Pulitore a vapore per giunzioni di piastrelle - come fare bene


La pulizia dei giunti delle piastrelle è sempre stata un lavoro molto noioso. Con il pulitore a vapore è possibile rendere questo lavoro notevolmente più semplice. Come farlo correttamente e come pulire correttamente le piastrelle con il pulitore a vapore, leggi questo post.

Giunti di pulizia

Soprattutto nelle articolazioni si accumula molta sporcizia. Mentre le superfici lisce della piastrella sono facili da pulire, la boiacca ruvida è una vera calamita. Anche i depositi di residui di sapone e di calce sono felici di sistemarsi nelle articolazioni.

La pulizia classica viene eseguita con una spazzola grossolana e a mano. Questo è relativamente noioso e molto costoso. Lo scrubbing duro è spesso inevitabile.

Pulizia con il pulitore a vapore

Per la pulizia dei giunti, sono adatti i pulitori a vapore con attacchi speciali:

  • spazzola rotonda
  • Battitappeto
  • turbo spazzola

Il vapore caldo che fuoriesce dissolve lo sporco e le incrostazioni in modo particolarmente efficace, senza l'uso di detergenti chimici o il lavaggio delle articolazioni.

Anche i batteri vengono uccisi in modo abbastanza efficace, il che piace annidarsi nelle giunture nello sporco e nei depositi, perché possono moltiplicarsi in modo relativamente indisturbato. Se i depositi vengono rimossi in tempo e allo stesso tempo i batteri vengono uccisi, le articolazioni delle piastrelle falliscono come terreno fertile per i depositi batterici.

Materiali comuni differenti

Le piastrelle possono essere stuccate in modo diverso. Alcuni materiali per giunzioni sono particolarmente sensibili e occorre prestare particolare attenzione quando si pulisce a mano.

I pulitori a vapore sono adatti alla maggior parte dei materiali per giunture. Non è necessario tenere conto della compatibilità chimica. Nella maggior parte dei casi, l'uso degli accessori per i pennelli non è un problema.

Usare il pulitore a vapore correttamente

Se si desidera purificare le articolazioni in modo molto mirato, utilizzare l'ugello a puntino del pulitore a vapore. Di conseguenza, lo sporco si scioglie molto bene ed efficacemente, le articolazioni possono essere lavorate esattamente. I depositi ostinati possono essere processati vaporizzando direttamente il punto corrispondente.

Se si utilizza il pennello (pennello rotondo piccolo) per una pulizia approssimativa, ricordarsi di lavorare in diagonale allo snodo più e più volte. Con piccoli movimenti di pulizia e vaporizzazione diretta, è possibile rimuovere bene lo sporco più ostinato.

Consigli e trucchi

Dopo aver pulito il vapore con un panno, strofinare le articolazioni della piastrella preparate asciutte. Le articolazioni in silicone devono essere sempre cotte a vapore solo brevemente, altrimenti il ​​silicone risente nel tempo. Prova inizialmente diversi getti e confronta l'effetto di pulizia. È inoltre possibile utilizzare il pulitore a vapore per molte altre aree del bagno.


Scheda Video: Come pulire la doccia, le piastrelle e le fughe