I sette migliori produttori di porcellana in Germania


Dopo che la ricetta per la produzione della porcellana fu decifrata, le fabbriche di porcellana sorsero come funghi. Sette produttori di porcellana sono stati nominati da Welt.de come i sette migliori. Ulteriori informazioni su questi sette.

Come la porcellana è arrivata in Germania

La porcellana fu inventata in Cina nel 620. Tuttavia, i cinesi mantennero la produzione di oro bianco segreto, così nel XIII secolo la porcellana costosa fu importata dalla Cina in Europa. Nel 1708, Johann Friedrich Böttger e Ehrenfried Walther di Tschirnhaus riuscirono a Dresda a trasmettere il segreto della produzione. La prima porcellana europea fu prodotta e la prima manifattura europea di porcellana fu fondata a Meissen, che è ancora oggi conosciuta per la produzione di porcellane di alta qualità. Dal 1718 numerose fabbriche di porcellana sono state fondate in tutta la Germania.

Famoso produttore di porcellana in Germania

Nel 2007, il mondo ha pubblicato un elenco delle sette migliori porcellane dalla Germania, che sono brevemente presentate di seguito:

    1. Manifattura di porcellane reali a Berlino (KPM)
    2. Fürstenberg
    3. Kahla (Turingia)
    4. Meissen
    5. Rosenthal
    6. Old Luxembourg (Villeroy & Boch)
    7. Nymphenburg

(Fonte: welt.de/wams_print/article1063019/Deutschlands-bestes-Porzellan.html)

Manifattura di porcellane reali a Berlino

Questa porcellana è e non era solo reale nel vero senso della parola, la manifattura era anche di proprietà di un re: Federico II di Prussia prese in consegna nel 1763 la produzione di Johann Ernst Gotzkowsky e le diede il suo nome e il marchio, lo scettro blu cobalto. La manifattura era di proprietà di sette re e imperatori prima che Guglielmo II abdicasse nel 1918 e diventasse di proprietà statale. Nel 1943, la fabbrica e numerose macchine furono distrutte in un bombardamento, quindi molte forme andarono perse per sempre. Dal 2006, la fabbrica è una società privata sotto la guida del banchiere berlinese Jörg Woltmann.

Furstenberg

La manifattura di Fürstenberg può anche essere fatta risalire a personalità di alto rango: il Duca Carl I. nel 1747, si dovrebbe provare a fabbricare la porcellana nel capanno di caccia Fürstenberg. Nel 1750 questo riuscì finalmente, e dal 1753, la porcellana fatta lì è marchiata con la "F" blu.

Kahla (Turingia)

Kahla è una fabbrica di porcellana relativamente giovane fondata nel 1844 da Christian Eckardt e ha vinto non solo numerosi premi internazionali di design, ma è anche nota per la sua produzione sostenibile ed ecocompatibile, che garantisce con un "Pro-Eco-Seal".

meissen

La Meißner Porzellan-Manufaktur fu fondata nel 1710 e fu così la prima fabbrica di porcellana tedesca. Dal 1722 la porcellana di Meissen è stata il segno distintivo di questa porcellana ancora oggi utilizzata per marcare questa porcellana: le spade incrociate. Nel 2000, il primo organo al mondo fu inaugurato con canne d'organo dalla porcellana di Meissen. Particolarmente noto è il motivo a cipolla Meißner, che spieghiamo più dettagliatamente in questo articolo.

Rosenthal

La manifattura di porcellane di Rosenthal è la più giovane delle sette migliori aziende di porcellana. Fu fondato solo nel 1879 come dipinto di porcellana nel castello Erkersreuth di Philipp Rosenthal e solo dal 1891 fu prodotta la sua porcellana.

Villeroy & Boch (Vecchio Lussemburgo)

Il produttore di porcellana Villeroy & Boch ha alle spalle una lunga storia: nel 1748, il fondatore del cannone reale François Boch e i suoi tre figli in Lorena iniziarono a produrre piatti in ceramica. Nel 1770 iniziarono a produrre la famosa serie di stoviglie "Old Luxembourg", caratterizzata da delicati ornamenti floreali blu. Nel 1809, sotto la direzione di Jean-François Boch, la compagnia si trasferisce a Mettlach sulla Saar, dove si trovano ancora oggi le sedi della compagnia.

Nymphenburg

Nymphenburg fu fondata nel 1747 come manifattura di porcellane della famiglia reale bavarese. Dal 1754 al KKK, un marchio è stato stampato come marchio sulla porcellana di Nymphenburg. Dal 1888, ci sono stati diversi tratti distintivi per il marchio. Ma tutti hanno una cosa in comune: uno scudo con una corona sopra corona la porcellana di Nymphenburg.

Consigli e trucchi

Qui puoi scoprire come riconoscere la porcellana dei marchi citati e, in base al marchio, sospettare a che ora è venuta la porcellana.


Scheda Video: Il caffè di qualità al World of Coffee 2014