Come posare le lastre del balcone sui piedistalli

Le lastre per il balcone coprono il massetto grezzo e abbelliscono il sedile esterno. Le pietre naturali hanno il vantaggio che sono molto facili da curare e rendono il balcone un aspetto pulito e ordinato. Inoltre, resistono molti anni e diventano ancora più belli con la patinatura naturale. Ma prima ancora si stanno posando le lastre del balcone: vi diamo una semplice guida per il piano del balcone occupato e pulito.

Calcola la quantità di lastre: è così che funziona!

Innanzitutto, calcola quante lastre di balcone hai bisogno. Per questo hai bisogno della metratura del tuo balcone, che aggiungi il 5-10% di ritagli. In questo modo, puoi interrompere un record in mezzo, senza causare molto fastidio.

Aggiungere da 2 a 3 millimetri di lato alla lastra del balcone per consentire le giunzioni. Quindi dividere l'area del balcone calcolata per l'area di una tessera, il risultato è il numero di tessere.

Di quali e quanti piedistalli ho bisogno?

Per lastre per balconi fino a 40 x 40 cm sono necessari cuscinetti a piedistallo con un diametro del cuscinetto di 12,5 cm. Piastre più grandi fino a 50 x 50 cm sono posizionate su piedistalli da 15,0 cm.

Ricorda che hai bisogno di cuscinetti centrali, laterali e angolari per ogni piastrella. Complessivamente, ci saranno circa il 25% di cuscinetti in più rispetto alle piastre. Se non ci sono incroci di giunzioni installati nei piedistalli, è necessario acquistarli anche.

Posa di lastre per balconi: è così che funziona!

  • Stucco per esterni
  • Materiale per la sigillatura del balcone
  • piastre di riempimento
  • livella a bolla
  • Strumenti per sigillare il lavoro
  • piedistalli di plastica
  • distanziatori tegola

1. Preparati sottoterra

Crea una superficie pulita, piana e stabile. Rimuovere tutti i vecchi residui di pavimentazione e riempire tutti i fori e le fessure. Rinvigorire le crepe più grandi in modo che non si rompano e trasferiscano la tensione alle piastrelle.

Assicurati che il tuo balcone abbia una pendenza tra l'1 e il 2% lontano dal muro della casa in modo che l'acqua piovana possa defluire. Se questo non è il caso, è necessario riparare definitivamente prima di posare le lastre del balcone.

2. Eseguire la sigillatura del balcone

Ora sigillare il substrato in modo pulito contro l'acqua penetrante. A tale scopo sono adatti un Dichtschlämme minerale, bitume, film speciale o plastica liquida.

3. Posare le lastre del balcone su piedistallo

Ora posare ogni lastra del balcone sulla memoria del piedistallo associato. Se i tuoi piedistalli hanno una filettatura, assicurati che tutti i cuscinetti abbiano la stessa altezza e che la pendenza del balcone sia mantenuta. Usa il mirino per distanze pari.

Consigli e trucchi

Se possibile, si dovrebbero posare solo lastre per balconi tagliati in aree marginali con poco traffico, in quanto sono particolarmente suscettibili alla rottura. Un balcone che copre i piedistalli non è stabile come uno a terra. Ma il drenaggio funziona in modo più affidabile.

Scheda Video: Come applicare la rete frangivista a un supporto - Tutorial Leroy Merlin