Ruggine su acciaio inossidabile: cosa puoi fare a riguardo?

Non tutti gli acciai inossidabili sono inossidabili. Sono solo fusi e trattati termicamente in modo speciale, e quindi hanno un grado particolarmente elevato di purezza. Quali acciai inossidabili possono arrugginire per quali motivi e come rimuovere la ruggine sull'acciaio inossidabile, puoi leggere qui.

Tipi di acciaio inossidabile

L'acciaio inossidabile può essere diviso in diverse categorie. Una classificazione di base può essere fatta in:

  • acciai inossidabili ad alta lega: sono resistenti alla corrosione
  • leghe particolarmente resistenti: la loro resistenza alla corrosione è ancora più elevata
  • acciai inossidabili meno legati: la loro resistenza alla corrosione è molto bassa, sono spesso solo "corrosivi"

Un ruolo speciale nella resistenza gioca il contenuto di cromo nella lega. Più alto è il contenuto di cromo, più l'acciaio è inossidabile. Quindi ci sono differenze graduali qui. Fondamentalmente, solo gli acciai inossidabili sono acciai inossidabili con un contenuto di cromo da circa l'11 percento. D'altra parte, gli acciai inossidabili di alta qualità e resistenti alla corrosione hanno un contenuto di cromo di almeno il 17 percento.

Suscettibilità alla corrosione dell'acciaio inossidabile

ruggine

Anche l'acciaio inossidabile di alta qualità è suscettibile a certi tipi di corrosione, nonostante il suo strato passivo pronunciato e stabile. A contatto con la ruggine, può verificarsi anche la corrosione dell'acciaio inossidabile di alta qualità, che può andare incontro alla ruggine. Le aree esterne vicino ai binari ferroviari sono particolarmente a rischio a causa dell'elevata distribuzione di ruggine attraverso le rotaie.

Tipi speciali di corrosione

Devono essere presi in considerazione anche i tipi speciali di corrosione come la corrosione interstiziale e la corrosione da contatto. L'acciaio inossidabile, nonostante il suo strato passivo, è suscettibile a questi tipi di corrosione strutturalmente indotti.

inquinamento

Sporcizia e depositi possono distruggere lo strato passivo o impedirne la formazione. In questi casi, può anche portare a una massiccia corrosione. È quindi importante mantenere sempre l'acciaio inossidabile pulito e privo di sporco e detriti. La formazione della ruggine già iniziata deve essere completamente rimossa, in modo che possa formarsi nuovamente uno strato passivo e la ruggine venga fermata.

Ruggine dell'acciaio inossidabile

L'acciaio inossidabile può essere arrugginito con acidi. Aceto e acido citrico sono adatti, l'acido fosforico è un ottimo solvente per la ruggine. Si trova in piccole quantità nella cola commerciale. L'uso di lana abrasiva può essere consigliabile per rimuovere la ruggine.

Consigli e trucchi

La pulizia e la cura con i prodotti per la cura appropriati sono la misura più importante per prevenire la ruggine dell'acciaio inossidabile: dovresti sempre ricordarlo.

Scheda Video: 8 Modi Semplici Per Eliminare La Ruggine in 5 Minuti