Gli ioni d'argento nell'acqua potabile: come funzionano e dove li usi?


La disinfezione dell'acqua è un aspetto importante quando si viaggia in aree con scarsa qualità dell'acqua potabile. Per quale argento si può usare, quali effetti hanno gli ioni d'argento e dove è richiesta cautela è spiegato in dettaglio in questo articolo.

Effetto antibatterico dell'argento

L'argento è battericida quando è in forma molto finemente divisa. Questo fatto era già noto nell'antica India, dove la medicina ayurvedica usava globuli d'argento per trattare le infezioni batteriche.

L'efficacia dell'argento dipende dalla sua superficie. Più l'argento è fine, più grande è la sua superficie. Tuttavia, l'effetto è debole rispetto ad altri rimedi.

Nel campo medico, l'argento è usato come una medicazione che dovrebbe uccidere i germi esistenti nella ferita. In alcuni casi viene utilizzato anche per il rivestimento del dispositivo.

Una presa d'argento come nell'antica India è propagata da molti, ma è scientificamente controversa. Sebbene non vi sia alcun rischio di avvelenamento fino a circa 5 μg / kg di peso corporeo, non esiste uno studio attendibile fino ad oggi che mostri la sua efficacia.

Ioni d'argento per la disinfezione dell'acqua

Per sterilizzare l'acqua potabile in modo affidabile, è necessaria una quantità elevata di argento e un lungo tempo di esposizione. I singoli organismi vengono uccisi dall'argento solo molto lentamente.

Per questo motivo, la maggior parte dei prodotti per la disinfezione dell'acqua utilizza argento e cloro insieme. Il forte effetto ossidante del cloro uccide i microrganismi molto più velocemente. L'argento, d'altra parte, aiuta a prevenire la ri-contaminazione dell'acqua per un periodo di tempo più lungo. Funziona, a differenza del cloro, non assaggia.

Pertanto, i prodotti a base di ioni d'argento vengono spesso utilizzati nei serbatoi dell'acqua e nei serbatoi di stoccaggio dell'acqua. Anche nell'area esterna è consigliato un supplemento d'argento se l'acqua sterilizzata deve essere conservata o immagazzinata più a lungo (di solito più di 24-48 ore).

La disinfezione e la conservazione UV sotto la luce del sole sono alternative alla disinfezione chimica. Corrispondono all'effetto del cosiddetto processo Sodis.

Consigli e trucchi

Le cartucce filtranti ceramiche dei filtri per l'acqua per uso esterno sono spesso rivestite in argento. Ciò impedisce la penetrazione dei germi intercettati attraverso il filtro. D'altra parte, gli elettrodomestici di solito non hanno un rivestimento di sicurezza.


Scheda Video: Rigeneratore, strumento di magnetizzazione e attivazione acqua, viene applicato su rubinetti e docce