Pulitore a vapore per vestiti


I pulitori a vapore non mantengono sempre ciò che promette l'annuncio. Ma in un campo i pulitori a vapore sono imbattibili. Con il pulitore a vapore, puoi rinfrescare vestiti e tessuti in modo superbo e stirare a vapore. Per ciò che il pulitore a vapore è adatto per l'abbigliamento e che cosa dovresti notare, puoi leggere qui sotto.

Pulitori a vapore: non efficienti ovunque

Ci sono numerose aree in cui il pulitore a vapore è pubblicizzato con argomenti apparentemente imbattibili. Ad esempio, questo è il caso dei pulitori a vapore contro gli acari. Ma anche quando disinfetta con il pulitore a vapore o l'uso in una famiglia di soggetti allergici, l'apparente tuttofare raggiunge rapidamente i suoi limiti.

Per i vestiti il ​​pulitore a vapore è più adatto

I pulitori a vapore hanno certamente discipline per le quali non ci sono praticamente alternative migliori. Trattare con i tessuti è una tale area. La pulizia a vapore degli indumenti è in circolazione da molti decenni. Se il pulitore a vapore non fosse così efficiente nell'abbigliamento, probabilmente sarebbe diverso. Ma ogni pulitore a vapore non è adatto a tutte le applicazioni in ambito tessile e abbigliamento.

Differenze nei pulitori a vapore

Ora ci sono veri e propri dispositivi di fascia alta in cui il vapore viene assorbito dall'asse da stiro. Allo stesso tempo il capo viene gonfiato per un migliore fissaggio con l'aria. Tali stazioni di stiratura a vapore assicurano dopo il trattamento a vapore che il bucato si asciughi immediatamente. Tuttavia, quando si puliscono gli indumenti, tutti i pulitori a vapore convenzionali raggiungono i loro limiti.

Rinfrescante e levigante sì - pulizia piuttosto meno

Il pulitore a vapore rimuove rapidamente lo sporco, ma non viene assorbito dal pulitore a vapore. Questo è anche il motivo per cui il vetro può essere striato e un pavimento appiccicoso dopo il trattamento con il pulitore a vapore. Per rinfrescare e stirare, in aree strette contro gli odori, è certamente possibile utilizzare il pulitore a vapore per indumenti.

Impostare il pulitore a vapore per fibre tessili

Tuttavia, specialmente le temperature devono essere considerate, perché ogni capo è costituito da fibre diverse. Quali fibre dovrebbero essere trattate con il pulitore a vapore, qui troverete:

  • Fibre di cotone: alte temperature del vapore
  • Lana calda ma non troppo calda
  • Seta: basse temperature del vapore
  • Viscosa: basse temperature del vapore
  • molte fibre miste e sintetiche: basse temperature
  • Elastane: vapore con coperchio protettivo

Presta attenzione alle informazioni relative al capo in questione

Ciò che va notato concretamente, prendi lo scudo cucito in ogni capo. Qui troverai anche le temperature per il lavaggio e la stiratura dei tessuti in questione. Per molti indumenti, si consiglia di inserire un panno di cotone tra il pulitore a vapore e l'indumento.

Consigli e trucchi

Abiti e tende possono essere facilmente rinfrescati con un pulitore a vapore e quasi evaporare. Prestare attenzione con tende e tende, tuttavia, che si evapora dal muro e dalla finestra. Non è necessario rimuovere una tenda per rinfrescarla con la pulitrice a vapore.


Scheda Video: Scopa a vapore H2O X5 Plus macchina lavapavimenti igienizzante elettrica 5 in 1