolata in modo uniforme con il rotolo di pasta.

La prima corsia è attaccata alla linea verticale marcata e dipinta dal centro verso l'esterno, sopra e sotto il muro. È meglio usare una spazzola per carta da parati o, se necessario, un panno asciutto.

Se la traccia si blocca, viene tagliata pulita con la guida della carta da parati e la taglierina sopra e sotto. Per fare questo, la guida della carta da parati viene premuta nell'angolo e la taglierina viene guidata lungo il bordo.

Carta da parati non tessuta per te stesso: tessuta

Con il pennello la tela viene spazzolata dal centro alla parete.

Carta da parati non tessuta per te stesso: stesso

Tagliare pulito con la guida per carta da parati e il cutter.

Suggerimenti per lo sfondo con carta da parati non tessuta

La lama spesso deve essere staccata un po 'in modo che la lama sia sempre affilata e non strappi la carta da parati. A questo scopo, nella parte inferiore del cutter è presente un bullone, che ha una scanalatura, con cui la lama può essere rotta in modo sicuro. Restituisci i pezzi rotti al contenitore della lama - non lasciarli mai cadere nella spazzatura, che spesso ha portato a brutte ferite - come quando qualcuno cerca di spingere il cestino verso il basso per fare spazio nel cestino. Se non c'è un contenitore per le lame, avvolgere bene le sezioni delle lame in un resto di carta da parati e incollare con del nastro.

Se la carta si piega una volta che si verifica una bolla, basta staccare lo sfondo fino a quel momento e ridipingere. Non preoccuparti se qualche colla esce dalle cuciture. Basta asciugare, la colla si asciuga senza macchie.

La prossima corsia sarà posizionata sulla prima appena in tempo per Stoss e sarà allegata come la prima. Premere con cura le cuciture con il rotolo di carta da parati. Con attenzione, non usare mai un vecchio rotolo con bordi rigidi da carta per trucioli di legno, che farebbe danni. Un rotolo di carta da parati per carta da parati non tessuta è un rotolo di schiuma piuttosto morbido.

Carta da parati non tessuta per te stesso: carta

"On Stoss", significa da bordo a bordo, senza sovrapposizioni.

Carta da parati non tessuta per te stesso: tessuta

Spennellare nuovamente con il pennello contro il muro nel cartoncino.

In questo modo continuerai a tappezzare l'intera stanza. Lavora sempre lontano dalla luce, cioè dal lato della finestra nella stanza. Negli angoli (anche sugli angoli esterni) la carta da parati viene tagliata in modo che si sovrapponga leggermente. Per la prossima corsa, un nuovo segno viene impostato sul muro di sostegno con la livella, in modo che nell'angolo si creino da due a tre millimetri di sovrapposizione.

Informazioni generali sulla carta da parati non tessuta

Le carte da parati non tessute consistono essenzialmente in polpa, fibre tessili e leganti. Da questo, viene prodotto uno sfondo impregnato unilaterale, che è adatto, ad esempio, per ambienti umidi.

Il materiale è molto stabile e non si deforma. Allo stesso tempo è permeabile (permeabile all'aria e al vapore) e contribuisce quindi a un buon clima interno. Esistono anche versioni ritardanti di fiamma. Se le carte da parati non tessute devono essere rimosse di nuovo, di solito si può semplicemente asciugare completamente a secco completamente dal muro. Allo stesso tempo, alcune varietà lasciano anche uno spreco, che è lo sfondo ideale per un nuovo sfondo o una nuova mano di vernice.

Consigli e trucchi per tappezzare sfondi non tessuti

  • Per dipingere lo sfondo nel colore di base dello sfondo, visivamente scompare piccole imprecisioni nell'elaborazione dello sfondo.
  • Molti sfondi non tessuti possono essere dipinti sopra, se c'è un senso di cambiamento.
  • Più lo sfondo è strutturato e / o modellato, meno evidenti sono le piccole irregolarità del muro.
  • Nicchie e sporgenze possono essere molto colorate o modellate con carte da parati non tessute.
  • La carta da parati non tessuta è un vantaggio, soprattutto in ambienti umidi, in quanto non forniscono terreno fertile per la muffa. In questo caso, la pasta può anche essere miscelata con un'aggiunta preventiva.
  • Le carte da parati non tessute sono relativamente insensibili allo sporco e, di regola, possono anche essere eliminate con un panno umido.

Pagine simili

  • Carta da parati non tessuta - La carta da parati moderna a colpo d'occhio con suggerimenti per lo sfondo
  • Modelli di crafting e archi artigianali
  • Tecniche di tappezzeria: incolla la carta da parati, Rolltapezieren e Wandklebeverfahren
  • Carte pieghevoli
  • tipi di porte garage
  • Woodchip, Rauhfaser o Rauhfasertapete
  • colorazione
  • Dipingere carta da parati non tessuta
  • Istruzioni e suggerimenti per il corretto wallpaper
  • Carta da parati di carta e carta da parati con motivi - gli sfondi "normali"
  • Primo appartamento
  • non tessuto parati


Scheda Video: Come creare scenografie dall'effetto WOW - Matrimoni con l'accento - Roberta Patanè