Avvitare le fondazioni a vite: è così che funziona

Non deve sempre essere una base concreta. In determinate condizioni si possono usare anche fondazioni a vite. A seconda delle dimensioni, ci sono diversi modi per avvitare una fondazione a vite. Qui puoi leggere come è fatto.

Non deve sempre essere una base concreta convenzionale

Alcune strutture edili non richiedono necessariamente una base concreta. Invece, le cosiddette fondazioni a vite possono essere avvitate. Queste basi sono particolarmente adatte per strutture il cui carico è limitato anche in situazioni insolite:

  • per il fissaggio di griglie per alberi e cespugli
  • per impostare le recinzioni di luce
  • per allestire tetti leggeri con poco o nessun carico di vento

Prerequisiti: un terreno ben compattato, non troppo roccioso

Tuttavia, il prerequisito è che anche il pavimento sia adatto. Ad esempio, un terreno di torba sciolto non sarebbe adatto. Il terreno organico solido e molto denso, tuttavia, è adatto. Restrizioni esistono anche quando ci sono molte pietre di grandi dimensioni nel terreno.

Gli strumenti per avvitare le fondazioni a vite

L'avvitamento delle fondazioni è molto semplice. Tuttavia, richiede lo strumento appropriato. Per avvitare le fondazioni a vite vengono utilizzati sia avvitatori elettrici che avvitatori manuali. Entrambi gli strumenti sono montati su attacchi a vite, che in precedenza erano collegati alle fondazioni delle viti. Se hai lo strumento giusto o puoi prenderlo in prestito, puoi avvitare le fondazioni delle viti da solo.

lavori preparatori

In primo luogo, tuttavia, un foro più piccolo deve essere realizzato con un trapano corrispondente. Questi trapani molto lunghi e relativamente resistenti possono essere montati su un trapano convenzionale e potente. Questa pre-perforazione è simile a quella di altri materiali come grandi fori in metallo o legno.

Avvitamento manuale e allineamento delle fondazioni a vite

Ci sono anche livelli di spirito che possono essere attaccati alle pile di fondazione. Anche la macchina da avvitare lavora molto lentamente (alcuni giri al minuto), in modo che in qualsiasi momento si possa controllare con precisione se la pila è avvitata nell'acqua. Gli ausili di inserimento manuali sono in linea di principio barre lunghe per ottenere una leva corrispondente. Gli ausili di inserimento manuali sono adatti per fondazioni a vite medio-piccole.

Consigli e trucchi

Quando acquisti le fondazioni delle viti, presta attenzione a una qualità veramente elevata. Dovrebbe essere viti in acciaio zincato di alta qualità. Tenere presente che la fondazione della vite ha un contatto permanente con il terreno e quindi con l'acqua. Se si utilizzano fondamenta a vite poco costose, solo zincate male, la corrosione farà sì che sia necessario rinnovare la costruzione in tempi relativamente brevi.

Immagine prodotto: photopixel / Shutterstock

Scheda Video: Manutenzione di piccoli motori - Il decespugliatore, candela e molla di accensione