È così che l'intonaco può essere lavorato correttamente


L'intonaco da restauro può essere facilmente lavorato con un pennello, una spatola levigante o un pannello di feltro in legno o plastica. Ecco come funziona.

Intonaco di restauro e sue proprietà

Il rendering di restauro è un materiale molto poroso che è anche considerato idrorepellente. L'umidità esistente o risultante in muratura evapora già nello strato di intonaco, almeno secondo il produttore. Questo permette al muro di asciugarsi senza che tu debba affrontare efflorescenze saline. L'intonaco di restauro offre numerosi vantaggi:

  • L'intonaco da restauro è adatto per asciugare le pareti umide e proteggerle dall'umidità.
  • Lo strato di intonaco assorbe i sali da costruzione e protegge così la muratura dai danni maggiori.
  • L'intonaco di restauro è una soluzione pratica in cui le pareti della casa non possono essere trattate esternamente senza grandi sforzi (ad esempio, nel seminterrato).

Preparativi importanti prima dell'elaborazione

È molto importante che il substrato sia privo di componenti quali olio per casseri, polvere o altri contaminanti prima di trattare l'intonaco da restauro. Inoltre, è necessario assicurarsi che il lavoro venga eseguito solo a temperature superiori a 5° C. Questa temperatura non dovrebbe essere inferiore durante i primi giorni durante il processo di essiccazione. Evitare anche temperature superiori a 30° C. È meglio prendere la scheda tecnica del materiale a portata di mano. Inoltre, durante l'intonacatura in interni, assicurare un'adeguata ventilazione durante il tempo di asciugatura. Con un'umidità dell'aria superiore al 65 percento, il rendering del restauro non può asciugare correttamente, il che può comprometterne la funzionalità.

Gli intonaci di restauro procedono in modo semplice

Prima di applicare il nuovo intonaco di rinnovo, è molto importante rimuovere completamente il vecchio intonaco. Inoltre, è necessario assicurarsi di graffiare le articolazioni anche di almeno tre pollici in profondità prima di applicare il nuovo intonaco. Per migliorare l'adesione, la parete deve essere inumidita. Quindi segue l'applicazione del materiale. Il modo più semplice per farlo è quello di applicare prima l'intonaco di restauro solo circa 10 millimetri alla parete del seminterrato prima di applicare ulteriori strati con uno spessore totale di circa 30 millimetri. Circa due ore dopo la lavorazione, lo strato di intonaco può essere levigato con una spatola levigante, un pannello di pulizia in legno o plastica o in alternativa un pennello. Se tutto è completamente asciutto, la pittura al silicato è il materiale ideale per dipingere.

Immagine prodotto: Dmitry Kalinovsky / Shutterstock


Scheda Video: УБИЙЦА ВЕНЕЦИАНОК в ТРИ Цвета!!! ЗЕРКАЛЬНЫЙ ГЛЯНЕЦ. Имитация МРАМОРА.