Pianta e cura l'iride


L'iride come ornamentale invernale

Pianta e cura l'iride: iride

L'iride, come la bella iride chiamato dai botanici fiori unici con poca manutenzione. L'iride è solo lontanamente imparentata con i noti gigli, perché appartiene alla famiglia delle piante della famiglia dell'iride.

con oltre 300 specie sarà l'iride, il dopo la dea greca dell'arcobaleno è chiamato come un bellissimo e colorato fiore ornamentale nell'area esterna e interna.

A seconda della varietà caduta dalla fase di fioritura e reclami: il cosiddetto Cipolla Irische in realtà forma tuberi e senza cipolle, preferisce luoghi umidi. Iridi che formano rizomi, d'altra parte, tollerano l'umidità persistente solo molto male.

Di seguito, abbiamo messo insieme consigli importanti per l'impianto e la cura in modo da poter garantire una crescita ottimale delle piante per il tuo iride.

Varietà di iris

L'iris è diviso botanicamente in sei sottogeneri, tuttavia, per gli amanti del giardino, lo sono solo due caratteristiche distintive davvero rilevanti: la cipolla e le iris rizome.

Entrambe le specie sono resistenti e prediligono posizioni soleggiate, con l'iris rizoma che predilige terreni sabbiosi e asciutti dove le iridi di cipolla non prospererebbero mai. Le affermazioni delle specie rizome sono quindi nuovamente suddivise in tre sottogruppi.

Persino gli esperti esperti di iris hanno problemi con una tale varietà di varietà con una corretta assegnazione di una singola pianta in fiore. A peggiorare le cose, l'iride si interseca rapidamente e facilmente con altre specie, per cui l'ampio campo di iris sta diventando sempre più confuso.

È tanto più importante di essere informato sui requisiti richiesti e sui criteri del sito dell'arbusto ornamentale e di acquistare un'iride adatta alla pianificazione del giardino per sostenere una crescita sana.

Reclami e messa a dimora dell'iride

Pianta e cura l'iride: cura

Le iridi sono disponibili in molte specie che differiscono nelle loro richieste e nella loro forma.

Le iridi destinate al giardinaggio sono resistenti e resistenti preferire una posizione riparata e soleggiata nell'aiuola

Le piante ornamentali perenni sono spesso piantate nella parte posteriore del letto, poiché i loro fiori unici si formano all'estremità superiore del gambo di circa 100 cm di altezza.

Come tutte le piante perenni, anche le iridi di cipolla e rizoma sono sensibili all'umidità persistente. da Evitare efficacemente ristagniil terreno limoso deve essere trattato con sabbia.

Il terreno del giardino è troppo compatto, Per iris rizoma più sensibili, gli esperti raccomandano un ulteriore strato di drenaggio di ghiaia fine o argilla espansa per facilitare la rimozione dell'acqua.

Suggerimento: se occasionalmente allenti il ​​terreno del letto con una forca per scavatore, questo sosterrà una crescita sana delle piante. Tuttavia, fai attenzione a non danneggiare le radici delicate.

L'albero ornamentale lo farà posto nel letto tra agosto e ottobre. I rizomi vengono inoltre accorciati in anticipo di alcuni centimetri e liberati dalla metà del fogliame. Quindi il rizoma viene inserito così in profondità che un terzo rimane sopra la superficie, che si applica anche alle iridi di cipolla. La distanza di piantagione dovrebbe essere di circa 40 centimetri.

Mantenere l'iride

Pianta e cura l'iride: cura

L'iride viene annaffiata dopo la semina e quindi non ulteriormente mantenuta. Il fertilizzante li tollera solo male.

Dopo la semina In autunno, la giovane pianta è ben irrigata per favorire il suo radicamento e facilitare così la crescita.

Altrimenti, le iridi sono poco impegnative per quanto riguarda la loro cura quotidiana e devono essere annaffiate oltre ai periodi prolungati di siccità.

Poiché le radici dell'iride sono estremamente sensibili al sale, non è raccomandata una fertilizzazione aggiuntiva con prodotti sintetici.

