Tirare e prendersi cura della menta piperita stessa


Pianta e cura la menta piperita

Tirare e prendersi cura della menta piperita stessa: tirare

Ce ne sono molti diversi Specie di menta che prosperano nel giardino delle erbe può. Tuttavia, è prestare attenzione a una resistenza invernale pubblicizzata. La menta sensibile al gelo è quindi meglio conservata nel secchio e può essere trasportata facilmente in inverno all'interno.

Particolarmente popolare è la menta piperita (Mentha x piperita), che viene utilizzato come pianta medicinale e speziata ed è stato addirittura votato come pianta medicinale dell'anno 2004, perché il suo olio essenziale innesca convulsioni e tensioni muscolari. È un ibrido di menta acquatica e menta verde e cresce senza complicazioni nei nostri giardini.

La menta piperita robusta e erbacea si moltiplica rapidamente attraverso i contrafforti sotterranei e diventa alto da 50 a 90 cm. Bloom è per la menta piperita a giugno, ora mostra i suoi fiori bianco-rosa. Di seguito, imparerai informazioni interessanti sulla coltivazione e sulla cura della menta piperita.

Varietà di menta

Le zecche formano un genere nella famiglia di piante del Lippenblütengewächse. I botanici distinguono tra 30 specie riconosciute. Le piante aromatiche formano colline pedemontane o rizomi e possono diffondersi così rapidamente in tutto il giardino. Le varietà resistenti all'inverno svernano in questo modo nel sottosuolo, mentre le specie sensibili muoiono nei mesi freddi, se non vengono collocate nella casa calda.

Oltre alla popolare lattina di menta piperita anche catnip, menta verde, cervo-menta o acqua-menta coltivato, solo per citarne alcuni esempi. I requisiti individuali per una crescita sana delle piante devono essere presi in considerazione. Inoltre, le zecche differiscono per gusto e forma.

Reclami e posizione di menta piperita

Tirare e prendersi cura della menta piperita stessa: cura

La menta piperita prospera particolarmente bene con tonalità chiare su terreni sciolti.

La menta piperita è considerata abbastanza semplice e di facile cura, perché è una delle varietà di menta resistente e può svernare all'aperto. Tuttavia, va notato a questo proposito che la menta rustica si diffuse molto rapidamente in tutto il giardino. In alternativa, puoi ovviamente coltivare la menta piperita in un secchio sul balcone. Qui, la crescita delle piante può essere controllata di conseguenza facilmente.

Gli esperti raccomandano luoghi ombreggiati, che sono esposti alla luce del sole al mattino e alla sera. Qui, la menta piperizia prospera in modo ottimale e forma foglie aromatiche rinfrescanti. Se non riesci a trovare un luogo parzialmente ombreggiato, il sole lungo è preferibile all'ombra persistente. Qui viene irrigato di frequente.

Da quando la menta piperita è finita radici robuste ma molto fini il terreno dovrebbe essere sciolto, umico e nutriente. Se il terreno del tuo giardino è troppo compattato, è possibile incorporare sabbia fine e compost. Inoltre, la menta piperita pesante dovrebbe essere impostata ogni tre anni in una nuova posizione, in modo che il terreno possa riprendersi.

Suggerimento: piante di menta piperita diverse varietà non sono piantate l'una accanto all'altra, perché si incrociano rapidamente. Le nuove zecche di solito hanno un aroma sgradevole delle foglie.

Pianta di menta piperita

Tirare e prendersi cura della menta piperita stessa: menta

La menta piperita è resistente e si diffonde rapidamente nel letto.

La menta viene spesso offerta come contenitore e può essere piantato tutto l'anno, tuttavia, il momento ideale per la semina è la primavera. Prima di piantare, l'intera zolla di radice viene posta in un abbeveratoio per un po 'di tempo fino a quando non si alzano più bolle d'aria. In questo modo, si prepara la pianta giovane perfettamente per la vita all'aria aperta e si facilita il radicamento nel suolo.

Se la posizione ideale si trova nel giardino, la zecca può finalmente essere messa nel letto. Solleva un buco per piantare per questo, che è leggermente più grande della palla radice. La distanza di semina dovrebbe essere di circa 30 centimetri. Metti humus fresco o una manciata di trucioli di corno nella buca per piantare e poi inserisci la pianta. Coprire completamente la zolla con lo scavo preparato e premere con decisione. Infine, viene irrigato vigorosamente, in modo che la pianta possa connettersi in modo ottimale al substrato.

In una vasca l'impianto è speciale prestare attenzione ad una buona rimozione dell'acqua, La menta piperita appassisce rapidamente con l'umidità persistente. Scegli una nave con un buco nel fondo e aggiungi uno strato di drenaggio aggiuntivo di piccoli frammenti o argilla espansa nel secchio per contrastare il ristagno. Per una crescita sana delle piante, il vaso viene ora collocato in una zona soleggiata sul balcone o sulla terrazza.

