Quindi puoi costruire un tetto con fogli ondulati

I fogli ondulati sono molto popolari per tetti veloci ed economici. Sono facili da curare, relativamente infrangibili e possono anche essere posati da voi. Le piastre offrono diversi vantaggi quando vengono utilizzate.

Utilizzare fogli ondulati realizzati con materiali diversi

Con i fogli corrugati, puoi scegliere tra diversi materiali, alcuni dei quali presentano differenze significative. È molto importante utilizzare i fogli corrugati più adatti alla propria applicazione, che possono essere costituiti dai seguenti materiali:

  • PVC
  • GRP (fibra di vetro di plastica)
  • policarbonato
  • acrilico

I fogli corrugati in policarbonato e vetro acrilico sono tra i materiali più comunemente usati, con il vetro acrilico leggermente più robusto. Ma il policarbonato è più sottile e molto più leggero.

Costruisci un tetto con una sottostruttura appropriata

Una sottostruttura adatta con doghe disposte trasversalmente, a cui si avvitano saldamente le lastre ondulate, è il prerequisito più importante per la costruzione di un tetto. È molto importante utilizzare materiali che non possono essere perdonati dalle diverse condizioni meteorologiche. È anche importante mantenere la corretta distanza di supporto tra i listelli trasversali del tetto. Per le lastre in PVC questo dovrebbe essere di circa mezzo metro, per le lastre in policarbonato e vetro acrilico dovrebbe essere di circa 80 centimetri. Se il tetto è soggetto a carichi pesanti, ridurre leggermente la distanza. Non dimenticare di dipingere la parte superiore della sottostruttura in modo che la luce del sole rifletta meglio e la superficie non si scaldi così tanto.

La lavorazione dei fogli ondulati

I pannelli sono imbullonati alla sottostruttura. Utilizzare solo le cosiddette viti autofilettanti, che sono le più adatte a questo scopo. Contengono rondelle di tenuta e consentono quindi il fissaggio a tenuta stagna dei fogli ondulati. Inoltre, sono realizzati con materiali resistenti agli agenti atmosferici. È meglio usare un trapano conico per praticare i fori necessari e praticare i fori un po 'più del necessario per il diametro delle viti dell'impianto idraulico. Ciò consente alle piastre di espandersi o contrarsi anche in caso di fluttuazioni di temperatura senza in seguito strappi alle articolazioni. Per tagliare i pannelli, è meglio usare una sega circolare o portatile a tavola ad alta velocità con una lama relativamente sottile.

Artikelbild: Deer worawut / Shutterstock

Scheda Video: UNOLASTIC - INDEX SpA - Come impermeabilizzare un tetto e il raccordo con la grondaia con UNOLASTIC