Norme e standard per camini

Per quanto riguarda i camini e gli impianti di combustione, ci sono una serie di regolamenti che devono essere rispettati. Sono definiti limiti, metodi di calcolo dati e misure di sicurezza disponibili. Le leggi e gli standard applicabili ai camini possono essere letti in questo articolo.

Bundesimmisionsschutzverordnung

La prima ordinanza federale sul controllo delle immissioni riguarda gli impianti di combustione di piccole e medie dimensioni, come accade nelle famiglie. C'è anche un regolamento di attuazione per il 1° BISchV.

limiti di emissione

L'ordinanza federale sul controllo delle immissioni regola principalmente i valori limite per l'inquinamento da particolato e i valori inquinanti (monossido di carbonio) nei sistemi di riscaldamento.

Secondo le attuali disposizioni legali, quindi, molte vecchie stufe a legna devono essere messe fuori servizio, perché non soddisfano più le attuali normative sulle emissioni.

Efficienza degli impianti di combustione

Le efficienze degli impianti di combustione sono anche prescritte dal BISchV. Sistemi che hanno un'efficienza troppo bassa non devono essere utilizzati. Per le stufe a pellet, l'efficienza minima è del 90 percento, per forni e cucine del 70 percento. Le perdite di gas di scarico non devono superare l'11 percento.

Obbligo di sorveglianza dello spazzacamino

Secondo il BISchV, lo spazzacamino è obbligato a controllare e monitorare tutti i sistemi con una potenza nominale superiore a 4 kW. A differenza del passato, ora sono in corso test per piccoli impianti di combustione. Il KÜO, l'ordine che spazza e controlla, a cui lo spazzacamino deve aderire, regola cosa succede quando e come - è, per così dire, la sua Bibbia.

norme antincendio

I regolamenti di tiro non sono uniformi su scala nazionale, ma cose di campagna. Di conseguenza, ogni stato ha le sue disposizioni, che sono stabilite nella rispettiva ordinanza sul fuoco dello stato. Ciò che è permesso in alcuni stati può quindi essere vietato in altri stati. Le informazioni sono sempre fornite dal rispettivo spazzacamino responsabile.

Regolamentazioni tecniche per camini

Così come le norme legali sono anche le norme tecniche che si applicano alla costruzione e alla pianificazione di camini.

I regolamenti più importanti sono specificati nella norma DIN 18160 e nella norma DIN EN 13384. DIN 18160 si occupa principalmente di pianificazione ed esecuzione, mentre DIN EN 13384 standardizza i metodi di calcolo termico e fluidico che devono essere utilizzati.

In molti casi, gli standard applicabili sono integrati da disposizioni di legge di costruzione del rispettivo stato federale.

Scheda Video: Fimas 103.0981