Molti dei fertilizzanti disponibili sul mercato sono concentrati ad alte dosi, che portano rapidamente a un'eccessiva fertilizzazione in caso di iride. Di conseguenza, la putrefazione delle radici si verifica e la perenne subisce un danno considerevole.

Suggerimento: in cattive condizioni del terreno, il recupero di fertilizzanti organici può favorire la crescita e la fioritura tra maggio e agosto. In generale, tuttavia, è meglio coltivare l'iride se lasciata crescere indisturbata.

Preparare le iridi per l'inverno

Pianta e cura l'iride: iride

Prima dell'inverno, l'iride è parzialmente tagliata.

Le iridi sono resistenti e possono facilmente svernare nell'area esterna. Tuttavia, prima dell'inizio del gelo, alcune misure di cura sono importanti per preparare le perenni in modo ottimale per la fase di riposo in inverno.

Dopo che i fiori sono appassiti, sei tagliato fuori con le forbici affilate. Anche le parti scolorite o marrone delle piante vengono rimosse, inoltre, il gambo del fiore viene ridotto a 10 centimetri.

Lascia alcune foglie, tuttavia, perché il fogliame funge da protezione invernale decorativa. Qui crea riserve nutritive per i mesi freddi per poter ricrescere in primavera. Solo in primavera, quando le gelate notturne non minacciano, tutte le foglie rimanenti vengono rimosse.

Se ometti il ​​taglio dopo la fioritura, i semi perenni si formeranno e si diffonderanno rapidamente in tutto il giardino. Le iridi sono germi di gelo, quindi puoi anche raccogliere i semi mirati e crescere nel frigorifero. In primavera, le piccole piantine vengono quindi ripiantate.

Trapiantare e moltiplicare le iridi

Pianta e cura l'iride: sono

Se dividi le tue iridi ogni cinque anni, rimarranno molto fiorite.

Allo stesso tempo delle misure di taglio dopo la fioritura, sono possibili anche le iridi trapiantare facilmente tra agosto e ottobre. Rimuovere con cautela il rizoma o tubero dal terreno e piantare il rizoma in una nuova posizione.

Di nuovo dovrebbe un terzo del tubero rimanere fuori terra durante la piantagione. Dopo quattro o cinque anni, le iridi formano sensibilmente meno fiori.

Ora è il momento di dividere l'albero ornamentale per stimolare una nuova crescita. Con l'aiuto di una fossa foranea, la pianta viene sollevata dal terreno e divisa con un coltello affilato. I rizomi divisi possono ora essere ripiantati.

Suggerimento: con la condivisione occasionale, la perenne viene facilmente propagata. Una spinta dai semi richiede molto più tempo ed è corrispondentemente costosa.

Iris sibirica è un fiore dell'anno 2010

Pianta e cura l'iride: pianta

L'iris siberiano è il fiore dell'anno 2010.

L'iris sibirica, noto anche come iris siberiano o iris prato, cresce fino a 120 cm di altezza e forma infiorescenze colorate con 2-5 fiori.

Le loro riserve di siti naturali sono attualmente in declino a causa del drenaggio e dell'uso economico. L'arbusto ornamentale si sente particolarmente bene negli sconti e sulle rive d'acqua.

Nell'ottobre 2009, l'iris siberiana è stata proclamata fiore dell'anno dalla Stiftung Naturschutz di Amburgo e dalla Fondazione Loki Schmidt.

Pagine simili

  • Pianta e cura le peonie nel giardino
  • Piantare e coltivare il cavolo rapa
  • Tirare e prendersi cura della menta piperita stessa
  • Piantare, coltivare e raccogliere il basilico
  • Pianta e coltiva la maggiorana
  • Piantare e mantenere le ortensie
  • Piantare e coltivare fagioli e fagiolini
  • Piantare e mantenere la gallina grassa
  • Piantare e mantenere il timo
  • Pianta e conserva erbe medicinali speziate
  • Piantare i chiodi di garofano in giardino e prendersi cura di loro
  • Piantare e nutrire le rose
  • Pianta e cura la lavanda correttamente
  • Pianta e cura il prezzemolo a foglia liscia e riccia
  • Pianta e conserva il rabarbaro


Scheda Video: Vitiligine: come si cura