Acclamare sul fornello per confortare il calore invernale


Chiunque abbia mai posseduto una stufa non vorrebbe mancarlo per il futuro: la combustione del legno accende un calore molto piacevole, che è particolarmente gradito nei freddi mesi invernali. Ma non sempre funziona per rallegrare la stufa così velocemente come l'utente brividi immagina. Come fai ad accendere un fuoco di legna davvero bello in modo facile e veloce?

Il giusto accendino per un bel fuoco

Le scorie solide e secche di legno di faggio e rovere sono particolarmente lunghe e intense, ma ci vuole un po 'di tempo prima che questo materiale si incendi. Legni infiammabili leggeri come pino e abete rosso sono più adatti per la cottura della stufa.

Utilizzare legno tenero ben essiccato con un contenuto di umidità di circa il 15%. La legna da ardere non dovrebbe mai avere un contenuto totale di acqua superiore al 25%, che proibisce la legge federale sul controllo delle immissioni. I pezzi di legno dovrebbero essere il più irregolari e angolari possibile, in modo che le fiamme possano aderire meglio.

I pezzi di lana e corteccia di legno sono ancora più facili da accendere, spesso fungono da acceleratori di fuoco aggiuntivi. Conservare sempre una certa quantità di legno tenero e piccoli resti vicino al forno per asciugare ulteriormente questo materiale tenendolo a portata di mano.

Accensione degli aiuti per un brusco fuoco

Spesso la legna da ardere non è sufficiente per un tifo veloce e completo, i vari accendifuoco aiutano a generare abbastanza grandi fiamme. In passato, alle persone piaceva anche usare carta e cartone per accendere il fuoco, ma questo non è più permesso.

I seguenti accendifuoco completamente legali sono disponibili presso il negozio di ferramenta e in vari discount e online, assicurano uno sviluppo efficace del fuoco:

  • Imbottitura in lana di legno impregnata di cera
  • Cubetti di accensione con petrolio
  • Trucioli (trucioli di legno resinoso)

Quindi strati la tua legna da ardere correttamente

Per far sì che la stufa vada velocemente, di solito non è sufficiente solo per incendiare accendini e accenditori e in qualche modo accenderli. Una stratificazione mirata porta molto di più:

  • Posare un tronco piatto e largo sul fondo della stufa, posizionarlo longitudinalmente o, se è troppo grande, diagonalmente all'apertura.
  • Ora posiziona due accenditori sulla superficie di questo registro.
  • Il prossimo passo è afferrare il posacenere: sistemalo attorno al tronco più basso, come un tepee, diagonalmente verso l'alto in modo che le punte si incontrino.
  • Assicurati di avere abbastanza spazio per usare l'accendino o il fiammifero per aiutarti a iniziare.
  • Impostare la stufa sulla fornitura di aria completa.
  • Ora accendi l'ausilio all'avviamento e attendi che il fuoco si diffonda sul legno.
  • Solo ora vale la pena aggiungere più bricchette di legno o di legno, che possono nutrire il fuoco a lungo termine.

Con questo trucco, il fuoco si svolge ancora meglio

Se accendi il tuo accendino in modo tale che il fuoco trovi il maggior numero possibile di punti d'attacco e allo stesso tempo ottieni abbastanza ossigeno dagli interstizi, sarai in grado di godere delle fiamme ad alto rendimento molto rapidamente.

Consigli e trucchi

In fasi particolarmente fredde, il camino si raffredda in modo relativamente rapido durante la notte, rendendo più difficile il fuoco della stufa il giorno successivo. Tieni le braci attive di notte con enormi mattonelle di carbone e costruisci il prossimo fuoco sul calore esistente.


Scheda Video: