Fogli a doppia parete per la serra

Il giardino sta diventando sempre più importante. A causa delle attuali tendenze verso diverse piante esotiche e tropicali, le serre sono sempre più al centro degli operatori di giardini privati. Sempre più spesso le serre vengono utilizzate esplicitamente in case private sempre meno per il vetro, ma montate su fogli a doppia pelle. A causa della grande popolarità, abbiamo creato qui sotto una guida, che è da osservare in una serra fatta di fogli a doppia pelle.

Per i giardinieri appassionati di hobby, una serra è indispensabile

Sia che si tratti di alberi da frutto come mango, litchi, papaia, banane o certe piante ornamentali, che provengono da ambienti mediterranei o tropicali, l'interesse per questo diventa sempre più grande con i giardinieri per hobby. Ma anche le verdure classiche, la frutta e le piante ornamentali sono molto ben accolte. Solo le stagioni spesso rovinano le nostre latitudini. Per i veri giardinieri appassionati di hobby deve quindi una serra fa.

Sempre più serre fatte di fogli a doppia pelle

Le serre realizzate con lastre a doppia pelle stanno soppiantando sempre più le classiche serre in vetro. Innanzitutto per molti in una decisione a favore di fogli a doppia pelle è soprattutto il prezzo. Ma coloro che sono disposti a spendere un po 'di più e scelgono il loro materiale da serra non solo lo apprezzeranno per molto tempo. Le piante lo ringrazieranno anche per la loro crescita e abbondanza di frutta.

Materiali per serre

Pertanto, è necessario conoscere le caratteristiche di base dei materiali adatti per una serra. Sono disponibili i seguenti materiali:

  • vetro
  • fogli a doppia parete in policarbonato
  • Lastre a doppia parete in polimetilmetacrilato (PMMA o meglio conosciuto come vetro acrilico)

Le proprietà del vetro

Per capire perché le lastre di plastica portano un chiaro vantaggio sul vetro non solo nel prezzo, è importante conoscere le proprietà del vetro. Prima di tutto, puoi distinguere il vetro singolo e il vetro isolante. Il vetro stesso può essere suddiviso nei seguenti tipi di vetro:

  • di vetro bianco
  • vetro trasparente

(VETRO GLASSATO)

In realtà, questi termini sono un po 'confusi, perché alla fine è il vetro bianco, che è completamente chiaro. D'altra parte, il vetro trasparente è strutturato su un lato in modo che la luce sia rotta in modo diverso. Questo per garantire che la luce sia dispersa meglio. Per lungo tempo si presumeva che altrimenti in una serra le piante avrebbero preferito bruciare con l'uso del vetro bianco.

Traslucenza del vetro

Oggi, ci sono sempre più studi che dimostrano che questo non ha assolutamente alcun impatto significativo. Ma ci sono altre proprietà che hanno ancora più influenza. Prima di tutto, c'è l'aspetto positivo che la trasmissione luminosa del vetro è compresa tra l'88 e il 98 percento. Il grado esatto dipende anche dal doppio vetro isolato o semplice. Tuttavia, questo si applica solo alla luce ad onde lunghe e non alle radiazioni ultraviolette (luce UV).

Il problema più grande: il vetro riflette la luce UV

Mentre la luce UV è dannosa e dannosa per la salute, richiede più e più volte le piante. Ad esempio, per alcuni percorsi di crescita o per la maturazione dei frutti. Sicuramente conoscerai ancora il sapore dei pomodori olandesi in serra, poiché sono diventati sempre più popolari negli anni '80 e '90 e ancora oggi sono ancora offerti. Questi pomodori hanno un sapore così vuoto e insipido perché semplicemente non hanno la luce UV sotto il vero tetto di vetro.

Doppia parete in policarbonato o PMMA contro vetro

Questo è diverso di nuovo con i fogli a doppia pelle. In primo luogo, tuttavia, la trasmissione della luce deve essere considerata qui. Per il PMMA (acrilico) è compreso tra l'85 e l'86 percento (per piastre da 16 mm). Per i pannelli in policarbonato, tuttavia, solo il 77 percento. Inoltre, è possibile realizzare lastre acriliche a doppia parete per lasciare passare o meno la luce UV. Tuttavia, la trasmissione della luce UV viene persa a scapito della resistenza all'urto.

Pro e contro Acrilico contro policarbonato

In altre parole, l'acrilico permeabile ai raggi UV è più fragile e quindi più probabile che si rompa. Qui il policarbonato gioca il suo più grande vantaggio. Anche se i grandi chicchi di grandine in acrilico resistenti alla grandine non hanno nulla da contrastare, il policarbonato può resistere a lungo. È molto più elastico e resistente agli urti rispetto all'acrilico. Ma, come già detto, quasi nessuna luce UV è permeabile.

Requisiti che devono essere creati per le piante

Ci sono anche aspetti importanti da considerare in relazione alle affermazioni delle piante. In linea di principio, le piante necessitano delle seguenti condizioni per una crescita ottimale:

  • la temperatura ottimale, cioè il calore
  • luce normale a onde lunghe
  • luce UV
  • una certa umidità
  • se necessario in inverno un luogo protetto dal gelo

Lastre isolanti a doppia pelle: più spessa, meglio è

Queste proprietà si ottengono non usando piastre singole per una serra ma piastre a doppia parete. Più spessi sono i pannelli (sono disponibili tra 4 e 16 mm di spessore), migliore è l'isolamento termico. Con i profili giusti per lastre a doppia pelle, puoi sigillare in modo ottimale l'intera superficie, il che significa che puoi sempre regolare con precisione l'umidità e la temperatura.

La costruzione con vetro è anche molto più complessa

Le serre in vetro isolante aggiungono un altro problema. Non solo il vetro isolante è estremamente costoso a causa del riempimento con gas inerte e il conseguente assemblaggio. Inoltre, i vetri isolanti sono anche relativamente pesanti. L'impalcatura a telaio realizzata con profili metallici deve quindi essere corrispondentemente stabile e massiccia, il che, oltre agli elevati costi di assemblaggio, comporta costi aggiuntivi.

La serra perfetta è costituita da lastre acriliche a doppia pelle

In definitiva, la scelta perfetta per una serra è il vetro acrilico quando ci si basa sulla luce UV, come con la maggior parte delle piante. Il policarbonato deve essere considerato solo se la regione è estremamente sensibile alla grandine o se rami e frutti possono cadere. Inoltre, si consiglia di rivolgersi a un produttore che offre prodotti di marca ben consolidati (ad esempio, Makrolon per policarbonato o Plexiglas per vetro acrilico).

Soprattutto in serra necessariamente preferiscono i prodotti di marca

Non solo questi prodotti di marca offrono una lunghissima garanzia di 10 anni, i singoli prodotti a doppia pelle possono anche essere adattati alle esigenze (permeabili ai raggi UV, più o meno resistenti agli urti, ecc.) I fogli a doppia pelle con protezione termica integrata non sono adatti. La protezione termica avviene a spese della trasmissione della luce, motivo per cui è ben inferiore al 50 percento per questi prodotti.

Consigli e trucchi

Un altro fattore importante nella decisione di acquisto è la pulizia dei fogli a doppia pelle. Ci sono prodotti di marca sigillati con protezione contro l'inquinamento. La pioggia poi lava via lo sporco completamente senza problemi. Puoi anche sigillare la tua serra fatta di fogli a doppia pelle di conseguenza più tardi. Dovresti anche seguire la nostra guida di pulizia, perché con una cura scorretta, le piastre si graffiano rapidamente o diventano anche torbide.

Scheda Video: Costruire una serra per l'orto