Come costruire una partizione stabile: la nostra grande guida

Con una partizione leggera dividi una stanza in due aree diverse e ottieni stanze diversamente utilizzabili. La parete pratica può essere eretta anche senza problemi statici nei piani superiori, è quindi parte delle misure strutturali che normalmente non richiedono l'approvazione ufficiale. Qualsiasi miglioramento della casa dotato può costruire autonomamente il proprio divisorio stabili, la nostra guida facilita il tuo lavoro.

Informazioni di base sull'argomento »Parete divisoria«

Una singola grande stanza non sembra sempre particolarmente pratica, in alcuni casi è necessario separarla in due parti. Questo potrebbe creare un piccolo spazio ufficio ai margini del soggiorno, un secondo asilo nido o solo un accogliente angolo lettura con una piacevole privacy.

La parete divisoria fissa o mobile è una delle soluzioni più popolari in questo senso, dopotutto non è sempre possibile spostarsi in un altro appartamento se le esigenze cambiano!

Tuttavia, prima di decidere un reale cambiamento strutturale, è necessario verificare le condizioni statiche e, se necessario, ottenere il consenso del proprietario. In caso di problemi in una di queste due aree, è possibile ricorrere alternativamente a uno schermo mobile.

Partizione stessa: questi sono i lavori preparatori necessari

Sei giunto alla decisione di costruire una partizione solida? Quindi è il momento di prepararsi per il primo lavoro preparatorio per far avanzare il progetto. Ecco come procedere:

  • Misurare esattamente l'area da separare.
  • Prendi penna e nastro a portata di mano.
  • Usa la linea guida e la livella per determinare il decorso del muro.
  • Segna la posizione esatta della tua futura partizione sul pavimento, sulla parete e sul soffitto.

Dai un'occhiata più da vicino ai contrassegni, ricorda le due stanze non ancora separate e valuta se hai scelto le dimensioni di base corrette. La tua decisione è ancora facilmente reversibile!

La pianificazione della costruzione del muro

Prima di installare il muro divisorio, c'è un altro punto da considerare: come dovrebbe essere esattamente il tuo lavoro, quali funzioni dovrebbe avere? Passiamo attraverso le seguenti opzioni:

  • Hai bisogno di insonorizzazione? Questo può essere integrato nella partizione.
  • Volete installare prese o interruttori della luce nel muro?
  • È prevista una porta o semplicemente una porta aperta?

Queste domande dovrebbero essere risolte prima della prima stretta di mano, perché quando la partizione finita è la prima, non può più essere installata senza molti sforzi. Ricorda che le porte hanno determinate larghezze standard e che le misure speciali sono molto più costose.

Costruire lo stand per la partizione: è così che funziona!

Ora si passa al primo lavoro pratico, un supporto stabile per la tua partizione deve essere! Ricordare che il pavimento deve essere rimosso in modo che il muro si fermi direttamente sul massetto. E ora puoi iniziare!

Costruisci il tuo stand per la tua partizione in legno o metallo. Il legno può essere lavorato più facilmente e in modo flessibile, soprattutto se fatto da mani laici. Inoltre isola meglio il suono ed è intrinsecamente termicamente isolante.

Usa i profili prefabbricati in metallo per costruire l'attacco esterno o usa legni squadrati che possono facilmente trasportare il muro. Prosegui nel modo seguente:

  • Tagliare i profili del telaio o le travi squadrate a misura.
  • Attaccare gli elementi del telaio al pavimento, parete e soffitto con perni di rotazione.
  • Se usi parti metalliche, allora dovresti isolarle con del nastro di schiuma.
  • Mantenere una distanza di circa 50 cm tra i singoli tasselli.
  • Nei profili metallici si montano le guide di collegamento appropriate.
  • Ora costruisci la verticale a una distanza di esattamente 62,5 cm dal centro al centro.
  • Nel mezzo, misuri di volta in volta con il livello di spirito, se tutto è dritto.

Ora il tuo sistema di stand finito è di fronte a te, e devi solo spostarti nella partizione attuale e ovviamente provvedere agli extra come isolamento acustico ed elettricità. Per quest'ultimo, si prega di contattare un elettricista qualificato.

Inserire materiale isolante nella partizione

Nel mezzo del muro divisorio, la maggior parte degli artigiani inserisce uno strato di pannelli isolanti per isolare la nuova separazione strutturale dal suono. Questi possono essere facilmente attaccati alla struttura in legno, ma non è nemmeno necessario:

È sufficiente serrare ordinatamente il materiale isolante tra gli elementi del telaio, come di solito accade nell'isolamento intermedio intermed. Ciò vale e difficilmente funziona, ma svela un effetto isolante permanente.

