Confronto termostato radiatore 2018

Consigli per l'acquisto di Comparatore o prova termostato radiatore 2018

  • I termostati per radiatori elettrici sono abili collaboratori della casa moderna, che assicurano automaticamente la perfetta temperatura ambiente al momento desiderato.
  • Dopo l'installazione, tutto ciò che devi fare è impostare i tempi di sveglia, partenza o ritorno a casa. Il termostato del radiatore controlla il riscaldamento in modo prospettico, in modo che il riscaldamento non sia mai necessario, ma non devi mai stare seduto al freddo.
  • Per eccezioni, le vacanze o le lunghe notti di festa hanno le impostazioni speciali dei termostati.

Confronto termostato radiatore 2018: 2018


Ogni anno in Germania spreca molta energia riscaldando inutilmente stanze vuote, I termostati programmabili per i radiatori potevano risparmiare molto, ma nel 2015 solo circa il 5% dei tedeschi utilizzava tali dispositivi centralmente e li controllava centralmente (Fonte: Statista). Tuttavia, un impressionante 35% ha espresso interesse per gli acquisti. Sei uno di loro? Allora sei nel posto giusto qui.

Dal vincitore del rapporto prezzo / prestazioni al vincitore del test: il Termostato per il confronto dei radiatori 2018 contiene marchi noti e sconosciuti, tra cui il produttore del vincitore del test nel test dei termostati per radiatori Stiftung Warentest. Inoltre, offriamo una vasta Consulenza all'acquisto che tratta tutti gli aspetti tecnici importanti dei termostati, incluse le tre specials popolari:

  • modalità vacanze
  • funzione Boost
  • Finestra sul riconoscimento

Si noti che i termostati del radiatore elettrico funzionano a batteria. Con alcune offerte le batterie devono essere acquistate separatamente.

1. Fermare gli sprechi di energia consente di risparmiare denaro

Confronto termostato radiatore 2018: 2018

Il classico regolatore di riscaldamento è facile da usare, ma sfortunatamente non è molto intelligente.

Nella famiglia tedesca, la maggioranza è il termostato convenzionale del radiatore in uso, che è regolato mediante interruttore rotante: Livelli da uno a cinque e una modalità antigelo, che era lo standard per un lungo periodo (dove il livello 3 corrisponde a una temperatura di circa 20 gradi). Nella testa c'è una specie di termometro, un liquido o un gas, che si espande e la valvola del tubo di riscaldamento si apre o si chiude di conseguenza.

Sebbene questa forma di controllo del riscaldamento sia semplice e affidabile, i termostati per radiatori elettronici stanno ancora spingendo il mercato e superandoli. La ragione è cercare gli svantaggi del termostato classico. Se l'utente torna a casa, il soggiorno è freddo, Ci vuole molto tempo perché il riscaldatore raggiunga una temperatura confortevole. E così a lungo è congelato.

Confronto termostato radiatore 2018: termostato

Lettura rilassata in una stanza ben temperata: il termostato automatico del radiatore lo rende possibile.

Secondo svantaggio: Il riscaldamento rimane inutilmente molto caldo quando vai a letto. Nel peggiore dei casi, dimentichi completamente di spegnere, a causa di scena del crimine in TV è così eccitante o la giornata è stata così estenuante e ti addormenti bene. Il giorno dopo entri nello studio e fa caldo come in una sauna. Tutti hanno sicuramente avuto questa esperienza un paio di volte prima.

Tutto questo spreco di energia attraverso i termosifoni sarà presto avvertito dai costi di riscaldamento nel tuo portafoglio. Pertanto, l'investimento iniziale in un termostato programmabile per radiatori vale la pena - o molti altri. Termostati radiatori economici sono già disponibili per meno di 20 euro. È un investimento per il futuro e una casa più ecologica, più economica con lo stesso calore. Molti produttori offrono anche un intero set dei loro prodotti, in modo che tutti i radiatori dell'appartamento vengano convertiti contemporaneamente.

Ma non credere a tutte le promesse di risparmio, con cui i produttori pubblicizzano liberamente. Il 30% di risparmio non è possibile. Realistici sono 5 - 10%.

Tra le altre cose, i risparmi dipendono da quanto tempo le stanze rimangono fresche (più è meglio qui) e quanto è isolata la casa. In un isolamento moderno e all'avanguardia, l'appartamento non si raffredda nemmeno in assenza.

2. Orari di commutazione

Confronto termostato radiatore 2018: termostato

Una stanza calda al sorgere del sole? Nessun problema Il termostato elettrico inizierà già prima di saltare fuori dal letto.

Un termostato del radiatore programmabile può passare solo un numero limitato di volte in un giorno. Per lo più sono quattro, sei o sette tempi di commutazione possibiliI migliori termostati per radiatori hanno anche più di dieci. Di questi sono raramente necessari.

