Piegatura tubo in acciaio inox - il metodo migliore

A volte può essere necessario piegare un tubo di acciaio inossidabile ad un certo angolo o arrotondamento. In alcuni casi questo può anche essere fatto a mano. Ma devi procedere correttamente.

Ciò che conta

  • Die per diametro di piegatura
  • riempimento
  • riscaldamento

Die per diametro di piegatura

Al fine di ottenere una curva pulita, è necessario utilizzare una cosiddetta matrice per quanto possibile. Questo è un articolo con un diametro esterno che corrisponde esattamente al diametro interno della piega desiderata.

Le matrici non sono sempre a portata di mano. Ma consentono una flessione pulita senza ammaccature successive.

riempimento

Per evitare danni materiali durante la piegatura, il tubo deve essere riempito. Il ripieno deve essere fortemente compresso all'interno del tubo. Questo evita nodi.

Il ripieno è di sabbia fine, ma deve essere completamente asciutto. Il vapore risultante durante il riscaldamento successivo potrebbe altrimenti essere problematico. Il corindone è ancora più adatto per il riempimento perché qui non può esserci sviluppo di vapore.

calore

Fino a che punto un tubo deve essere riscaldato alla curva dipende sempre dal materiale. La maggior parte dei tipi di ferro e acciai sono basati sul calore rosso.

Il riscaldamento del punto di piegatura può essere normalmente gestito bene con una fiamma ossidrica a basse temperature, altrimenti con una torcia di saldatura.

Con il riscaldamento, la struttura del materiale diventa flessibile e il tubo può essere piegato senza danni. In alcuni casi questo funziona a temperature più basse o fredde, ma questo non può essere previsto in generale. È meglio provarlo su un tubo con una curva campione.

Girare a mano i tubi in acciaio inossidabile: è così che funziona

  • sabbia fine o corindone
  • Cuneo di legno da chiudere
  • ev. spirale di filo adatta
  • vice
  • Torcia per saldatura o torcia di saldatura per riscaldamento

1. Riempire il tubo di acciaio inossidabile

Chiudere il tubo con il cuneo a un'estremità e riempire di sabbia o di corindone. Quindi comprimere il ripieno. Riempire e compattare di nuovo fino a quando non viene lasciato alcun materiale di riempimento nel tubo.

Quindi chiudere l'estremità superiore del tubo con un cuneo di legno. Il ripieno non deve muoversi all'interno del tubo.

2. riscaldamento del tubo

Riscaldare uniformemente il tubo con la fiamma ossidrica o la torcia di saldatura sulle curve precedentemente contrassegnate. Il materiale deve essere flessibile e cedevole al punto di flessione.

Non riscaldare all'esterno delle curve, altrimenti il ​​tubo potrebbe danneggiarsi. La temperatura è una questione di sentimento e deve essere scoperto assaggiando.

3. Piegatura

Applicare una pressione uniforme durante la piegatura. Uno stampo di piegatura adatto è vantaggioso, poiché ciò garantisce che il diametro e l'angolo di piegatura desiderati siano ottenuti uniformemente.

Consigli e trucchi

I materiali anodizzati sono solitamente difficili o addirittura impossibili da piegare a mano perché si rompono. Qui dovresti sempre chiedere consiglio all'esperto. Questo può essere, per esempio, un piccolo fabbro. Tali officine di solito hanno anche macchine per la piegatura.

Scheda Video: piegatura tubi vecchia scuola