Malattie delle rose: muffa, ruggine di rose e fuliggine stellare

Combattere la muffa e prevenire

Quando inizia l'infestazione, le foglie malate devono essere rimosse e le punte degli sparini vengono tagliate. In caso di forte infestazione, sfortunatamente, devi eliminare l'intera pianta. Tuttavia, non dovresti solo dare i rifiuti vegetali sul compost, perché le spore si diffondono nell'aria. È meglio bruciare le foglie o smaltirle nei rifiuti domestici.

È inoltre possibile utilizzare fungicidi approvati dal negozio di giardinaggio. A causa della durata limitata del trattamento, è consigliabile ripetere il trattamento più volte ad intervalli di 8 a 14 giorni.

Mescoli gli spruzzi da solo

Puoi anche creare questo prodotto da solo, perché molti degli ingredienti richiesti sono già disponibili a casa. Per cinque litri di una tale miscela di spray sono necessari tre sacchi di bicarbonato di sodio, 50 millilitri di olio di colza e poche gocce di detersivo per piatti.

Ad esempio, questa miscela consente di spruzzare le rose e le piante perenni ogni due o tre giorni per combattere la muffa.

Altri rimedi provati sono latte o siero di latte. Il latte fresco deve essere diluito nel rapporto 1: 8, il siero può essere spruzzato proprio così.

Malattie fungine nel rosario

Malattie delle rose: muffa, ruggine di rose e fuliggine stellare: rose

Le rose sono tra le piante da giardino più popolari, perché sono disponibili in molti colori e specie. Sfortunatamente, le rose sono infestate da numerose malattie fungine.

Sono particolarmente frequentemente attaccati da oidio, ruggine di rosa e fuliggine stellare. Quindi le rose sono ricoperte da un rivestimento fungo biancastro e ammuffito e diventano macchie grigio-nere o rosso ruggine.

Per goderti a lungo il tuo giardino di rose e non temere un'infezione fungina, ti diremo come riconoscere le tre malattie fungine più comuni delle rose, come trattare efficacemente le malattie del rosario e cosa puoi fare preventivamente.

Vero tubero rosa (Podosphaera pannosa)

Malattie delle rose: muffa, ruggine di rose e fuliggine stellare: muffa

I primi segni di Rosentaupilze sono depositi biancastri sul gambo.

Un'infezione con il vero fungo rosato si manifesta attraverso un rivestimento bianco a forma di fungo sulle parti superiori delle foglie, punte di germogli e germogli, che possono essere eliminati facilmente all'inizio.

Tuttavia, se non fai qualcosa velocemente, le foglie che sono molto pungenti diventeranno marroni, quindi alla fine moriranno di disidratazione. Questo perché il fungo della pianta estrae tutte le sostanze vitali dalle cellule.

Non solo le rose sono sensibili a questa malattia fungina particolarmente grave e altamente contagiosa. Persino astri, flox, speronella, poltrona indiana e lupini sono spesso colpiti da funghi muffa come piante perenni. I funghi di muffa sono sempre specializzati solo in alcune specie di piante.

Pertanto, vari tipi di verdure come cetrioli, carote e salse o alberi da frutto come fragola, uva spina, ribes, mela e pesca possono essere coperti con un rivestimento fungo grigio-biancastro.

Oidio

Malattie delle rose: muffa, ruggine di rose e fuliggine stellare: ruggine

Polvere su un foglio di pera roccia (Amelanchier)

I funghi per l'oidio si verificano soprattutto nel clima secco e caldo con abbondante luce solare e rugiada notturna. Un aumento dell'umidità favorisce inoltre lo sviluppo dei funghi.

In contrasto con molti altri funghi dannosi, l'oidio non dipende necessariamente dall'umidità costante delle foglie, come il tempo piovoso. Questo è il motivo per cui il fungo per l'oidio è anche chiamato fungo del bel tempo, che si verifica principalmente in primavera e in tarda estate.

Nel tardo autunno, il fungo infiammato forma corpi fruttiferi d'inverno sotto forma di globuli neri, che svernano alle punte o alle manopole o nel fogliame caduto. Non appena le riprese della pianta iniziano in primavera, le spore di muffa si diffondono nuovamente e infettano nuove foglie e frutti.

