Solder silver - crea i tuoi gioielli


I gioiellieri usano la saldatura per modellare e collegare i gioielli. Soprattutto le parti in argento possono essere facilmente collegate mediante saldatura. Se vuoi riparare gioielli d'argento rotti o magari anche creare un pezzo d'argento molto speciale, qui ti mostriamo cosa cercare quando si salda.

La saldatura rende il lavoro più facile

Se vuoi davvero iniziare l'hobby della saldatura di gioielli, dovresti ottenere un set di saldatura professionale. Non preoccuparti, i costi sono gestibili. Tuttavia, non necessariamente il modello più economico è una buona scelta. Con circa 35 euro devi contare su una buona saldatura per morbidi e brasati.

Assicurarsi che siano inclusi almeno due bruciatori. Ad esempio, un turbocompressore di circa 20 millimetri di diametro e una speciale torcia da 14 millimetri di diametro dovrebbero essere inclusi, così come almeno una bomboletta di gas propano-butano e un regolatore di pressione separato.

Ecco alcune specifiche per un set consigliato per la saldatura:

  • Temperatura della fiamma 2.000 gradi
  • Temperatura di lavoro 800 gradi
  • regolatore di pressione separato
  • Staffa di montaggio per abiti da lavoro
  • 1,5 metri di tubo per gas propano
  • possibile collegamento diretto alla bombola del gas
  • bruciatori diversi

Saldare argento passo dopo passo

  • Silberlötflüssigkeit
  • argento
  • acqua
  • spazzola
  • cesoie
  • Lente di ingrandimento con treppiede
  • reattore
  • pinze sottili
  • pinzetta
  • bicchiere d'acqua

1. Rivestire i bordi di saldatura

Innanzitutto, i bordi delle parti in argento devono essere rivestiti con un liquido di saldatura argento. Puoi farlo con un pennello piccolo normale. Ma deve essere applicato ovunque dove vuoi saldare parte del liquido. Lavorare fin dall'inizio con una lente di ingrandimento su un treppiede o una pinza. Gioielli d'argento finissimi, vuoi finalmente saldare bene e con precisione.

2. Tagliare la saldatura d'argento

La lega d'argento deve essere prima preparata. Con le cesoie si può sbriciolare la lega d'argento a piccoli pezzi. Più fine è il lavoro che si desidera eseguire, più fine si dovrebbe anche tagliare il filo a piombo d'argento. La lega per saldatura è anche finemente distribuita sui bordi dei pezzi d'argento. Per gioielli delicati, l'intera opera è più facile con le pinze sottili, utilizzate dall'orologiaio o da un elettricista.

3. Riscaldare la saldatura d'argento

La lega d'argento deve essere riscaldata con la torcia di saldatura fino a quando non diventa liquida. Il bruciatore dovrebbe sempre essere tenuto sui due punti di connessione per pochi secondi, altrimenti l'argento potrebbe scappare. Quindi premere saldamente i due bordi l'uno contro l'altro e rimuovere la torcia di saldatura. Lascia che il pezzo d'argento si raffreddi in pace.

Consigli e trucchi

Solo quando il pezzo d'argento si è raffreddato, è necessario verificare se la connessione è veramente saldata saldamente. Metti il ​​gioiello in un bicchiere d'acqua e guarda attentamente il giunto di saldatura. Se la cucitura non è stata sufficientemente riempita di lega per saldatura, si dissolve nuovamente a bagnomaria. Quindi devi saldare nuovamente il pezzo d'argento con più saldature.


Scheda Video: Cobra Kai Ep 1 - “Ace Degenerate” - The Karate Kid Saga Continues