Suggerimento: In alternativa, la menta piperita può anche essere coltivata con un vaso di plastica nel letto per controllarne più facilmente la rapida crescita.

Coltivare la menta

Tirare e prendersi cura della menta piperita stessa: prendersi

Le zecche formano fiori luminosi con cura.

La menta piperita prospera in un luogo parzialmente ombreggiato a soleggiato molto bene In caso di forte irradiazione solare, occorre fare attenzione che la pianta venga annaffiata regolarmente, che il substrato non si asciughi completamente. Questo riguarda principalmente le piante in vaso che devono essere annaffiate quotidianamente in estate. Tuttavia, il ristagno dovrebbe essere evitato.

Una sete di menta Lo riconoscerai con foglie scivolose e un gambo piegato. Se la pianta viene annaffiata in questa fase, si raddrizza rapidamente senza causare alcun danno consequenziale. Le piante da aiuola sono molto più tolleranti in questo senso e tollerano relativamente anche brevi periodi di siccità.

Gli esperti sconsigliano ulteriori fertilizzazioniperché le foglie di menta piperita possono sviluppare un sapore sgradevole. Inoltre, un terreno ricco di humus e di terra compostata fornisce alla pianta tutti i nutrienti di cui ha bisogno per una crescita sana.

Suggerimento: Innaffia sempre il terreno intorno alla pianta, ma non le foglie, poiché la menta viene generalmente attaccata rapidamente dalla muffa. L'origine dell'infezione fungina è promossa da foglie umide.

Tagliare la menta piperita e elaborare ulteriormente

Tirare e prendersi cura della menta piperita stessa: menta

Le foglie di menta fresca possono essere trasformate in un mojito rinfrescante.

La menta piperita è una pianta a crescita rapida che può diffondersi in modo incontrollabile. Pertanto sono Diverse volte all'anno le misure di taglio particolarmente importante. Il momento ideale per un taglio di forma è la primavera prima della nuova ripresa. In alternativa, la menta piperita può anche essere tagliata vicino al terreno per la raccolta o in autunno.

a Vendemmia tra giugno e agosto Gli steli richiesti sono tagliati nella lunghezza desiderata dall'arbusto. Legare diversi gambi in un mazzo e lasciarli riposare lentamente all'ombra. Evitare la forte luce solare durante la fase di asciugatura.

In alternativa, le foglie e gli steli appena raccolti possono essere ulteriormente trasformati in un tè fresco o un cocktail rinfrescante. Particolarmente popolare è il Mojito, composto da menta fresca, rum, succo di lime, zucchero di canna e acqua gassata. Il long drink è servito con ghiaccio tritato in un bicchiere alto e ha un sapore piacevolmente leggero.

Suggerimento: Per un bagno rinvigorente, puoi dare foglie di menta fresca nell'acqua del bagno e goderti il ​​piacevole profumo.

Malattie e parassiti

Tirare e prendersi cura della menta piperita stessa: della

La menta piperita viene spesso attaccata da coleotteri fogliari.

La menta piperita forma molte foglie fini ed è quindi generalmente fortemente minacciato da infezioni fungine. Questi si presentano più sulle foglie bagnate e infine infestano l'intera pianta. La muffa, la ruggine o la malattia fogliare sono più comuni.

Riconosci la ruggine alla menta (Puccinia menthae) macchie marroni scure sulla pagina inferiore. In caso di infestazione, le parti appropriate della pianta devono essere tagliate e smaltite insieme ai rifiuti domestici. Alla fine la pianta torna in salute.

Spesso sulla pianta si possono trovare anche afidi o coleotteri foglia di menta. Questo coleottero blu-verde si nutre di foglie saporite e può quindi ridurre significativamente il raccolto. Tuttavia, le foglie mangiate possono essere facilmente trasformate in tè e co. Le brocche all'aglio o all'ortica sono considerate agenti di controllo naturale e proteggono la tua menta dai parassiti sgradevoli.

Pagine simili

  • Piantare e coltivare il cavolo rapa
  • Piantare e curare il catnip
  • Piantare, coltivare e raccogliere il basilico
  • Pianta e coltiva la maggiorana
  • Coltiva e coltiva pomodori in giardino
  • Piantare e mantenere le ortensie
  • Piantare e coltivare fagioli e fagiolini
  • Pianta verza e cura
  • Pianta e cura la fioritura estiva del gelsomino in giardino
  • Forsythia: coltivare, tagliare e curare adeguatamente le piante da fiore premature gialle
  • Piantare e mantenere il timo
  • Tirare melissa (Melissa officinalis) nel giardino delle erbe
  • Piantare e mantenere kale
  • Piantare e nutrire le rose
  • Pianta e conserva il rabarbaro


Scheda Video: Morning Routine Life Hacks - 35 Life Hacks and DIY Projects You Need to Try!