I rivetti collegano il coltello e la lama all'impugnatura

Il solito attacco di steli della lama con la maniglia è costituito da rivetti. Il diametro dell'albero solitamente da sette a dieci millimetri fissa in due, a volte in tre punti, la lama. Il vantaggio maggiore rispetto alle viti è la testa del rivetto appiattita. I rivetti solitamente sono in alluminio, acciaio inossidabile o ottone.

Struttura dei rivetti

In linea di principio, un rivetto è un tipo di tubo che viene diffuso con la forza in un foro o canale. Il rivetto sporge su entrambi i lati della parte della maniglia da unire. Quando si chiude il rivetto, le due estremità del tubo "scoppiano" in un anello e formano un elemento di connessione stabile.

Anche con coltelli da tasca e coltelli pieghevoli vengono utilizzati rivetti. Qui, tuttavia, rappresentano la connessione tra le scale della maniglia e il letto della lama, mentre speciali rivetti rotanti possono formare i giunti mobili tra la lama e l'albero.

Rivetti cavi e pin

I tubi dei rivetti possono essere resi vuoti o solidi all'interno. I rivetti cavi producono una forza di tenuta e una stabilità inferiori rispetto ai rivetti a perno. I rivetti cavi, tuttavia, sono più facili da lavorare, sostituire o resettare.

Se si devono formare giunti rivetti particolarmente durevoli, i rivetti cavi vengono ulteriormente incollati con resina sintetica. In alcuni casi, il rovesciamento è omesso in questa costruzione. In questo caso, il rivetto rappresenta un rinforzo incorporato.

Guida i rivetti e appiattisci la testa

Per l'impostazione e il rovesciamento di un rivetto è una semplice regola empirica per adattarsi alla vestibilità e alla durata. Il diametro del rivetto deve essere inferiore di un millimetro rispetto al foro dell'albero della lama. Su entrambi i lati, il rivetto deve sporgere 1,15 volte il proprio diametro oltre le aperture della maniglia.

Esistono semplici costruzioni di rivetti che vengono inserite solo con la forza "bruta". La maniglia del coltello con l'estremità inferiore del rivetto sporgente all'altezza corretta deve essere posizionata su una superficie resistente agli urti come un'incudine. Quindi il rivetto viene colpito piano con un martello. Per il raddrizzamento delle teste dei rivetti si usa il cosiddetto Nietkopfsetzer, che viene anche chiamato incudine.

Consigli e trucchi

Se fai da te un coltello, puoi scegliere tra diverse forme di testa del rivetto. Tuttavia, è necessario l'attacco appropriato o il Nietkopfsetzer per produrre una testa piatta, che non sporga durante l'uso del coltello.

Scheda Video: