La piastra vibrante non si avvia - cosa fare?

Se la piastra vibratoria non si avvia affatto, il lavoro è fuori questione. Quello che devi considerare quando si avvia la piastra vibrante, quali problemi possono esserci durante l'avvio e come risolverli, si possono trovare nel nostro articolo.

Guidare sul piatto vibrante

Le piastre vibranti possono essere azionate da motori diversi:

  • motori a benzina
  • motori diesel
  • motori idraulici
  • motori elettrici

I motori a benzina possono essere motori a pistoni alternativi o rotanti. Di norma, i problemi di avviamento si verificano quasi esclusivamente nei motori a benzina o diesel, gli altri due tipi di motore si avviano quasi sempre senza problemi. Ma non sono molto comuni (l'elettricità nel settore dei lavori stradali e stradali è piuttosto rara).

Processo di avvio di base

La procedura di avvio di base è la seguente:

1. Aprire l'alimentazione di carburante (se disponibile, non su molti modelli più recenti)
2. regolare la valvola dell'aria se necessario
3. Azionare il cavo o la manovella fino a quando il motore si avvia

Spesso si trascura il fatto che molte piastre vibranti sono dotate di uno starter, che facilita il processo di avviamento quando il motore è freddo. Le bobine possono essere progettate in modo diverso e funzionano in modo diverso, quindi se si verificano spesso problemi con la partenza a freddo, si consiglia di consultare il manuale del produttore.

Problemi all'avvio

Qui dovresti pensare a certi errori comuni.

Molto spesso, la leva di decompressione non viene portata nella posizione corretta, intesa per la posizione di decollo. Questo può essere controllato usando il manuale del dispositivo. Ciò è particolarmente importante con i motori diesel, in quanto i motori diesel hanno una compressione molto più elevata rispetto ai motori a benzina. Ma ci sono tali leve solo su modelli precedenti, quelli più recenti non ne hanno più.

Il cavo sul cavo (o la manovella, se presente) deve essere azionato con una quantità di moto sufficiente, altrimenti il ​​motore non si avvia.

Lo starter è nella posizione sbagliata o semplicemente non funziona. Di nuovo, si dovrebbe prestare attenzione ad esso separatamente, e in caso di dubbio, fare riferimento al manuale.

Altri possibili problemi

  • L'alimentazione di carburante è sporca
  • Il motore è usurato e non genera più compressione
  • Il motore o il motorino di avviamento sono difettosi

Consigli e trucchi

Se il motore non si avvia dopo una lunga durata, spesso solo la transizione all'officina aiuta a regolare il motore o ripararlo se necessario.

Scheda Video: Jill Cooper Pedana Vibrante Allenamento Glutei