Al più tardi, chiarisci il corso dell'alimentazione elettrica con il tuo elettricista e fagli posare i cavi. Quindi assicurati di poter finalmente collegare le prese e gli interruttori desiderati nel posto giusto.

Apri il muro divisorio: ora è il momento di entrare nel posto giusto!

La maggior parte degli artigiani utilizza pannelli solidi leggeri di 62,5 cm per costruire un pratico muro divisorio. Per i muri lunghi e gli hobbisti frettolosi, offriamo anche prodotti con una larghezza doppia che puoi affrontare più velocemente.

Tuttavia, i piatti grandi sono più difficili da gestire, sono pesanti e molto voluminosi. Inoltre, assicurati che gli elementi di montaggio selezionati ti forniscano una speciale protezione antincendio, in quanto aumenta la sicurezza dei tuoi spazi abitativi.

  • Posizionare prima i cartongessi su un lato del muro divisorio e fissarli con viti e possibilmente anche con tasselli. Accertarsi che i singoli piatti aderiscano strettamente l'uno all'altro e tagliarli longitudinalmente prima del montaggio.
  • Sul lato anteriore dei cartongessi, segnare i punti in cui i cavi elettrici devono essere tirati in seguito. Qui voi o l'elettricista dovete usare l'attacco per sega a tazza del trapano per tagliare fori adatti per prese e interruttori.
  • Quindi, fissare i pannelli in cartongesso sull'altro lato della parete nello stesso modo. Assicurarsi che i giunti siano leggermente sfalsati, il che aumenta l'insonorizzazione e la stabilità.
  • Se il tuo muro forma un angolo, lascia qualche millimetro libero sul bordo, che poi riempirai con malta elastica. Questo assicura che non si formino crepe.

Ora è arrivato il momento: la tua partizione autoprodotta sta! Tuttavia, non sembra ancora molto bello, le superfici in cartongesso verde grigiastro con i numerosi giunti e i fori delle viti non sono adatti come superficie decorativa visibile. Ecco perché non c'è modo di abbellire!

Gestire la superficie della partizione professionalmente

Prima di tutto, pulire accuratamente la superficie della partizione dalla polvere di gesso; Prestare particolare attenzione ai giunti e ai fori delle viti. Nello stesso turno, controllare nuovamente se tutte le viti sono state correttamente affondate. In caso contrario, vale la pena di girare un po 'oltre.

Smussare leggermente le tavole tagliate ai bordi con il coltello artigianale, in modo da creare un giunto sufficientemente grande. Ora trattare l'intera superficie con un primer profondo per ridurre la sua elevata capacità di assorbimento e formare un agente legante per i successivi rivestimenti. Ora inizia:

  • Mescolare il riempitivo speciale per cartongesso con acqua.
  • Ora livella i giunti di collegamento con la cazzuola.
  • Inizia con i giunti verticali nella parte inferiore.
  • Se necessario, inserire i nastri uniti, a seconda del mastice.
  • Tirare le otturazioni ordinatamente liscia.
  • Riempire anche i fori delle viti.
  • Ora lascia asciugare tutto.
  • Levigare i punti di stucco asciutto e rimuovere la polvere.
  • Se necessario, riempi eventuali difetti esistenti.
  • Ancora una volta lasciare asciugare tutto, quindi macinare di nuovo e rimuovere la polvere.
  • Il risultato è particolarmente pulito con un riempitivo fine "Finish".
  • La transizione verso il solido muro e il soffitto hai acrilico.

Dopo la costruzione della partizione: è così che diventa davvero bello!

Infine, è il momento per il lavoro di bellezza: una parete in cartongesso davvero liscia può essere facilmente verniciata con il tuo colore preferito. Chi vuole portare tanta vita nella stanza, usa smalti sovrapposti.

Si può anche decidere di tappezzare la superficie del cartongesso. Funziona come su qualsiasi altro muro, le copertine più spesse coprono persino i segni di stucco esistenti.

Con pannelli in laminato o piastrelle, decorerai la tua partizione con tanta abilità che nessuno la esporrà più di una semplice superficie a secco. Il risultato è piacevolmente nobile e assolutamente perfetto! Anche uno speciale intonaco decorativo mantiene questo tipo di muro.

Consigli e trucchi

Prima di pitturare, incollare o rivestire la partizione autoprodotta, è necessario applicare il telaio della porta. In caso contrario, si rischia che durante l'installazione del telaio qualcosa sia danneggiato di nuovo e sia necessario riparare la superficie ben progettata.

Artikelbild: Bertold Werkmann / Shutterstock

Scheda Video: Linux Tutorial for Beginners: Introduction to Linux Operating System