Malattie delle rose: muffa, ruggine di rose e fuliggine stellare: rose

Peronospora su un cetriolo (tipico motivo a mosaico sulla cima della foglia)

Peronospora

La peronospora si diffonde come spore di oidio. Tuttavia, questo è solitamente sul lato inferiore del foglio e non ama il clima secco e caldo, perché ha bisogno di molta umidità e un tempo da moderato a caldo a fresco.

Grazie al film d'acqua sulle foglie bagnate, i funghi possono penetrare in profondità nelle piante e crescere all'interno delle foglie. Da lì passano attraverso piccoli stomi nella parte inferiore delle foglie e diventano visibili attraverso un tappeto di funghi bianchi-grigi. Inoltre, le foglie sulla parte superiore delle foglie possono diventare marrone, giallo o viola.

Le piante di ravanello e cavolo in particolare sono attaccate da peronospora. Ma anche spinaci, cetrioli, lattuga o piselli, nonché viti ed erbe possono essere colpiti.

Malattie delle rose: muffa, ruggine di rose e fuliggine stellare: delle

Mantieni le tue rose per una crescita sana delle piante con fertilizzanti naturali e rispettosi dell'ambiente.

Fai il brodo dall'equiseto di campo

Se non vuoi che le tue rose o altre piante siano influenzate dalla muffa, puoi rinforzare ripetutamente le loro piante con una scorta di equiseto. Per questo, 300 grammi di fresco o 30 grammi di coda di cavallo essiccata in 10 litri di acqua vengono immersi per 24 ore. Quindi il tutto viene fatto bollire per 15 minuti e mescolato dopo il raffreddamento nel rapporto 1: 5 con acqua.

Mentre uno dovrebbe spruzzare le piante per evitare l'oidio, si deve circondare il brodo intorno alle piante per proteggere solo contro l'oidio. Preventivo può anche essere Netzschwefelpräparate.

Compra varietà robuste. Se hai piantato delicate varietà di rose, è consigliabile piantarle in un terreno ricco di sostanze nutritive e umido. Un posto soleggiato e arioso può anche essere utile, perché le foglie possono asciugarsi rapidamente dopo un acquazzone e offrire il fungo di muffa il meno possibile superficie di attacco.

Acquista Rosenschutzmittel da Westfalia

Malattie delle rose: muffa, ruggine di rose e fuliggine stellare: delle

Sternrußau (Diplocarpon rosae, anche: Marssonina rosea)

La malattia fungina più aggressiva delle rose è la fuliggine stellare, che si verifica soprattutto negli anni con un clima fresco e umido. Anche i terreni freddi, pesanti, impermeabili con basso contenuto di humus favoriscono questa malattia fungina nelle rose.

Quando si verifica il fungo, appaiono delle foglie irregolari di colore viola-nero, a forma di stella con bordi sfrangiati, che appaiono per la prima volta sulle foglie inferiori del livello del suolo della pianta della rosa.

Senza contromisure, il petalo di rosa intorno ai punti di solito giallastro o giallo-rossastro scolorisce e cade presto. Le rose sono significativamente indebolite dalla malattia fungina, perché le foglie sono un prerequisito importante per la fioritura e la crescita delle piante.

Star fumo nero su rose

Anche al primo segno di attacco fungino, dovresti trattare le tue rose con un fungicida adatto e rimuovere le aree colpite sulle rose. Poiché il fungo può svernare sulle foglie sul terreno, è importante rimuovere con cura tutte le foglie e le parti vegetali interessate dal letto. Altrimenti, dopo il periodo invernale, un nuovo rischio di infezione proviene da loro.

L'ackerschachtelhalmbrühe, che aiuta anche a prevenire la muffa, è adatto anche per il trattamento di Sternrußtau. Con l'inizio del Blattaustriebs questo viene spruzzato più volte ogni due settimane sulle foglie. Inoltre, brodi di aglio o consolida maggiore sono utili. La sovralimentazione dell'azoto, tuttavia, è dannosa.

