Rimuovere il solvente per il colore


I pezzi che devono essere ridipinti o verniciati sono solitamente coperti con uno strato di vernice vecchia. Questo deve essere rimosso. L'abrasione dei vecchi rivestimenti è il metodo classico e diffuso, ma non sempre applicabile. In alternativa, i solventi vengono quindi utilizzati per rimuovere la vernice.

Sciogliere la vernice ancora bagnata o già asciutta

Esistono diverse tecniche per rimuovere la vernice dai pezzi. Il fattore decisivo è se è già asciutto o ancora bagnato. Se la vernice o la vernice è ancora bagnata, la rimozione è spesso molto più facile. Ad esempio, la vernice acrilica è solubile in acqua purché sia ​​ancora bagnata. Tuttavia, è quasi impossibile rimuoverlo asciutto.

Molti colori e vernici diversi

Ma la pittura acrilica è solo un colore. Ci sono molti colori e vernici diversi. Qui ci sono solo una piccola selezione di colori e colori usati spesso:

  • vernice acrilica
  • vernice acrilica
  • smalto sintetico
  • idropittura
  • Vernici ai silicati (bicchiere d'acqua)
  • colori minerali

Già questa selezione chiarisce che non esiste un solvente generale che possa essere usato per tutte le pitture e le vernici. Pertanto, è necessario selezionare sempre il solvente appropriato in base alla composizione del colore. Per le vernici acriliche, ad esempio, è possibile utilizzare acetone eccellente.

Le vernici ai silicati non possono sempre essere rimosse

Le pitture ai silicati (bicchiere d'acqua), d'altro canto, sono praticamente impossibili da sciogliere. A seconda del substrato, ad esempio su intonaci minerali, inizia un processo chimico, la silicizzazione. La vernice ai silicati crea un legame deciso con il substrato. Pertanto è possibile rimuovere Waterglass solo se l'intonaco viene tagliato o rimosso di conseguenza.

Solvente per decapaggio

Liscie o soluzioni acide sono adatte per molti colori e vernici. Poi si dice anche che i colori sono decapati. Oltre a dissolvere vecchie pitture e vernici, i solventi possono essere utilizzati anche per diluire vernici e vernici. Quindi prima di applicare.

Diversi processi durante la polimerizzazione dei colori

Nel fare ciò, le proprietà speciali del colore devono essere prese in considerazione, esplicitamente come queste si asciugano. Quindi ci sono colori e vernici che fanno rete. Questa reticolazione richiede due componenti diversi: l'indurente e la vernice, la parte in resina, entrambe le parti si combinano, reagisce e la vernice si indurisce.

Uso solvente in base alle singole attività

Finché tratti una superficie con questo colore esposto, puoi anche prendere diluizioni che evaporano rapidamente. Tuttavia, se si desidera eseguire qualcosa come la laminazione in cui la vernice ora diluita non sarebbe stata esposta, non diluire. Il solvente utilizzato non può più evaporare a sufficienza e quindi indebolire la reticolazione.

Consigli e trucchi

D'altra parte ci sono vernici e inchiostri in cui l'indurente non entra in un legame ma accelera il processo di essiccazione e indurimento. Qui è possibile aggiungere tali solventi completamente privi di problemi, poiché evaporano rapidamente - come l'indurente vero e proprio.


Scheda Video: ?Rimozione semipermanete SENZA LIMA E SOLVENTI? ?Si! Con Peel off Base&Top La Femme