Scarpiera: compila te stesso: 3 istruzioni


Nel modo in cui le scarpe in piedi sono fastidiose e brutte da guardare. Una scarpiera risolve il problema. Se non ti piacciono i modelli nel mercato del mobile, puoi semplicemente costruire la tua scarpiera da solo! Spieghiamo quali opzioni sono disponibili e come farlo.

Come posso conservare le scarpe?

Esistono molti modi diversi per archiviare le scarpe praticamente senza essere caotico e disturbante. Alcune di queste opzioni sono, ad esempio:

  • Un pezzo di tessuto con molte tasche individuali, che è appeso al muro
  • Una stretta striscia di legno a cui possono essere attaccate scarpe con tacchi
  • Una scarpiera convenzionale
  • Un euro pallet dipinto verticalmente contro il muro: metti le scarpe tra le doghe.
  • Asta con ganci e grucce (vedi istruzioni)
  • Scarpiera in rotoli di cartone o lattine (vedi istruzioni)
  • scarpiera allungata, alta con armadi inclinati (vedi istruzioni)

Spiegheremo le ultime tre opzioni passo dopo passo, in modo che tu possa usare queste istruzioni per costruire facilmente il tuo scarpiera creativo.

Istruzioni passo-passo per il montaggio di un palo per appendere le scarpe

  • asta di tenda
  • Gancio con clip
  • Gancio senza clip
  • gancio
  • caviglia
  • vite
  • livella a bolla
  • matita
  • metro a nastro
  • Trapani a batteria

1. Preparativi

Misurare la lunghezza della barra o, nel caso di un'asta estensibile, scegliere una lunghezza appropriata.

Pensa attentamente dove e quanto in alto vuoi montare la tua scarpa. Usa il metro a nastro e la matita per disegnare dove perforare.

Quindi controllare con una livella (preferibilmente in coppia), se la barra sarebbe così dritta. Se necessario, correggere i segni.

2. Foratura

Ora posizionare il trapano a batteria direttamente sulla marcatura e trapanare con la stessa pressione fino alla profondità desiderata. Assicurati che l'attacco del trapano e le dimensioni dei tasselli e delle viti coincidano!
Non perforare troppo in profondità!

Quindi spingere i tasselli nei fori e installare le viti e l'asta come specificato nelle istruzioni del produttore.

3. Riagganciare

A seconda della quantità di spazio disponibile e del tipo di scarpe da appendere, ora puoi appendere i ganci con e senza clip o ganci piccoli (per le taglie per bambini) sul palo.

I ganci con clip sono adatti per stivali o mocassini e gli attaccapanni possono essere utilizzati per sandali o infradito. Le scarpe con tacco alto possono anche essere attaccate a un gancio senza clip.

Istruzioni per una scarpiera in rotoli di cartone o lattine

  • Grandi rotoli di cartone o lattine (ad esempio barattoli di vernice vuoti)
  • Chiodi o viti e tasselli o (per piastrelle) nastro di montaggio
  • colore
  • spazzola
  • Trapano a batteria, martello o forbici

1. Dipingere rotoli di cartone o lattine

Affinché la scarpiera non sia solo pratica ma anche bella, dovresti dipingere le lattine o i rotoli prima dell'elaborazione. A seconda del materiale, è adatta la vernice per metallo o la semplice vernice acrilica. La vernice non deve essere solubile in acqua, quindi puoi riporre le scarpe bagnate sullo scaffale senza perdere il colore.

2. Allegare

Le lattine oi rotoli essiccati possono ora essere attaccati individualmente alla parete. A seconda della natura del muro, puoi semplicemente inchiodarlo o fissarlo con le viti. Se il muro è piastrellato, puoi anche incollarlo alle piastrelle con nastro biadesivo.
In ogni rotolo o lattina arriva un paio di scarpe.

Terza alternativa: piramide di scarpe

In alternativa, puoi semplicemente sistemare i rotoli sopra e uno accanto all'altro e incollarli insieme. Quindi ottieni una specie di piramide di scarpe, che semplicemente metti nella tua area d'ingresso sul pavimento.

Guida passo-passo alla costruzione di una scarpiera in legno

  • mensola allungata e poco costosa (ad es. scaffale Ikea) con numerosi fori per il posizionamento su scaffale personalizzato
  • unghie
  • Strisce di legno strette (alte da 2 a 3 cm), la cui lunghezza corrisponde alla larghezza del ripiano
  • forse a colori
  • martello
  • forse pennello

1. Costruisci lo scaffale

Montare la mensola come indicato. Quando si distribuiscono gli scaffali, assicurarsi che le scarpe si adattino bene nel mezzo.

Inoltre, le schede non sono montate completamente orizzontalmente: la parte posteriore dovrebbe essere un foro o due fori sono inseriti più in alto rispetto alla parte anteriore. Questo crea un'inclinazione minima.

2. Attaccare le strisce

In modo che le scarpe non scivolino nonostante l'inclinazione, una striscia stretta è ora attaccata alla parte anteriore di ogni ripiano. Li inchiodi semplicemente.

3. pittura

Ora puoi decorare la tua scarpiera e in particolare le strisce attaccate a piacimento.

4. Per le scarpe bagnate

Per raccogliere la neve sciolta e l'acqua piovana dalle scarpe, puoi posizionare contenitori di plastica nei rispettivi scaffali, che puoi svuotare regolarmente.

5. Coprire le scarpe

Se si desidera mantenere le scarpe fuori dalla vista, è possibile collegare una barra stretta tenda alla parte superiore della mensola, con un pannello in tessuto che copre l'intera lunghezza e larghezza della scarpiera per nascondere le scarpe.

In alternativa, naturalmente, se sei un artigiano di talento, puoi attaccare una porta dell'armadietto.


Scheda Video: Damaso Caprioglio intervista Nicola Perrini