Pensa a quanto spesso deve passare il termostato. esempio: Al mattino, si accende mezz'ora prima di alzarsi, così puoi fare colazione nella cucina calda o lavarti i denti in bagno. Quando lascia l'appartamento, spegne automaticamente il radiatore. Mezz'ora prima di tornare a casa dal lavoro, il soggiorno è riscaldato in modo da poter cadere direttamente nella comoda poltrona. Se vai a letto dopo aver visto il libro della sera o letto un buon libro, il controller passerà a freddo. Per questo semplice processo, sarebbero necessari solo quattro tempi di commutazione, due volte accensione e spegnimento due volte.

Più la tua routine quotidiana è regolare, più utile sarà un termostato automatico.

3. Modalità speciali

L'uomo non va a dormire giorno dopo giorno allo stesso tempo. Per le deviazioni dal normale ritmo giornaliero, i termostati hanno funzioni diverse. Prima di acquistare un termostato del radiatore, dovresti riflettere attentamente su quale di queste modalità non vuoi fare a meno.

modospiegazione
Finestra sul riconoscimentoL'aerazione è importante - non solo per respirare aria fresca, ma soprattutto per prevenire la muffa. Fastidioso, tuttavia, quando il termostato incontra l'improvviso calo di temperatura quando la valvola viene accesa. Poiché l'appartamento non si raffredda durante la fase di rilascio breve, si riscalda velocemente comunque.

Soprattutto per questo c'è la cosiddetta funzione "window-on-detection". Se il termostato rileva che la finestra viene aperta brevemente per la ventilazione, aspettalo e non cercare di alzare la temperatura immediatamente, Altrimenti, il riscaldatore si surriscalderebbe dopo che la finestra è stata chiusa di nuovo.

Confronto termostato radiatore 2018: 2018

Modalità vacanze, modalità partyLe vacanze restituiscono il programma programmato nel dispositivo, senza ulteriori indugi. All'improvviso il radiatore non dovrebbe uscire alle otto e mezza del mattino, ma canticchiare tutto il giorno. La soluzione a questo è una modalità di vacanza: lui imposta i tempi programmati per un determinato numero di giorni, Durante questo periodo si regola manualmente l'immissione di calore.

Quando la festa è finita, uscire dalla modalità di congedo in modo che il termostato ritorni automaticamente alla normale programmazione, Se il termostato non ha questa funzione, è necessario riprogrammare tutto.

Questa modalità è anche definita modalità party. Il nome si riferisce al fatto che a volte anche a tarda sera è ancora necessaria una stanza calda.

Confronto termostato radiatore 2018: confronto

funzione BoostChiamato anche modalità turbo. Qui, il riscaldamento è quasi completamente accelerato con la semplice pressione di un pulsante, Questo è utile se, ad esempio, sei a casa prima del previsto e vuoi avere l'appartamento caldo e coccoloso.

Confronto termostato radiatore 2018: confronto

4. Assemblaggio

Tutto in asciugamani asciutti

L'acqua non perde durante l'installazione di un nuovo termostato. Quindi non devi fornire un secchio.

Cambiare i termostati non è scienza missilistica e può anche essere fatto da laici, Molto spesso è avvitato direttamente. In questo caso, rilasciare il dado e quindi il termostato. In alcune circostanze, una pinza al posto del dado è stata utilizzata come dispositivo di fissaggio, quindi è necessario solo un cacciavite per la vite in esso.

Confronto termostato radiatore 2018: radiatore

Con l'adattatore giusto (qui parti per una valvola Danfoss), nessun riscaldatore può resistere al termostato desiderato.

Dopodiché puoi avvitare il nuovo termostato e riscaldare di nuovo in modo controllato. Se non si adatta, è necessario un adattatore, Lo standard è il filo M30x1,5, letto dal tavolo all'inizio di questa guida. L'alimentazione è fornita da due batterie AA di dimensioni standard, che di solito non sono incluse.

Infine, la programmazione è fatta per impostare in modo permanente il controllo preciso delle valvole del radiatore. Seguire le istruzioni operative. Alcuni dispositivi sono raggiungibile via radio e quindi controllabile con lo smartphone.

Alcuni controller dispongono di una funzione di sicurezza per bambiniin modo che la progenie non trasformi l'appartamento in una sauna finlandese o una stazione polare da solo.

Confronto termostato radiatore 2018: confronto

Pagine simili

  • Pulire le finestre senza strisce
  • Risparmia sui costi di riscaldamento
  • Spurgo del riscaldatore: istruzioni per la corretta ventilazione del radiatore
  • Homebuilding con il proprio contributo: suggerimenti per risparmiare sui costi attraverso il proprio contributo
  • Risparmia con fai da te e fai-da-te
  • Risparmia energia: consigli per una maggiore efficienza energetica in casa
  • Riscaldare la vernice con la vernice del radiatore
  • Pagine da colorare e pagine da colorare
  • Sostituire il radiatore
  • Riscaldamento modernizzazione
  • Protezione antifurto per finestre: finestre sicure da ladri
  • Installazione di Windows: istruzioni per l'installazione di finestre, costi per materiale e risparmio
  • Conservatorio: riscaldamento e ventilazione
  • Primo appartamento

Scheda Video: Recensione Tado: il termostato smart che DEVI avere ?