Vecchie stufe a legna


Sono spesso vere gemme: vecchie stufe e stufe. A seconda della costruzione, hanno le loro caratteristiche speciali e devono essere trattati appositamente. Quello che era solito sulle stufe a legna, dove puoi trovarle e perché non tutte le vecchie stufe funzionano ancora oggi, puoi scoprirlo qui.

Cucina strega e fornello da bar

È il modello che a volte puoi persino comprare nuovi. Il Küchenhexe (o anche amorevolmente chiamato fornello da bar, a causa della barra rotante) si trovava in passato praticamente in ogni fattoria ed è ancora spesso in uso oggi.

Queste stufe non sono solo per cucinare, ma la maggior parte dei modelli ha anche prestazioni di riscaldamento piuttosto impressionanti. Con una potenza termica fino a 10 kW, non solo era possibile riscaldare la "stanza buona" ma anche le stanze adiacenti anche in inverno senza problemi.

Solitamente due o tre piastre di ghisa sono in alto, la temperatura è regolata mescolando le braci e spostando i piani di cottura: più verso il centro diventa più caldo, più verso il bordo la temperatura è più bassa.

C'era sempre un fuoco acceso nella stufa della cucina - non è un caso che questi modelli siano ancora conosciuti in Austria oggi come "Sparherd". Si poteva, attraverso la legna da ardere all'interno, con molto poco legno - più di un, due ceppi non si adattavano ad esso - un calore piuttosto impressionante.

Recipiente forno e acqua

I modelli leggermente meglio attrezzati avevano un tubo da stufa, che era proprio accanto alla scatola di legno. Nelle versioni più moderne c'è anche un lembo di visualizzazione e un termometro di vetro.

Una caratteristica speciale del bar stufa è la nave dell'acqua. Sostituì facilmente lo scaldacqua di oggi, e allo stesso tempo assicurò anche la buona capacità di stoccaggio del calore del forno. Il recipiente dell'acqua era un contenitore sul bordo esterno del forno, che era sempre pieno d'acqua.

Anche il "fuoco di cottura" costantemente acceso nel forno riscaldava contemporaneamente l'acqua, che serviva da fonte di acqua calda e da deposito di calore. Il bucato veniva solitamente asciugato sopra il fornello del bar.

forno laboratorio

Le stufe del laboratorio sono la versione più piccola di Zimmerofen. Solitamente sono costruiti su una base quadrata di circa 40 x 40 cm e leggermente più alti di un tavolo. Di sopra è di solito una singola piastra di cottura - il forno dell'officina era la stufa di cucina improvvisata della gente molto povera.

Le capacità di riscaldamento di queste stufe, che di solito erano anche dotate di un basso livello di refrattario, sono comprese tra 3,5 e 5 kW, che è significativamente inferiore rispetto al Küchenhexe. In parte c'è anche questa forma di forno fino ad oggi piuttosto economica da acquistare nei negozi di ferramenta. A differenza delle stufe tradizionali per il soggiorno, le stufe del garage non hanno finestre.

Forno per colata o forno

I forni a cannone sono una forma molto semplice di forno, che era diffuso in questo paese, specialmente negli alloggi del primo Ottocento, a meno che non si riscaldasse con il carbone. La fornace del cannone prende il nome dalla sua forma cilindrica, che ricorda un cannone.

Le stufe a cannone possono essere alte solo circa un metro ("Bulleröfchen"), di solito con una piastra di cottura in cima, ma possono anche essere molto maestose fino a quasi due metri di altezza. Spesso trovato sulle copie più grandi anche ornamenti estremamente artistici.

A differenza dei forni dei contadini e degli artigiani, non hanno una marmotta. La ghisa della stufa diventa molto calda, ma non regge il calore. Di conseguenza alto è il consumo di legna. Sono le stufe più rare che difficilmente riesci a trovare oggi, ma anche quelle più affascinanti.

divieti operativi

Secondo le nuove disposizioni dell'Ordinanza sul controllo delle immissioni, a causa dell'elevato contenuto di particolato e di sostanze inquinanti dell'1.1.2015, molte vecchie stufe non sono più autorizzate a funzionare. Quali forni possono ancora essere azionati, conosce lo spazzacamino responsabile.


Scheda Video: video cucine a legna