L'intonacatura di un muro ha una doppia funzione

La protezione finale su un muro è l'intonaco. Assicura resistenza alle intemperie e allo stesso tempo dona alla parete di respirare. Con un'accurata preparazione del supporto e una corretta miscelazione, l'intonacatura può essere mantenuta e protetta per lungo tempo.

Ottica e protezione

In molti casi, come le facciate esterne degli edifici, l'intonacatura viene utilizzata per l'abbellimento ottico delle pareti. Anche i diversi tipi di intonaco hanno effetti funzionali e preservano il muro. Proteggono dagli agenti atmosferici, solidificano le superfici e le pareti dense.

Sia dentro che fuori i carichi "piumati" della muratura. A seconda del tipo di pietra, è necessario uno scambio d'aria con isolamento simultaneo, ciò che gli intonaci moderni e opportunamente applicati consentono. Durante la ristrutturazione di una parete, appositi intonaci assorbenti possono asciugare almeno parzialmente le pareti danneggiate e inumidite.

Come intonacare il tuo muro

  • Intonaco di cemento, gesso, calce o argilla
  • Forse additivi
  • Primer o primer
  • Profili di estremità, di transizione e d'angolo
  • Forse rinforzo
  • Putty possibilmente
  • copertura
  • Cazzuole e / o spruzzatore di gesso
  • Barra di levigatura in acciaio inossidabile o
  • Kartätsche
  • nastro protettivo
  • copertura
  • Trapano mescola asta
  • spazzola di acciaio
  • spazzola dura setola

1. Seleziona il tipo di intonaco

A seconda dello scopo dell'intonaco, della posizione, delle condizioni del supporto e del tipo di pietra, è necessario selezionare l'intonaco appropriato e, se necessario, un primer prima di intonacare la parete.

2. Preparati sottoterra

Fornire un supporto asciutto, solido, privo di polvere e grasso. Spazzolare la parete secondo le condizioni con una spazzola d'acciaio e / o pennello con setole dure. Riparare eventuali fori e protuberanze con mastice.

3. Primer o base in gesso

A seconda del tipo di pietra e della superficie è necessario applicare un primer o una base di gesso. Scegli un prodotto che è stato attivato sull'intonaco principale e applica l'intonaco seguendo le istruzioni del produttore.

4. Attaccare i rinforzi

Agli spigoli in muratura, transizioni a finestre o persiane e altre interruzioni di superficie irregolari ora si applica il profilo Putzarmierungs sottile. Gli stabilizzatori, che di solito sono fatti di lamiera, possono essere fissati provvisoriamente con blob piatti fatti di stucco. Per una maggiore stabilità dell'intero intonaco, è possibile anche posizionare rinforzi piatti fatti di tessuti a rete sulla parete.

5. Mescolare l'intonaco

Il giusto tocco dell'intonaco dipende fortemente dal tipo di intonaco scelto. Mescolare in una consistenza priva di grumi, leggermente cremosa con una frusta e acqua fredda. Quando si aggiunge colore, l'intonaco deve essere mescolato senza strisce.

6. Applicare l'intonaco

Distribuire l'intonaco uniformemente sul muro in sezioni di circa mezzo metro quadrato. Se l'intonaco non regge, si aggiungono costi per l'associazione e l'adesività.

7. Rimuovere l'intonaco

Quando l'intonaco si è asciugato leggermente, levigare la superficie in modo uniforme dall'alto verso il basso con una barra di levigatura o una cassa d'uva.

Consigli e trucchi

Ottieni informazioni dettagliate sulle proprietà dell'intonaco che stai utilizzando. Per gli intonaci premiscelati, seguire le istruzioni del produttore, per l'auto-miscelazione, ottenere consigli dagli esperti.

Scheda Video: IMPIANTO ELETTRICO SENZA ROMPERE I MURI? - Next Tape il Nastro Elettrico Adesivo