La costruzione di vetroresina GFK


Nella costruzione di plastica in fibra di vetro, ci sono alcune possibili variabili nella selezione dei materiali dello strato. Il principio di base rimane lo stesso per ogni fibra di vetro. Reti fisse o materassini formano il rinforzo all'interno di un corpo di resina omogeneo. Lo spessore dello strato può variare e possono essere aggiunti materiali diversi.

Una torta in resina e fibra opaca

La struttura di base di GFK consiste principalmente di resina e diversi tappetini in fibra di vetro inseriti. Nella produzione di vetroresina, questo materiale costituisce la base dell'intera struttura. La sequenza può essere completata da tappetini isolanti e isolanti inseriti individualmente.

I tappetini stabilizzanti e rinforzanti sono più o meno permeabili a seconda della costruzione e del tipo di tessuto. Sono impregnati di resina liquida durante la laminazione, che penetra e polimerizza i pori delle stuoie, tessuti o reti.

In questo modo, viene creato un corpo omogeneo, che ha una stuoia di fibra su ogni millimetro di spessore dello strato. Nidi di vetro e sacche d'aria compromettono l'omogeneità e devono quindi essere eliminati ed evitati con mezzi tecnici.

Schema di rinforzo variabile

A volte incompreso sul nome è il cosiddetto strato di topcoat, che può rappresentare la conclusione della pagina inutilizzata di GFK. Forma la finitura e assomiglia ad una finitura.

Il rivestimento di gelcoat forma la tenuta superficiale, ad esempio nella modellistica. Idealmente, è progettato e applicato in modo tale da legarsi alla vetroresina e continuare l'omogeneità dell'intero corpo alla superficie.

La costruzione di componenti e pezzi su misura realizzati in vetroresina ha una combinazione di progressioni di fibre nelle direzioni longitudinale e trasversale. Le stuoie di fibre alternativamente inserite ad un angolo di novanta gradi producono, ad esempio, una maggiore stabilità del tiraggio.

Una forma espansa di recupero della stabilità nella costruzione è costituita da stuoie di fibre assiali ritorte. Hanno il vantaggio di consentire una maggiore stabilità senza perdita di spazio. Fibre in acciaio e alluminio come inserti per tappetini singoli rafforzano ulteriormente questo effetto.

Le forme miste sono comuni in molte applicazioni. Una tipica struttura può essere uno strato di schiuma dura su cui viene applicato GRP, ad esempio, per combinare una proprietà di isolamento termico con durata e resistenza.

Consigli e trucchi

Se hai compreso il principio di base della costruzione del GRP, è solo a te che devi dedicare i componenti e i pezzi in lavorazione alla tua completezza tecnica.


Scheda Video: Punto New System Car HIFI Parte 2