Smaltire la schiuma PU


Quando si smaltisce la schiuma PU, ci sono delle regole che devono essere rispettate. Si tratta di distinguere tra la schiuma PU indurita e il contenitore in schiuma di costruzione. Puoi scoprire qui come smaltire correttamente entrambi i materiali.

La schiuma da costruzione è diffusa

La schiuma PU è un materiale versatile utilizzato dai fai-da-te e, naturalmente, dall'industria artigianale. Non solo, i consumatori spesso si chiedono se la produzione di schiuma sia tossica. Inoltre, in termini di smaltimento, sollevare domande.

In queste forme è disponibile la schiuma di montaggio (poliuretano)

Prima di tutto, va notato che esistono effettivamente prodotti in schiuma PU:

  • Schiuma PU dalla cartuccia o dalla cartuccia (usa e getta)
  • Schiuma PU trasformata come schiuma locale con la pistola schiuma o espanso
  • Schiuma PU come prodotti in schiuma rigida come lastre in PUR e materiali isolanti

Imbottitura in poliuretano espanso indurito e costruzione

Questo lascia due "residui" significativamente diversi dietro: la schiuma rigida in PU e il contenitore in schiuma di costruzione, perché se una lastra in PUR o una schiuma PU indurita fuori dalla lattina - entrambi sono in schiuma dura PU indurita.

Smaltire la schiuma di costruzione in PU

Se questa schiuma dura si è indurita, lo smaltimento non è un problema perché è neutro dal punto di vista ambientale. È possibile smaltire i residui di costruzione stagionati come normali rifiuti domestici. Quindi non ci sono ulteriori misure necessarie. Questo vale anche per i pannelli laminati, cioè quelli rivestiti con alluminio o altro materiale.

Smaltire contenitori e contenitori per l'edilizia

Questo sembra diverso con lattine di schiuma PU e cartucce. Il loro smaltimento è più complicato. A causa dei residui (isocianati, MDI) che sono ancora contenuti in contenitori di schiuma, questi sono definiti come rifiuti pericolosi e non devono essere smaltiti con i rifiuti domestici.

Negozi di fai da te, rifiuti pericolosi

Invece, ad esempio, i negozi di fai-da-te sono obbligati per legge a ritirare gratuitamente le lattine vuote in schiuma PU. Tuttavia, ci sono sempre controlli sui negozi di hardware. Si scopre che un certo numero di negozi di fai-da-te vogliono mandare i clienti alla struttura di smaltimento o non forniscono materiale informativo per lo smaltimento di schiume PU.

Obbligo di ritiro legale nei negozi di bricolage

Tuttavia, puoi insistere sul ritorno da parte del rivenditore che ti ha venduto la schiuma PU. In alternativa, è possibile fornire le lattine vuote, naturalmente, anche presso il centro di riciclaggio per rifiuti pericolosi. Tuttavia, i costi potrebbero anche sorgere qui.

Conclusione: ecco come smaltire contenitori e residui di schiuma

Una volta terminato il lavoro di isolamento o di assemblaggio, svuotare completamente la lattina di schiuma PU su una base. Ora lascia indurire la schiuma di costruzione, per smaltirla successivamente sui rifiuti domestici (rifiuti residui). L'ora completamente svuotata può quindi essere restituita al negozio di ferramenta in cui è stato acquistato il prodotto per lo smaltimento.

Consigli e trucchi

Potresti anche essere interessato a un'alternativa al montaggio della schiuma. Tuttavia, a seconda dell'applicazione e delle esigenze individuali, ci saranno varie alternative (le possibilità di applicazione universale della schiuma da costruzione non esistono per le alternative). Questi sono sicuramente ecologici e innocui, come puoi leggere nella guida collegata.


Scheda Video: Isolamento solaio con poliuretano a spruzzo INTPOLIURETANI