Piegare il supporto della grondaia

I supporti per grondaie in metallo vengono solitamente acquistati con una cinghia di sostegno diritta, un arrotondamento semplice delle dimensioni appropriate e un tallone curvo. Sul posto, le staffe di gronda sono quindi adattate con precisione alla corsa della grondaia mediante piegatura individuale prima dell'assemblaggio.

Diversi compiti del titolare della grondaia

Per piegare la staffa di gronda e garantire la posizione di trasporto ottimale delle grondaie, è necessario tenere conto del grado di inclinazione del tetto. L'angolo di curvatura "estende" il passo del tetto e la grondaia semicircolare inserita si ferma orizzontalmente.

Quando si piega la staffa della grondaia e il successivo attacco, si deve garantire anche il gradiente totale della rotta del canale. Oltre alla gronda, deve esserci anche un bordo d'acqua rialzato, in modo che con una grondaia piena o un ristagno, l'acqua scorre solo più e più in avanti.

Girare il porta-gronda pezzo per pezzo

    Grondaia in possesso di ferro con curva standard e

  • perlina
  • matita
  • Regola pieghevole o metro a nastro
  • Rinneisenabbieger
  • Viti in acciaio inox
  • Cordless Cacciavite
  • guidare
  • livella a bolla
  • goniometro

1. Contrassegnare i punti di fissaggio

Usa righello e matita per segnare i punti di attacco delle staffe di gronda a intervalli regolari.

2. Contrassegnare due piastre

Inserire un pezzo di grondaia in un supporto per grondaia e segnare il bordo superiore della grondaia all'interno del livellatore. Procedere allo stesso modo con il secondo raddrizzatore e aggiungere la differenza di inclinazione alla lunghezza totale della grondaia sulla marcatura. Il benchmark è di un centimetro per metro = l'uno per cento.

3. Piegare la piastra

Regolare il grado di inclinazione precedentemente misurato del tetto della grondaia. Spingere le impugnature della grondaia verso la resistenza.

4. Montare la piastra

Avvitare le due piastre ai punti terminali esterni della grondaia. Presta attenzione alla giusta direzione del gradiente.

5. Girare pezzo per pezzo

Tenere ogni ulteriore supporto per grondaia sul segno successivo e registrare il punto di spegnimento sul retro all'interno del supporto grondaia. Piegare ciascun porta-grondaia in base al premio.

6. Assemblaggio del titolare

Fissare ciascuna staffa di gronda in conformità con l'ordine di piegatura e allinearlo con il cavo di guida.

Consigli e trucchi

Per evitare che i piedini si pieghino troppo attraverso il cavo di guida, fissare il cavo di guida dietro le piastre alla grondaia.

Scheda Video: Grondaie e scossaline piegate a mano