Malattie delle rose: muffa, ruggine di rose e fuliggine stellare: malattie

Ruggine delle rose (Phragmidium mucronatum)

La ruggine della rosa provoca macchie giallo-arancio sulla parte superiore delle foglie, mentre sul lato inferiore delle foglie, pustole di colore arancione si sviluppano più tardi in estate, seguite da pustole bruno-nere più tardi in autunno. Da questi campi di spore dapprima escono le spore giallastre, poi le scure, che, trasportate dal vento, si diffondono ad altre foglie.

La ruggine delle rose si diffonde soprattutto quando i cespugli di rose sono troppo densi e le foglie non si asciugano bene, l'umidità si accumula a terra (ristagno) e il clima è fresco d'estate. Le foglie fortemente malate cadono prematuramente come nell'infezione con Sternrußtau e quindi indeboliscono la pianta. Un'infestazione di diversi anni consecutivi può addirittura significare la morte della pianta.

La ruggine delle rose sulle rose combatte

Le foglie colpite devono essere rimosse immediatamente, in modo che durante le spore invernali non si verifichino nuove infezioni nell'anno successivo. Quindi tagliare i germogli e le foglie, raccoglierli e smaltirli come rifiuti domestici. Come nel caso del blackspot o dell'oidio, è necessario che il letto delle rose sia arioso e regolarmente sbiancato. Le rose non dovrebbero in nessun caso premere l'un l'altro o prendere la luce.

Naturalmente è possibile utilizzare i prodotti per la protezione delle colture disponibili in commercio. Ma dovresti attenersi al principio: quanto necessario, il meno possibile. I rimedi naturali a casa menzionati per il controllo, come il campo di equiseto, la felce e il vermut brodo, sono adatti anche per sbarazzarsi della ruggine delle rose. Anche la fertilizzazione di Kalibetont può essere utile.

Lotta contro le malattie fungine nelle rose

  1. Al fine di prevenire la diffusione di malattie fungine, ha senso, in un primo momento, raccogliere e distruggere presto i petali di rosa malati. In un caso di muffa, le punte di tiro malate potrebbero dover essere leggermente ridotte.
  2. Anche un apporto equilibrato di nutrienti e un'adeguata idratazione durante i periodi di siccità sono importanti. Inoltre, le ripetute iniezioni di antimicotici possono aiutare a prevenire o almeno frenare l'infestazione da funghi.
  3. Ottimale è un posto soleggiato e arioso nel giardino con terreno sciolto, ricco di humus. Le rose dovrebbero essere piantate con una distanza sufficiente l'una dall'altra, in modo che malattie e parassiti non si diffondano facilmente alle piante vicine e asciugano rapidamente le piante dopo la pioggia.
  4. Pertanto, il giardiniere degli hobby dovrebbe anche evitare l'irrigazione dall'alto, poiché l'umidità persistente delle foglie favorisce in modo significativo l'insorgenza di malattie fungine, in particolare di Sternrußtau.
  5. La giusta potatura a molla garantisce un'adeguata ventilazione del letto. Inoltre, i cespugli di rose ben curati e potati sembrano più belli.
  6. Consiglio del giardiniere: in modo che i giardinieri godano l'abbondanza di rose in fiore anche senza una regolare protezione delle piante, la Federazione delle scuole materne e delle rose sta testando nuove varietà per la loro resistenza insieme al Bundessortenamt. Le rose che hanno superato il Rosen-TÜV hanno un'elevata resistenza alle malattie fungine e sono regolarmente pubblicate sui siti web dell'ADR su adr-rose.de.

Pagine simili

  • Malattie delle rose: muffa, ruggine di rose e fuliggine stellare
  • Piantare e mantenere il vero dragoncello
  • Bosso: combattere le malattie, i parassiti e gli attacchi fungini
  • Combattimento acari - Consigli contro acari della polvere, acari d'erba e acari
  • Rose come piante d'appartamento e fiori recisi
  • Irrigazione con mondi acquatici Westfalia nel test
  • Combatti le pulci
  • Malattie delle rose: muffa, ruggine di rose e fuliggine stellare
  • impianti di Winter Garden
  • Mantieni le rose come pianta d'appartamento e fiori recisi
  • Piantare e nutrire le rose
  • Pianta e cura la lavanda correttamente
  • Malattie fungine sulle ciliegie
  • Greening the rosary with perenne

Scheda Video: