L'acciaio è sempre magnetico?


Il fatto che alcuni tipi di acciaio siano magnetici e altri no, spesso causa confusione. La giustificazione per le diverse proprietà magnetiche degli acciai può essere trovata in dettaglio in questo articolo.

ferromagnetism

Il ferro è un metallo magnetico, insieme ad altri metalli come il nichel e il cobalto. Poiché il ferro è il principale costituente dell'acciaio secondo la valida definizione tecnica, tutti gli acciai dovrebbero quindi essere fondamentalmente magnetici. Ma non è così nella pratica.

Proprietà magnetiche dell'acciaio

Se l'acciaio è magnetico o no, non si può dire in generale, dipende sempre dal tipo di acciaio. Le proprietà magnetiche di ogni tipo di acciaio dipendono da come l'acciaio è costruito all'interno.

I tipi di struttura

I componenti di una lega d'acciaio formano fondamentalmente strutture a traliccio in cui i singoli componenti in lega sono installati in modi diversi. A seconda di come è strutturata questa struttura, viene fatta una distinzione tra le diverse "microstrutture" in acciaio:

  • austenitico
  • ferritico
  • martensitico (formato anche quando gli acciai sono induriti)

A seconda del tipo di struttura di un tipo di acciaio, le proprietà magnetiche del ferro nell'acciaio possono o non possono essere influenzate. Specificamente, questo è correlato al numero di elettroni liberi nella microstruttura, ma anche con alcune altre proprietà tipiche di una microstruttura.

È anche importante sapere che alcuni tipi di acciaio possono contenere diversi tipi di microstrutture e che la microstruttura può cambiare in determinate circostanze. Ad esempio, l'indurimento porta alla trasformazione di ferritico in microstrutture martensitiche - sia su tutto il pezzo di acciaio (indurimento) o solo sullo strato superficiale (cementazione come con l'acciaio da cementazione).

Tipi di microstruttura magnetica e non magnetica

Fondamentalmente, si può supporre che gli acciai austenitici siano in genere o no o solo molto debolmente magnetici. Le microstrutture ferritiche e martensitiche, d'altra parte, sono generalmente magnetiche. Tuttavia, ci sono delle eccezioni.

Acciai inossidabili

In generale, gli acciai inossidabili possono essere considerati come aventi struttura austenitica e quindi non sono magnetici. Dal materiale numero 1.4300 si trovano solo acciai inossidabili austenitici, la maggior parte dei quali non sono magnetici. Fa eccezione, ad esempio, l'acciaio con il numero di materiale 1.4310, che viene usato come acciaio per molle. Oltre alla struttura austenitica, contiene anche componenti martensitici (la cosiddetta martensite ad attrito), che a sua volta la rendono magnetica.

Cerca gradi di acciaio

Informazioni affidabili sulle effettive proprietà magnetiche si ottengono sempre solo se si guarda sotto il rispettivo numero di materiale o l'abbreviazione del grado di acciaio individuale.

Smagnetizzazione dell'acciaio

Occasionalmente, il magnetismo è indesiderabile nell'acciaio. Questo può essere ad esempio il caso di singoli strumenti, come i cacciaviti. Per smagnetizzare questi strumenti, puoi eseguire una smagnetizzazione con magnete a barra e Kompaß 'o ricorrere a una cosiddetta demagnetizzazione, che è molto più facile.

Consigli e trucchi

Inoltre, alcune leghe di tungsteno possono essere magnetiche, sebbene il tungsteno non sia magnetico di per sé.


Scheda Video: Ferro Fluido, come farlo